Corato Calcio Altamura
Corato Calcio Altamura
Calcio

Corato Calcio, col Fortis Altamura è pareggio

Al Comunale le due squadre si attestano sull'1 a 1

In un campo reso pesantissimo e altamente scivoloso (causa nevicata dei giorni passati), un'ottima Fortis Altamura riesce a rallentare la marcia del Corato, strappando un meritato pareggio nel match del Comunale.

Padroni di casa privi degli squalificati Scaringella e Riontino, murgiani con il temibile trio offensivo Abrescia-Ardino-Lanave. Primo tempo di corsa e lotta a centrocampo per entrambe le compagini, con gli 11 di mister Maurelli che si facevano preferire per qualche rapida ripartenza. Al 34° il vantaggio della Fortis Altamura: percussione in slalom di Casale sulla corsia sinistra e traversone forte a centro area, svirgolata di Tortosa e palla che finiva sui piedi di Ardino che, dopo un bel dribbling, calciava di sinistro imparabilmente sul primo palo.

Nell'intervallo i primi due cambi Corato con Zinetti che rimpiazzava capitan Asselti e Diallo che così faceva il suo esordio in neroverde. E proprio la punta senegalese al 46° offriva una bella sponda a Di Pinto che però concludeva centralmente. La formazione di mister Di Corato continuava la pressione nella metà campo altamurana, ma erano gli ospiti a sfiorare il raddoppio all'80° sempre con Ardino che trovava l'angolino con un preciso colpo di testa e solo la prodigiosa respinta di Leuci manteneva in discussione il match. 4 minuti più tardi il pareggio del Corato: assist di Grieco per Di Pinto che concludeva di testa, ottimo salvataggio di Giannuzzi, che però doveva capitolare sul successivo tap-in della punta neroverde. Nel concitato finale tanta trepidazione, ma nessuna occasione realmente pericolosa.

Corato che sale a 31 punti, momentaneamente al terzo posto in classifica con la Nuova Molfetta (rinviata la gara dei biancorossi ad Ascoli Satriano), sempre a 3 lunghezze dallo Sporting Ordona (1-1 casalingo con il Real Siti) e a 11 dalla capolista Omnia Bitonto fermata 0-0 a Bitritto. Prossimo appuntamento per i neroverdi domenica 22 alle 14.30 in trasferta a Monte Sant'Angelo.

Intanto sabato sconfitta 5-2 per la formazione juniores di Piccarreta contro la capolista Unione Calcio Bisceglie. Reti neroverdi firmate Gallo e Fiore, in una partita fortemente condizionata dalla pessima direzione arbitrale del sig. Tangaro di Molfetta.

CORATO 1 FORTIS ALTAMURA 1

Marcatori: Ardino (F) al 34°, Di Pinto (C) all'84°.

CORATO: Leuci, Colangione, Tortosa (Zambetta), Cannone, Asselti (Zinetti), Cannillo, Pasculli (Diallo), Grieco, Bollino, Schiavone, Di Pinto. Allenatore: Di Corato

FORTIS ALTAMURA: Giannuzzi, Lorusso (Loiudice), Tarullo, Ostaku, De Palma, Dispoto, Casale, Facendola, Abrescia, Ardino, Lanave (Costantiello). Allenatore: Maurelli

ARBITRO: Allegretta di Molfetta

Ammoniti: Pasculli, Bollino, Schiavone, Zinetti, Zambetta (C); Lorusso, Tarullo (F).
  • Calcio
Altri contenuti a tema
Il Corato a Casarano per vincere la coppa Il Corato a Casarano per vincere la coppa Per i neroverdi sfida decisiva
Goleada Corato, travolto l'Avetrana Goleada Corato, travolto l'Avetrana 6 a 0: a segno Morra, Sguera e Ciriolo
Maltempo, rinviata la partita tra Corato e Vieste Maltempo, rinviata la partita tra Corato e Vieste È stata rinviata anche la gara dei Giovanissimi Regionali tra Corato e Toritto
I neroverdi pronti per la sfida con Casarano I neroverdi pronti per la sfida con Casarano Cannito ancora fuori
Calcio, ritorno di Coppa a porte chiuse. Esordio per Zinfollino Calcio, ritorno di Coppa a porte chiuse. Esordio per Zinfollino I neroverdi incontrano l'Unione Calcio Bisceglie
Calcio, il Corato giocherà a porte chiuse con il Bisceglie Calcio, il Corato giocherà a porte chiuse con il Bisceglie Le disposizioni della Prefettura impongono l'assenza di pubblico
Calcio, il Corato porta a casa i primi tre punti Calcio, il Corato porta a casa i primi tre punti Un gol di Morra ed è vittoria
Bari Calcio, Lotito: «Mio nonno era di Corato, potrei rilevare il titolo sportivo» Bari Calcio, Lotito: «Mio nonno era di Corato, potrei rilevare il titolo sportivo» Il proprietario di Lazio e Salernitana rilancia: «Con l'ok di Decaro procederò alla costituzione della società»
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.