dirigenti corato calcio
dirigenti corato calcio
Calcio

Corato Calcio, Maldera e Zagaria: «Vincere per la nostra città»

Le dichiarazioni del patròn Giuseppe Maldera e del vice presidente Rosario Zagaria

Mancano ormai pochi giorni alla gara che deciderà la stagione, la tanto attesa finalissima play-off tra Corato e Fortis Altamura per accedere al prossimo Campionato di Eccellenza. L'incontro è in programma domenica 30 allo Stadio Comunale di Corato con fischio d'inizio alle ore 16.30.

Grande artefice della straordinaria cavalcata del Corato, il presidente Giuseppe Maldera è visibilmente emozionato: "Il bilancio del mio primo anno alla guida della Società è senza dubbio molto positivo perché siamo riusciti a centrare l'obiettivo della finale play-off nonostante un avvio di stagione ad handicap. La gara di domenica rappresenta una tappa fondamentale per dare continuità al nostro progetto. Il gruppo di soci è giovane e molto ambizioso, con idee chiare sui futuri step da raggiungere. Ci tengo personalmente a ringraziare tutte le aziende partner che ci hanno accompagnato in questa stagione: sentire al nostro fianco la vicinanza di così tanti imprenditori, molti dei quali restii in passato ad avvicinarsi al mondo del calcio, ci ha dato ulteriori motivazioni per far bene sin da subito. Grazie anche all'amministrazione comunale che ha avallato e patrocinato tutte le nostre iniziative, non ultima l'autorizzazione al montaggio di una tribuna suppletiva per accogliere al meglio i nostri tifosi. In vista della finale mi rivolgo all'intera cittadinanza, alla quale chiedo calore e sostegno per i nostri ragazzi che si apprestano a disputare un incontro così importante. L'approdo nel campionato di Eccellenza sarebbe un sogno, un sogno che vorremmo condividere con l'intera città di Corato!".
Anche il vicepresidente Rosario Zagaria è in trepida attesa: "Il progetto di crescita del Corato Calcio sta rispettando tutte le tappe che ci eravamo prefissati. Il salto di categoria ci permetterebbe di portare avanti l'idea della creazione di una piccola "cantera neroverde" dove far crescere i calciatori del futuro. In vista di domenica l'ansia cresce di giorno in giorno perché ci giochiamo tutto in una singola gara. Il prezioso lavoro dello staff tecnico composto dai mister Di Corato, Capozza e Fasciano ha permesso alla squadra di arrivare preparata nel modo migliore alla gara. E' il mio secondo anno nella dirigenza del Corato e, come la scorsa stagione, mi ritrovo coinvolto nell'organizzazione di una finale in casa. Grazie al Commando Ultrà e al loro presidente Carmine Teotino abbiamo allestito la città con migliaia di bandierine neroverdi per coinvolgere tutta la cittadinanza in questo evento così importante. Domenica non mancheranno le sorprese, soprattutto per i più piccoli con palloncini e gadget realizzati in collaborazione con Selezione Casillo (main partner della finale) ed una postazione-trucco per "colorare" il viso dei bambini. Sono sicuro che tutti insieme riusciremo a spingere il Corato in Eccellenza!".
  • Calcio
Altri contenuti a tema
Caos Corato Calcio: la reazione dei tifosi neroverdi Caos Corato Calcio: la reazione dei tifosi neroverdi I supporters coratini temono penalizzazioni e ripercussioni sulla stagione sportiva in corso
Partite truccate e mafia: spunta il nome dell'ex presidente del Corato Calcio Giuseppe Maldera Partite truccate e mafia: spunta il nome dell'ex presidente del Corato Calcio Giuseppe Maldera L'imprenditore sarebbe intervenuto economicamente per pilotare un match dei neroverdi
Corato Calcio, tre punti di platino contro un mai domo San Marco Corato Calcio, tre punti di platino contro un mai domo San Marco Ai neroverdi basta un gol di Frappampina al 6' della ripresa
Corato Calcio, contro il San Marco snodo cruciale della stagione Corato Calcio, contro il San Marco snodo cruciale della stagione Calcio d'inizio domenica alle 15:00 al "Coppi"
Corato Calcio, nel posticipo di lunedì scontro decisivo contro la Nuova Spinazzola Corato Calcio, nel posticipo di lunedì scontro decisivo contro la Nuova Spinazzola Le due squadre cercano di avvicinare il quinto posto, che vorrebbe dire salvezza diretta
Calcio, il talento di Corato Francesco Lops in prestito dal Bari alla Cavese Calcio, il talento di Corato Francesco Lops in prestito dal Bari alla Cavese Per il classe 2005 esperienza di sei mesi con la capolista del Girone G
Corato e Canosa iniziano con un pareggio il nuovo anno: al "Coppi" è 1-1 Corato e Canosa iniziano con un pareggio il nuovo anno: al "Coppi" è 1-1 Al gol di Caruso ha risposto Suriano in avvio di ripresa
A Margherita di Savoia partita di calcio tra il presbiterio diocesano e  i dipenedenti Oasi di Nazareth A Margherita di Savoia partita di calcio tra il presbiterio diocesano e  i dipenedenti Oasi di Nazareth Unico sacerdote coratino nella rappresentativa diocesana Don Giuseppe Lobascio
© 2016-2024 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.