Domenico Suriano
Domenico Suriano
Calcio

Il Corato ufficializza Suriano

Il primo test finisce 0-3 contro il Barletta

Un bomber di spessore per rinvigorire le aspirazioni del team. Il Corato 2022-23 punterà con grande decisione sull'esperienza, sul talento e sulle capacità di Domenico Suriano. Il 34enne centravanti andriese sarà uno dei valori aggiunti nel roster che la dirigenza neroverde sta costruendo per presentarsi al meglio ai nastri di partenza del prossimo campionato regionale di Eccellenza.

Suriano ha vestito le casacche di Andria, Bitonto, Pro Vasto, Lecco, Giulianova, Trani, Milazzo, Pomigliano, Cavese, Chieti, Bellaria, Mantova e infine Melfi, nell'ultima annata, con un impatto devastante sull'Eccellenza: 28 reti. Sono invece 49 i gol segnati nel corso della carriera fra Serie C e D in 244 partite.

«Sono felice di far parte di questa squadra, da giocatore esperto sarà mio compito trainare i miei compagni di squadra più giovani e trascinarli positivamente e questo mi inorgoglisce» ha commentato l'attaccante. «Corato è sempre stata una piazza blasonata e ambita che, a prescindere dagli obiettivi è sempre molto calda e punta sempre a ben figurare. Cercherò in tutti i modi di dare il mio apporto in reti e prestazioni. Sono felice di come stiamo lavorando, certamente è dura ma questa fatica ci renderà i dividendi nel corso della stagione. Non vedo l'ora di cominciare».

Sabato, intanto, si è giocata un'amichevole con il Barletta, matricola del massimo torneo dilettantistico nazionale. I biancorossi di mister Farina si sono imposti per 3-0 grazie alle segnature siglate da Lattanzio al 3', Pignataro in apertura di ripresa e Loiodice su calcio piazzato nella fase conclusiva della sfida. Buoni, nonostante, la sconfitte, le indicazioni emerse dal confronto con un team di categoria superiore che ha cominciato il lavoro prestagionale con diversi giorni di anticipo.
  • Usd Corato Calcio
  • Eccellenza
Altri contenuti a tema
Corato, così fa male! Neroverdi eliminati a tempo scaduto da un rigore di Pignataro Corato, così fa male! Neroverdi eliminati a tempo scaduto da un rigore di Pignataro Il 5-2 finale consente al Bisceglie di accedere al secondo turno; per i neroverdi tantissimi rimpianti
La doppietta di Loseto non basta, Corato-Incedit finisce 2-2 La doppietta di Loseto non basta, Corato-Incedit finisce 2-2 Neroverdi ripresi due volte, prima da Doukoure, poi da Joof
Coppa Italia d'Eccellenza: Bisceglie - Corato è rinviata Coppa Italia d'Eccellenza: Bisceglie - Corato è rinviata La gara è stata spostata a giovedì 21 settembre alle 15:30
Corato Calcio, semaforo rosso alla "prima": il Molfetta Calcio vince 4-0 Corato Calcio, semaforo rosso alla "prima": il Molfetta Calcio vince 4-0 Il poker di Lopez condanna i neroverdi; Corato in dieci uomini per un'ora
Corato Calcio, urna dal sapore di nostalgia: battesimo in campionato contro la Molfetta dell'ex Di Domenico Corato Calcio, urna dal sapore di nostalgia: battesimo in campionato contro la Molfetta dell'ex Di Domenico Il massimo torneo regionale partirà domenica 10 settembre; ultima giornata il 14 Aprile a Mola
Corato Calcio, partenza da sogno: Bisceglie schiantato 2-0 Corato Calcio, partenza da sogno: Bisceglie schiantato 2-0 I gol di Dispoto e Pellegrini all'alba e al tramonto del match fanno impazzire di gioia i tifosi neroverdi
Corato Calcio, domenica esordio di fuoco in Coppa Italia contro il Bisceglie Corato Calcio, domenica esordio di fuoco in Coppa Italia contro il Bisceglie Alle 15:30 al “Coppi” di Ruvo, replay del primo turno di Coppa dello scorso anno
Un ottimo Corato si arrende nella ripresa al Bitonto (Serie D): buon test per i neroverdi Un ottimo Corato si arrende nella ripresa al Bitonto (Serie D): buon test per i neroverdi La squadra di mister Maurelli si mostra molto organizzata e tiene botta contro una squadra superiore
© 2016-2024 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.