Antonio Bove e Paolo Di Gioia
Antonio Bove e Paolo Di Gioia
Rugby

Paolo Di Gioia e Antonio Bove nella Selezione Under 14 Puglia-Basilicata di Rugby

I ragazzi sono stati selezionati dai tecnici federali

Quelle appena concluse sono state due settimane ricche di impegni per il Rugby Corato: tutto l'ambiente rugbistico coratino è stato interessato da eventi con al centro la palla ovale. Gli istruttori della ASD sono stati ospiti della Scuola Primaria "De Gasperi" nell'ambito del "Progetto Rugby a Scuola a Corato 2017/2018", tre ragazzi del Settore giovanile coratino hanno preso parte agli eventi di Roma e Benevento.

Come già avvenuto negli ultimi anni la ASD Rugby Corato ha presentato alle quattro scuole medie del Comune di Corato il "Progetto Rugby a Scuola a Corato 2017/2018", il fine del progetto è diffondere il rugby tra i ragazzi nati negli anni 2003 2004 2005 2006 2007. Gli istruttori del Rugby Corato hanno tenuto un'ora di Avviamento al Rugby in ciascuna classe della Scuola "De Gasperi", l'attività è stata del tutto gratuita sia per la scuola sia per gli studenti e si è tenuta durante le ore di educazione fisica in compresenza con i docenti.

I coratini Paolo Di Gioia e Antonio Bove della squadra Under 14 della A.S.D. Rugby Corato sono stati selezionati per far parte dei 23 componenti della "Selezione Under 14 Puglia-Basilicata".

La squadra rappresentativa delle due regioni questo weekend ha preso parte a Roma ai campi delle "Tre Fontane" alla quarta edizione del "Torneo Caligiuri" riservato a selezioni under 14 maschili dei Comitati Regionali. La manifestazione ha fatto parte delle attività rugbistiche organizzate nel weekend della partita della nazionale maggiore con la Scozia valida per l'ultimo turno del 6 Nazioni.

I ragazzi sono stati selezionati dai tecnici federali nel corso dell'Allenamento selezione regionale Under 14 tenutosi sul campo della "Arena della Vittoria" a Bari. Al raduno il Rugby Corato ha partecipato con quattro giocatori: oltre ai due ragazzi selezionati vi hanno preso parte anche Paolo Scarpa e Giovanni Battista.
Un altro tesserato coratino Carlo Marchese ha giocato a Benevento nelle fila della rappresentativa regionale Under16 impegnata in un Torneo Federale. Così come per Bove e Di Gioia anche Marchese è stato selezionato dai Tecnici federali regionali.

Intanto la squadra seniores del Corato si prepara per disputare le ultime quattro gare del campionato di serie C girone 2 "Puglia-Basilicata-Calabria", la prima delle quattro sarà domenica 25 marzo a Trani con il Cosenza con calcio di inizio alle 14.30
  • Rugby
Altri contenuti a tema
Rugby Corato, il bilancio di un anno tra gioie e delusioni Rugby Corato, il bilancio di un anno tra gioie e delusioni Si chiude il 2018 all'insegna della palla ovale
ASD Rugby Corato: il doppio confronto con Rugby Rende ASD Rugby Corato: il doppio confronto con Rugby Rende I risultati delle squadre Under 16 e Serie C in terra calabrese
Tre allenatori per la ASD Rugby Corato Tre allenatori per la ASD Rugby Corato Ruolo di Riferimento Tecnico al dirigente Cataldo Piccolomo che sarà interfaccia tra giocatori e staff
Il Rugby Corato ospite del Tigri Rugby Bari Il Rugby Corato ospite del Tigri Rugby Bari Due test pre campionato per i biancoverdi
A Corato non c'è spazio per il Rugby A Corato non c'è spazio per il Rugby La squadra locale costretta a giocare in trasferta
Riprende la stagione del rugby Corato Riprende la stagione del rugby Corato Conto alla rovescia per l'inizio del campionato
Rugby Corato: «Sessanta coratini in attesa di conoscere il loro destino sportivo» Rugby Corato: «Sessanta coratini in attesa di conoscere il loro destino sportivo» Il bilancio dell'anno sportivo appena trascorso
Rugby, nuova convocazione regionale per 3 giocatori del Corato Rugby, nuova convocazione regionale per 3 giocatori del Corato Hanno fatto parte delle Rappresentative Regionali 'Puglia-Basilicata'
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.