Rugby
Rugby
Rugby

Tre allenatori per la ASD Rugby Corato

Ruolo di Riferimento Tecnico al dirigente Cataldo Piccolomo che sarà interfaccia tra giocatori e staff

In attesa della diramazione dei calendari del campionato Seniores di serie C-2 e del campionato Under 16, la ASD Rugby Corato ha definito i propri quadri tecnici.

In questa stagione saranno tre gli allenatori che collaboreranno "sul campo" alla preparazione delle squadre coratine, la soluzione di formare un Team di allenatori è la novità di questa stagione sportiva. Il Consiglio Direttivo ha assegnato il ruolo di Riferimento Tecnico al dirigente Cataldo Piccolomo che sarà interfaccia tra giocatori e staff.

Nelle ultime due stagioni Piccolomo ha ricoperto il ruolo di allenatore della formazione Under14 del Rugby Corato e di capitano della squadra seniores. A Piccolomo si aggiunge Roberto Strippoli che, accettando l'invito ricevuto dalla dirigenza, torna in panchina dopo aver ricoperto il ruolo di capo-allenatore della squadra Under18 della stagione 2016/2017. Il terzo membro del Team è stato reso noto dal Presidente Giuseppe Caldarola e dal suo vice Aldo Pisicchio che hanno raggiunto un accordo con il tecnico Lorenzo Di Ruvo, anche in questa stagione il tecnico, terlizzese di adozione, farà parte del Rugby Corato.

Di Ruvo nella passata stagione ha portato avanti la guida tecnica della prima squadra del Rugby Corato, in questa stagione si dedicherà alla cura del reparto della 'mischia' di entrambe le squadre coratine, una consulenza preziosa che va ad aggiungersi agli altri due tecnici. Dopo le precedenti tre stagioni in cui si è potuto nominare un unico riferimento tecnico, l'auspicio per la stagione sportiva che va a cominciare è proprio quello di essere riusciti a dotare la ASD di una struttura tecnica che dia ai giocatori i migliori riferimenti possibili non ricadendo su un'unica figura.

A corredo della struttura tecnica, sono state definite le strutture dove si terranno gli allenamenti settimanali delle due squadre: il venerdì presso il campo alternativo in 'terra battuta' del Campo sportivo Comunale, il mercoledì presso il campo di calcetto in erba sintetica della struttura privata 'Il Serrone' dove sarà possibile allenare il placcaggio ed il contatto su una superficie idonea che consenta di andare a terra.
  • Rugby
Altri contenuti a tema
Rugby, al Corato non riesce l'impresa col Potenza Rugby, al Corato non riesce l'impresa col Potenza Si torna in campo il prossimo 7 aprile a Ruvo di Puglia
Rugby, da Corato 6 convocati nella rappresentativa regionale Rugby, da Corato 6 convocati nella rappresentativa regionale «Se in momenti di rabbia sarebbe facile vergognarsi di una città come Corato a nessuno dei membri del Rugby Corato è venuto in mente di togliere il nome di Corato dalle maglie»
Il Corgom Seniores Rugby Corato perde a Foggia con la capolista Il Corgom Seniores Rugby Corato perde a Foggia con la capolista La partita è terminata 61-20 in favore dei padroni di casa foggiani
Vittoria “casalinga” per l’under 16 del Rugby Corato Vittoria “casalinga” per l’under 16 del Rugby Corato Il Corato è arrivato alla sfida dopo due sconfitte consecutive che non hanno demoralizzato lo spirito dei giovani giocatori
«Il Rugby rovina il campo? Solo barzellette» «Il Rugby rovina il campo? Solo barzellette» Ancora una denuncia da parte della società coratina di Rugby
Rugby Corato, il bilancio di un anno tra gioie e delusioni Rugby Corato, il bilancio di un anno tra gioie e delusioni Si chiude il 2018 all'insegna della palla ovale
ASD Rugby Corato: il doppio confronto con Rugby Rende ASD Rugby Corato: il doppio confronto con Rugby Rende I risultati delle squadre Under 16 e Serie C in terra calabrese
Il Rugby Corato ospite del Tigri Rugby Bari Il Rugby Corato ospite del Tigri Rugby Bari Due test pre campionato per i biancoverdi
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.