Marcello Introna
Marcello Introna
Reading letterario

Marcello Introna a Corato per "Il Castigo di Dio"

giovedì 9 maggio 2019
Continuano gli appuntamenti di Agorà 2.0. Ospite dell'associazione sarà lo scrittore Marcello Introna che dialogherà con Mariella Sivo sul suo libro "Il Castigo di Dio" edito da Mondadori.

La serata letteraria, che si svolgerà il prossimo 9 maggio alle ore 19.00 nella sede dell'associazione in via San Benedetto, sarà arricchita dalle letture di Federico Lotito e Luciana De Palma.

È l'estate del 1943 a Bari, quando un uomo corrotto e malvagio che tutti chiamano "Amaro" decide di rapire la figlia dodicenne di un ricco proprietario terriero della provincia.
A capo di un'organizzazione malavitosa dai contorni inquietanti, Amaro è il re della Socia, un immenso palazzo fatiscente che nel corso degli anni ha subito un progressivo e inarrestabile degrado.
Proprio quando il regime fascista cade, la Germania nazista perde colpi e gli Alleati prendono il controllo della città, grazie alla complicità e alla protezione del prefetto Nicola Arpino, Amaro si serve della sua corte dei miracoli, e specialmente del suo sadico vassallo Filippo, per gestire la borsa nera, i traffici legati alla prostituzione e allo spaccio di morfina, trasformandoli in guadagni faraonici che non gli bastano mai.
A creargli qualche problema ci sono gli articoli di denuncia di Luca "il Bracco", un giornalista acuto ed entusiasta, le indagini incalzanti del commissario Michele De Santis, e il disprezzo sentimentale e umano di Anna, la donna più bella della Socia. Anna è la puttana letterata che conosce il latino e il greco antico e ritrova un po' di serenità solo quando può fare lezione ai due piccoli orfani che vivono in quell'inferno: Lorenzo e Francesco.
Sullo sfondo di una città devastata dalle privazioni, dalle clientele e dalla malafede dilagante, la Socia è una realtà scomoda di cui tutti fingono di ignorare l'esistenza, il cupo teatro in cui si muovono i molti personaggi di questo romanzo corale, il palcoscenico dove Salvio, un fabbro taciturno e solitario, sceglie di sfidare Amaro per amore di Anna.
In quei piccoli appartamenti invasi dalla muffa, oltre ai soprusi e alle malattie, c'è anche tanta brava gente. Ed è in questa alternanza tra bene e male, tra giusto e ingiusto, tra bello e orrendo che il romanzo si compie.
Viscerale e appassionante, Castigo di Dio conferma il talento narrativo di Marcello Introna e la sua immediatezza e autenticità nel raccontare uno spaccato di vita e di storia italiana.
  • Agorà 2.0
Prossimi eventi a Corato
Checco Zalone, ecco il nuovo film: "Tolo tolo" nelle sale il 25 dicembre Dal 25 dicembre Checco Zalone, ecco il nuovo film: "Tolo tolo" nelle sale il 25 dicembre
Altri contenuti a tema
Giovanna Politi ospite di Agorà 2.0 Giovanna Politi ospite di Agorà 2.0 La scrittrice presenterà il suo nuovo romanzo
Agorà 2.0 ricorda Totò, il principe della risata Agorà 2.0 ricorda Totò, il principe della risata Antonio Montrone ripercorrerà la vita dell'artista tra aneddoti ed immagini
Il registra Gianluigi Belsito dirigerà il corteo storico "Alla corte dei Borgia" Il registra Gianluigi Belsito dirigerà il corteo storico "Alla corte dei Borgia" Il regista biscegliese coordinerà l'importante appuntamento
Corato torna al Rinascimento: la Corte dei Borgia in un corteo storico Corato torna al Rinascimento: la Corte dei Borgia in un corteo storico Attori e figuranti per l'immaginaria realtà di Lucrezia Borgia
Gero Giardina presenta "Sbirri" il suo primo romanzo giallo Gero Giardina presenta "Sbirri" il suo primo romanzo giallo L'incontro con l'autore avverrà stasera alle 19.30 presso "Agorà 2.0"
Vito Calabrese a Corato parla di come "Portare la vita in salvo" Vito Calabrese a Corato parla di come "Portare la vita in salvo" L'incontro con l'autore sarà condotto da Domenico Lobascio
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.