I soccorsi del 118
I soccorsi del 118
Cronaca

42enne muore sulla poltrona del dentista. La tragedia a Corato

La vittima, di Molfetta, doveva sottoporsi ad una visita odontoiatrica. Sarà disposta l'autopsia

È morta sulla poltrona di uno studio dentistico di Corato. Una tragedia improvvisa, quella che ha colpito una 42enne originaria di Molfetta. Ieri sera la donna, un architetto, aveva un appuntamento dal suo dentista di fiducia, in uno studio ubicato in via Riccio da Parma, per sottoporsi ad una visita odontoiatrica di routine.

Si era appena accomodata sulla poltrona. Ma la tragedia era, però, dietro l'angolo. All'improvviso la donna ha iniziato a non sentirsi bene, nel giro di pochi istanti la situazione è degenerata. Poi il nulla. Neanche il tempo di far intervenire i soccorsi del 118 (il sanitari, giunti sul posto, hanno provato a rianimarla per 40 minuti, nda), che il cuore della donna si era fermato. Per sempre. Immediatamente sono stati chiamati i Carabinieri della locale Stazione a cui sono affidate le indagini.

La salma, intanto, è stata condotta all'Istituto di Medicina Legale del Policlinico di Bari, mentre della morte della 42enne è stato informato il magistrato di turno che, nelle prossime ore, disporrà l'autopsia. Inevitabile, con l'esame autoptico, anche l'apertura di un fascicolo per l'accertamento di eventuali responsabilità.
  • Morti Corato
Altri contenuti a tema
Paziente morta dal dentista, si attende l'esito degli esami di laboratorio Paziente morta dal dentista, si attende l'esito degli esami di laboratorio La salma potrebbe presto essere riconsegnata per la sepoltura
Oggi l'autopsia sul corpo della donna morta dal dentista Oggi l'autopsia sul corpo della donna morta dal dentista L'accertamento sarà determinante per comprendere le cause del decesso
Paziente morta dal dentista, due persone indagate Paziente morta dal dentista, due persone indagate Si ipotizza il reato di omicidio colposo
Morte paziente dal dentista, città sotto shock Morte paziente dal dentista, città sotto shock La notizia ha fatto il giro dell'Italia. Sgomenti amici e familiari
© 2016-2022 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.