Nuovi treni Ferrotramviaria
Nuovi treni Ferrotramviaria
Attualità

Bitonto, inaugurati i nuovi treni di Ferrotramviaria

Uno dei cinque nuovi Alstom ETR 104 è partito alla volta di Bari per un "viaggio dimostrativo"

L'Alstom ETR 104 di Ferrotramviaria ha ufficialmente percorso i suoi primi chilometri. Il treno di ultima generazione di Ferrotramviaria, l'equivalente del Pop di Trenitalia, ha mostrato importanti miglioramenti in termini di comfort, sicurezza e capacità rispetto ai precedenti mezzi firmati FNB. Al primo viaggio dell' ETR 104, riservato alla stampa, sono intervenuti l'Assessore alla Mobilità e Trasporti della Regione Puglia, Anita Maurodinoia; il Customer Director Alstom Italia, Antonio Cappelli; il Direttore generale Trasporto di Ferrotramviaria, Massimo Nitti.

Maggiore spazio per i passeggeri e attenzione per l'ambiente

Ad elencare le numerose migliorie dell'ETR 104 rispetto ai treni di vecchia generazione, il Direttore Generale Trasporto di Ferrotramviaria, Massimo Nitti: «Questo treno può ospitare fino a 528 passeggeri, con ben 8 postazioni per le biciclette. Maggiore è lo spazio per le gambe e anche i posti per i disabili sono ampi e confortevoli. Per quanto concerne invece l'ambiente, l'ETR 104 è "green": il suo consumo di energia elettrica si è ridotto del 30% rispetto ai precedenti convogli, grazie ad una climatizzazione interna intelligente, che percepisce il numero di passeggeri a bordo e si adatta a tale parametro, ed è stato assemblato con materiali riciclabili al 95%».

Sicurezza migliorata, all'avanguardia

«Ferrotramviaria ha in questo momento una delle linee più sicure e tecnologicamente avanzate - esordisce il Customer Director Alstom Italia, Antonio Cappelli - il traffico è gestito attraverso un apparato centrale computerizzato multistazione. Questi treni hanno il sistema più avanzato di sicurezza sulla rete nazionale».

L'Alstom ETR 104 dunque, rappresenta un importante passo avanti nella costante ricerca di Ferrotramviaria per migliorare i servizi ferroviari nella tratta che lega il nord barese fino a Barletta. L'elevata tecnologia e la maggiore potenza dei cinque ETR saranno anche in grado di ridurre gli importanti ritardi che quotidianamente affliggono tale tratta? Questo solo il tempo potrà dirlo.

  • Ferrotramviaria
Altri contenuti a tema
Ferrotramviaria, così non va: Sabato Santo di ritardi e soppressioni Ferrotramviaria, così non va: Sabato Santo di ritardi e soppressioni Disagi per i centinaia di pendolari anche nei giorni festivi
Ferrotramviaria, problemi ai treni: circolazione interrotta da Bari a Bitonto Ferrotramviaria, problemi ai treni: circolazione interrotta da Bari a Bitonto Servizio di bus sostitutivo per i viaggiatori. Tanti disagi registrati anche a Corato
Ferrotramviaria, ancora disagi per i pendolari, alcuni fuori-sede restano in Puglia Ferrotramviaria, ancora disagi per i pendolari, alcuni fuori-sede restano in Puglia I treni delle 14:40 e delle 15:21 per il capoluogo pugliese soppressi
Ferrotramviaria, ecco il canale WhatsApp dedicato, con tutte le informazioni sulla circolazione ferroviaria Ferrotramviaria, ecco il canale WhatsApp dedicato, con tutte le informazioni sulla circolazione ferroviaria Servizio che arriva a pochi giorni dalle grandi polemiche per i notevoli ritardi della linea che collega Bari a Barletta
Ferrotramviaria, gravi disagi per i pendolari verso Bari Ferrotramviaria, gravi disagi per i pendolari verso Bari Soppressi tre treni nella prima mattinata: oltre 20' di ritardo verso Barletta
Ferrotramviaria, da lunedì 30 ottobre il nuovo orario ferroviario Ferrotramviaria, da lunedì 30 ottobre il nuovo orario ferroviario Dopo l'analisi delle richieste pervenute dell'utenza ecco le modifiche
Trentenne investito da un treno a Brigata Bari, disagi alla circolazione di Ferrotramviaria Trentenne investito da un treno a Brigata Bari, disagi alla circolazione di Ferrotramviaria Il giovane sarebbe ricoverato in gravi condizioni presso il Policlinico di Bari
Ferrotramviaria, il viaggio della speranza di una pendolare: due ore per percorrere la tratta Corato - Bari Ferrotramviaria, il viaggio della speranza di una pendolare: due ore per percorrere la tratta Corato - Bari L'episodio avvenuto ieri mattina, pare purtroppo tutt'altro che isolato
© 2016-2024 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.