Michele Lotito. <span>Foto Stefano Procacci</span>
Michele Lotito. Foto Stefano Procacci
Politica

Consulte, Lotito: «Opportunità o intralcio per un’amministrazione comunale?»

Interviene il consigliere di "Nuova Umanità"

«Il leitmotiv della propaganda della campagna elettorale del Sindaco De Benedittis è stato la partecipazione, la trasparenza, la condivisione delle scelte. A quattro anni dal suo insediamento, molti cittadini si sono resi conto che si trattava di pura campagna elettorale, anzi la sua amministrazione ha messo in discussione anche il compito delle consulte che sono previste dallo statuto del comune di Corato». Scrive così in una nota il consigliere comunale e capogruppo consiliare di "Nuova Umanità" Michele Lotito.

«In particolare, in data 6 maggio 2024, la Consulta Permanente per lo Sviluppo Economico e del lavoro ha inviato una lettera al Sindaco chiedendo, tra l'altro, di inviare alla stessa gli atti relativi allo Sviluppo Economico per eventuali proposte, suggerimenti ed eventuali correzioni.

In data 23 Maggio 2024 il Sindaco dà riscontro alla lettera della Consulta e tra i vari argomenti ribadisce che "le Consulte svolgono la funzione consultiva e propositiva attraverso gli strumenti delineati dal vigente Statuto Comunale e i regolamenti delle rispettive Consulte".

Noi ci chiediamo ma i cittadini di Corato nel 2020 non hanno forse scelto la guida del Prof. De Benedittis perché la politica avrebbe dovuto avere una "Rivoluzione Gentile"?

Forse ci voleva la Giunta del cambiamento e della Rivoluzione gentile a sminuire in questo modo lo statuto comunale e i principali strumenti di partecipazione?

La Consulta dello Sviluppo Economico è formata da esponenti di associazioni che rappresentano tutte le categorie che possono dare un valido contributo allo sviluppo economico e sociale della Città, la quale chiede solo di essere coinvolta nelle scelte programmatiche, come previsto dallo Statuto e che probabilmente questa Amministrazione non vuole tenere conto.

E' paradossale ma le Consulte, che sono istituti di partecipazione da parte dei cittadini, secondo il Sindaco, tale partecipazione non può essere attuata.

La risposta del Sindaco è incoerente con quanto promesso elettoralmente e con quanto politicamente sbandierato.

E' ovvio che un'amministrazione non può essere vincolata a seguire i pareri delle consulte ma è anche evidente che neanche può ignorare i loro pareri se non con precise motivazioni. Si tratta pur sempre di pareri da parte di professionisti e non, che operano giornalmente nel nostro territorio per creare reddito.

Invitiamo il Sindaco e tutta la sua maggioranza ad essere coerente, a rivedere le proprie posizioni e a mantenere le promesse che in campagna elettorale hanno fatto. Conta sempre quello che si fa e non quello che si dice».
  • Consulta
  • nuova umanità
Altri contenuti a tema
Una città Si..Cura il tema affrontato al Festival della Legalità Una città Si..Cura il tema affrontato al Festival della Legalità Quarta edizione organizzato da Nuova Umanità
"L'amore? Vorrei che sia come il respiro": presentato a Corato il libro di Alessandro Pellegrini "L'amore? Vorrei che sia come il respiro": presentato a Corato il libro di Alessandro Pellegrini Tante persone accorse nella sede di Nuova Umanità per assistere all'evento
“L’amore? Voglio che sia come il respiro”, presentato a Corato il libro di Alessandro Pellegrini “L’amore? Voglio che sia come il respiro”, presentato a Corato il libro di Alessandro Pellegrini L'evento si terrà domani alle 18:30 presso la sede di Nuova Umanità
Addario: "Mio figlio assessore scelto direttamente dal Sindaco" Addario: "Mio figlio assessore scelto direttamente dal Sindaco" Il Consigliere del PD risponde a Nuova Umanità
Nuova umanità: «De Benedittis ha ancora la maggioranza uscita dalle urne?» Nuova umanità: «De Benedittis ha ancora la maggioranza uscita dalle urne?» Il gruppo di opposizione rimarca le forti criticità interne alla compagine amministrativa emerse nel corso dei lavori
Nuova Umanità solidale con l'Arma dei Carabinieri Nuova Umanità solidale con l'Arma dei Carabinieri Bovino: «Vicinanza alle forze dell'ordine e a tutti i cittadini vittime degli incendi di auto degli ultimi giorni»
Nuova Umanità: «Corato è allo sbando» Nuova Umanità: «Corato è allo sbando» «Chiederemo al Sindaco di intervenire per ottenere il potenziamento dei presìdi delle forze dell'ordine»
Bovino positivo al Covid, annullato l'evento pubblico di Nuova Umanità Bovino positivo al Covid, annullato l'evento pubblico di Nuova Umanità L'appuntamento sarà calendarizzato successivamente
© 2016-2024 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.