Elettrodotto
Elettrodotto
Politica

Elettrodotto: una conferenza per illustrare «la soluzione progettuale più semplice, economica, eco-compatibile»

Una iniziativa di "Un cantiere in comune"

Una nota del movimento politico "Un cantiere in comune".

Nel mese di settembre 2014 il Consiglio Comunale inviava al Ministero per lo Sviluppo Economico le proprie osservazioni al progetto di delocalizzazione dell'elettrodotto, approvate all'unanimità, con cui veniva chiesto a Terna di valutare approfonditamente la possibilità di procedere all'interramento della linea per la parte passante per l'abitato.
Contemporaneamente, un cittadino, il sig. Nicola Diaferia, avanzava, autonomamente, una proposta del tutto alternativa sia all'attuale tracciato sia al percorso individuato da Terna nella c.d. zona-cuscinetto.
Negli anni successivi:
  • Terna non ha mai fornito alcun tipo di chiarimento né sull'interramento né sulle opzioni alternative.
  • Il Comune ha seccamente respinto le proposte di collaborazione tecnica gratuita avanzate da Uncantiereincomune e dalle altre forze di minoranza
  • Il Sindaco da ultimo ha annunciato l'imminente avvento di una "nuova convenzione" con Terna, mai divulgata e mai esaminata né discussa nelle competenti sedi consiliari.
  • Il Comitato costituitosi a difesa dei territori sui quali è programmato il passaggio della nuova linea si è attivato per sostenere con ulteriori supporti tecnico-scientifici la fattibilità della proposta alternativa elaborata dal sig. Diaferia.
Prima che ulteriori decisioni vengano prese in segrete stanze e sulle teste dei cittadini, senza alcuna forma di condivisione e partecipazione, è il momento di chiarire tutte le ombre di questo percorso, e soprattutto illustrare la soluzione progettuale più semplice, economica, eco-compatibile, sulla quale auspichiamo si formi ampio e determinato consenso della comunità cittadina.
Ne parliamo il giorno 8 aprile 2017, alle ore 18,00 presso l'hotel Nicotel, sala conferenze Fellini.
  • Elettrodotto
Altri contenuti a tema
Spostamento dell'elettrodotto, c'è la firma Spostamento dell'elettrodotto, c'è la firma Mazzilli a Roma firma con Terna il protocollo d'intesa
Elettrodotto, Legambiente: "Opera utile e necessaria" Elettrodotto, Legambiente: "Opera utile e necessaria" La posizione dell'associazione ambientalista rispetto alla controversa tematica
C'è l'ok del Ministero, l'elettrodotto sarà spostato. Una vittoria di Pirro C'è l'ok del Ministero, l'elettrodotto sarà spostato. Una vittoria di Pirro Ieri la notizia in commissione urbanistica
Elettrodotto, si valuterà anche l'ipotesi di delocalizzazione proposta da Diaferia Elettrodotto, si valuterà anche l'ipotesi di delocalizzazione proposta da Diaferia I consiglieri di maggioranza però avvertono: «difficile tornare indietro»
Elettrodotto, De Benedittis: «La proposta di Terna è un insulto alla città» Elettrodotto, De Benedittis: «La proposta di Terna è un insulto alla città» Il commento al protocollo d'intesa tra Comune e Terna
Elettrodotto: centomila euro per chiudere la partita. «Le ombre si allungano» Elettrodotto: centomila euro per chiudere la partita. «Le ombre si allungano» Il protocollo d'intesa tra Comune e Terna non convince
Elettrodotto, Mazzilli: «È arrivato il momento dello spostamento» Elettrodotto, Mazzilli: «È arrivato il momento dello spostamento» La nota da Palazzo di Città
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.