Elettrodotto
Elettrodotto
Territorio

Elettrodotto, parere positivo del ministero sulla valutazione di impatto ambientale

L'ex sindaco Perrone: «Si conclude un percorso impegnativo»

Con un decreto registrato lo scorso 7 ottobre, a firma del Ministro dell'Ambiente e della tutela del territorio e del mare, controfirmato dal ministro per i beni e le attività culturali, si è concluso in maniera positiva l'iter per la valutazione di impatto ambientale relativa al rifacimento dell'elettrodotto da 150 kV Corato-Bari industriale 2 nei comuni di Corato, Ruvo di Puglia, Terlizzi, Bitonto e Modugno.

Un percorso iniziato diversi anni fa e costellato da una serie di interventi in sede politica e istituzionale che hanno visto più volte il consiglio comunale impegnato nella definizione del nuovo progetto.

Il progetto prevede la realizzazione del nuovo elettrodotto aereo a 150 kV, lungo circa 36 Km, tra la cabina primaria di Bari Industriale 2, sita nella zona industriale del comune di Modugno, e la cabina primaria di Corato, e la dismissione dell'esistente linea elettrica TERNA a 150 kV, di lunghezza analoga a quella del nuovo elettrodotto. Il nuovo tracciato ha lo scopo di ridurre l'interferenza con le zone urbanizzate, o di potenziale urbanizzazione, e di limitare gli impatti per le popolazioni locali.

«Con il decreto di Valutazione di impatto ambientale si conclude un percorso avviato dalla mia amministrazione. Un percorso impegnativo e frutto di un complesso lavoro in risposta all'impegno assunto nei confronti dei nostri concittadini» commenta il sen. Perrone, sindaco di Corato quando fu avviato il procedimento per lo spostamento dell'elettrodotto nella cosiddetta "zona cuscinetto".
  • Elettrodotto
Altri contenuti a tema
Spostamento dell'elettrodotto, c'è la firma Spostamento dell'elettrodotto, c'è la firma Mazzilli a Roma firma con Terna il protocollo d'intesa
Elettrodotto, Legambiente: "Opera utile e necessaria" Elettrodotto, Legambiente: "Opera utile e necessaria" La posizione dell'associazione ambientalista rispetto alla controversa tematica
C'è l'ok del Ministero, l'elettrodotto sarà spostato. Una vittoria di Pirro C'è l'ok del Ministero, l'elettrodotto sarà spostato. Una vittoria di Pirro Ieri la notizia in commissione urbanistica
Elettrodotto, si valuterà anche l'ipotesi di delocalizzazione proposta da Diaferia Elettrodotto, si valuterà anche l'ipotesi di delocalizzazione proposta da Diaferia I consiglieri di maggioranza però avvertono: «difficile tornare indietro»
Elettrodotto, De Benedittis: «La proposta di Terna è un insulto alla città» Elettrodotto, De Benedittis: «La proposta di Terna è un insulto alla città» Il commento al protocollo d'intesa tra Comune e Terna
Elettrodotto: centomila euro per chiudere la partita. «Le ombre si allungano» Elettrodotto: centomila euro per chiudere la partita. «Le ombre si allungano» Il protocollo d'intesa tra Comune e Terna non convince
Elettrodotto, Mazzilli: «È arrivato il momento dello spostamento» Elettrodotto, Mazzilli: «È arrivato il momento dello spostamento» La nota da Palazzo di Città
Elettrodotto: una conferenza per illustrare «la soluzione progettuale più semplice, economica, eco-compatibile» Elettrodotto: una conferenza per illustrare «la soluzione progettuale più semplice, economica, eco-compatibile» Una iniziativa di "Un cantiere in comune"
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.