Gli studenti dell'istituto Oriani-Tandoi di Corato incontrano l'Esercito
Gli studenti dell'istituto Oriani-Tandoi di Corato incontrano l'Esercito
Attualità

Gli studenti dell'istituto "Oriani-Tandoi" incontrano l'Esercito

Una giornata formativa per i ragazzi alla scoperta della vita militare

La partecipazione alla manifestazione "Caserme aperte", negli spazi dell'82° Reggimento Fanteria "Torino" di Barletta, proposta nell'ambito delle attività di orientamento, si è rivelata un'esperienza davvero interessante e di alto valore formativo per gli alunni delle classi 5AI-5E dell'I.P.C. e 3A-3D del liceo classico dell'istituto "Oriani-Tandoi" di Corato.

Una mattinata intensa e coinvolgente, quella dell'8 novembre, dedicata ai temi cruciali della legalità e della cittadinanza attiva, ricca di spunti di riflessione e occasioni di confronto, che ha consentito agli studenti, affiancati per l'intera durata della visita dal personale militare in servizio nella Caserma, di ricordare e celebrare, seppure slittata di qualche giorno, la Festa dell'unità nazionale e delle Forze Armate del 4 novembre.

Dall'iniziale cerimonia dell'Alza bandiera con l'intonazione dell'inno nazionale, che ha emozionato docenti e alunni, al discorso del Comandante che ha ampiamente illustrato ai ragazzi le origini storiche dell'Esercito e i valori saldi e autenticia cui la sua attività è ispirata; dalla visione di filmati, relativi alle molteplici missioni nazionali ed internazionali affidate all'Esercito, all'analisi dettagliata dei profili professionali, degli sbocchi lavorativi e dei percorsi di accesso alla carriera militare; tutto ha dato l'opportunità agli studenti di conoscere e confrontarsi in maniera diretta e concreta con una realtà, ai più ignota, nella sua poliedricità.

I ragazzi hanno potuto, inoltre, recarsi in palestra per una dimostrazione su tecniche di difesa e di addestramento; osservare da vicino ed ottenere dai militari spiegazioni accurate sui veicolipesanti in dotazione alla Brigata, tra cui l'innovativo blindato "Freccia", sulle armi più sofisticate e sulle apparecchiature tecnologiche ed informatiche più avanzate, adoperate dal Reggimento, tra i primi in Italia ad aver attuato un processo di digitalizzazionecon la sperimentazione di nuovi equipaggiamenti.

I tutor dell'Esercito hanno davvero saputo catturare l'attenzione e la curiosità degli studenti, rispondendo alle loro incalzanti domande, illustrando la vita militare nelle sue diverse sfaccettature e delineando, con professionalità e competenza, la figura e il nuovo ruolo del "soldato di oggi".

La sinergiacreatasi tra scuola ed Esercito, fortemente voluta dal Miur e dal ministero della difesa, supportata con entusiasmo dal dirigente scolastico dell'istituto "Oriani-Tandoi", professor Francesco Catalano, e dalle responsabili per l'orientamento (le professoresse Cesareo e Piarulli), si è rivelata, dunque, vincente. Ha, difatti, dimostrato come entrambe le Istituzioni siano animate da un intento comune, che diviene missione, ovvero quellodi educare, di inculcare i valori essenziali della legalità, della libertà e della democrazia, di promuovere una cittadinanza partecipee propositiva, di supportare i giovani nella ricercae costruzione, non sempre facile, del loro progetto di vita. Anche sotto quest'ultimo profilo, l'uscita didattica –che si inserisce in un percorso sistematico e trasversale di orientamento, promosso dall'istituto "Oriani.-Tandoi" per gli studenti che stanno concludendo il loro percorso di studi-si è dimostrata di grande spessore, offrendo agli alunni l'opportunità di un orientamento al mondo del lavoro più consapevole e svolto direttamente "sul campo".
Gli studenti dell'istituto Oriani-Tandoi di Corato incontrano l'EsercitoGli studenti dell'istituto Oriani-Tandoi di Corato incontrano l'Esercito
  • Esercito
  • Esercito italiano
Istituto superiore Oriani Tandoi

Istituto Superiore Oriani - Tandoi

I contenuti e le iniziative dell'istituto scolastico

20 contenuti
Altri contenuti a tema
"CoratoViva...In presidenza!" Intervista al prof. Francesco Catalano, dirigente dell'Oriani-Tandoi "CoratoViva...In presidenza!" Intervista al prof. Francesco Catalano, dirigente dell'Oriani-Tandoi Seconda di tre puntate dedicate al mondo delle scuole superiori coratine
IISS Oriani Tandoi all'insegna dell'inclusività: la lettera di Marzia, studentessa del quinto anno IISS Oriani Tandoi all'insegna dell'inclusività: la lettera di Marzia, studentessa del quinto anno La disabilità non è un limite: la storia di Marzia commuove e fa riflettere
IISS Oriani Tandoi, è coratina la migliore Sommelier Junior di Puglia IISS Oriani Tandoi, è coratina la migliore Sommelier Junior di Puglia Marica Lastella frequenta l'ultimo anno di superiori e sogna in grande
"La Legalità Come RISposta Al Crimine": all'IPC Tandoi una conferenza su legalità e consapevolezza di essa "La Legalità Come RISposta Al Crimine": all'IPC Tandoi una conferenza su legalità e consapevolezza di essa Tanti gli illustri relatori al tavolo, tantissimi i ragazzi che hanno seguito l'interessante evento
Cena solidale all'aperto promossa da Comune e Brigata "Pinerolo" Cena solidale all'aperto promossa da Comune e Brigata "Pinerolo" La serata di festa si terrà in via Aurelia, in una zona sente il bisogno della presenza dello Stato
La staffetta della Brigata Pinerolo toccherà anche Corato La staffetta della Brigata Pinerolo toccherà anche Corato Ricorre il 201esimo anniversario della costituzione della Grande Unità dell'Esercito
Gli studenti dell'Oriani-Tandoi incontrano i genitori di Michele Fazio, vittima innocente di mafia Gli studenti dell'Oriani-Tandoi incontrano i genitori di Michele Fazio, vittima innocente di mafia Straordinaria esperienza per i ragazzi dell'istituto coratino
Seminario formativo per gli insegnanti al liceo "Oriani". Dettagli Seminario formativo per gli insegnanti al liceo "Oriani". Dettagli Appuntamento, promosso dal Cidi, con l'autore Maurizio Parodi
© 2016-2024 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.