Conferenza Eco Estramurale
Conferenza Eco Estramurale
Politica

Nuovo Estramurale, quali criticità? I punti salienti in una conferenza all'Alfieri

L'iniziativa a cura delle forze d'opposizione

Nella mattinata di domenica, ben due sale del cinema Alfieri sono andate sold out. Il motivo? Non un matinée di un film campione al box office, bensì una conferenza su una vicenda che sta assumendo contorni sempre più cinematografici. Stiamo parlando del progetto "Eco Estramurale", che tanti punti oscuri ha ancora in sé. Un'opera destinata a cambiare radicalmente e per sempre il volto del secondo anello stradale della nostra città e dunque l'intera fisionomia di Corato.

Il progetto, dal valore complessivo di 10 milioni di euro, di cui 6 stanziati dal PNRR, ha come obiettivo precipuo quello di rendere green la nostra città, con la creazione di una pista ciclabile al centro della carreggiata, modificando gli spazi destinati ai parcheggi e di una modifica radicale di alcune piazzette adiacenti il secondo anello.

La conferenza

Il progetto esecutivo dell'Eco Estramurale c'è, ma de facto nessuno l'ha mai visto, così le forze politiche di opposizione si sono unite per discuterne in una conferenza, durante la quale sono emerse alcune problematiche non da poco, prendendo in riferimento alcune bozze che il sindaco Corrado De Benedittis ha mostrato all'interno della trasmissione "E Il Sindaco Che Fa" andata in onda su Startv96.

La conferenza, tenuta da due cittadini, l'ingegnere Vincenzo Petrone e Carmine Patruno, ha ruotato attorno a due punti fondamentali: l'incoerenza (o presunta tale) dell'amministrazione su questo progetto (con annessa poca trasparenza), che aveva promesso un lavoro partecipato e condiviso, che avrebbe tenuto conto delle istanze e dei bisogni dei cittadini, e della ingombrante pista ciclabile centrale che andrebbe a congestionare in maniera importante il traffico della nostra città, con conseguenti problematiche legate agli stazionamenti dei bus e alla carenza di parcheggi auto.

La forte iniziativa di partecipazione a coinvolgere la cittadinanza non c'è mai stata e, secondo quanto visto nella conferenza, il progetto non è sostenibile e presenta diverse falle ed incongruenze. In una recente intervista però, lo stesso sindaco ha dichiarato che le bozze che sono ormai di pubblico dominio, differiscono e non di poco dal progetto esecutivo presentato. Ma dov'è questo progetto? Perché non è stato ancora reso pubblico? I cittadini hanno bisogno di sapere. L'Estramurale è l'aorta della città. Congestionarla, bloccarla, non aiuterebbe alla vivibilità della nostra Corato.

L'unione fa la forza

La questione Eco Estramurale, oltre ad essere epocale per chiare questioni di viabilità e vivibilità, ha creato un fatto abbastanza unico da quando l'amministrazione De Benedittis si è insediata sullo scranno di Palazzo di Città: l'unione di intenti di tutte le forze d'opposizione, che erano tutte assiepate sulle poltrone rosse del cinema Alfieri, ad appoggiare questo che è un vero e proprio movimento popolare. Che sia uno spoiler delle prossime elezioni?
  • Cinema
Altri contenuti a tema
Nel centro storico di Corato si gira un corto contro il gioco d'azzardo Nel centro storico di Corato si gira un corto contro il gioco d'azzardo L'iniziativa rientra nell'ambito del progetto “Cambiamo gioco, insieme” promosso dall'ASL Bari e dal Teatro Pubblico Pugliese
Rome Film Awards, vittoria per "Lontane ma vicine" di Massimiliano Tedeschi Rome Film Awards, vittoria per "Lontane ma vicine" di Massimiliano Tedeschi L'opera cinematografica affronta il tema dell'immigrazione
A Corato arriva il "Cine-famiglie" A Corato arriva il "Cine-famiglie" Appuntamento venerdì 23 febbraio nella sede del centro servizi per le famiglie
Cineselvaggi il  festival a Milano  un coratino tra i protagonisti Cineselvaggi il festival a Milano un coratino tra i protagonisti Loris Ladisa studente del Liceo Artistico Federico II Stupor Mundi tra i 33 selezionati in tutt’Italia
Cinebonus: il biglietto del Cinema costa solo 2 euro: Un progetto per i giovani residenti a Corato Cinebonus: il biglietto del Cinema costa solo 2 euro: Un progetto per i giovani residenti a Corato L'iniziativa per coloro che hanno tra i 17 e i 19 anni
Corato, ecco il Cinebonus: dall'8 al 13 dicembre sconti al Cinema per i giovanissimi Corato, ecco il Cinebonus: dall'8 al 13 dicembre sconti al Cinema per i giovanissimi Il progetto sarà presentato mercoledì 6 dicembre alle 9:30 al cinema Alfieri
Film Festival International Tuscany, Miglior Sceneggiatura al coratino Francesco Martinelli Film Festival International Tuscany, Miglior Sceneggiatura al coratino Francesco Martinelli Il riconoscimento nell'ambito del suo lavoro per il cortometraggio "Verde Cenere" di Michele Pinto
Micaela Ramazzotti, la celebre attrice svela: «I miei nonni materni erano di Corato» Micaela Ramazzotti, la celebre attrice svela: «I miei nonni materni erano di Corato» La rivelazione durante il suo discorso al Festival del Cinema Europeo di Lecce, dove ha ricevuto il premio alla carriera
© 2016-2024 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.