Progetto Media
Progetto Media
Speciale

Progetto Media: impresa, associazioni e istituzioni insieme per la salute

Presentati questa mattina i risultati del progetto

Impresa, istituzioni e associazioni. Tre pilastri sui quali si fonda la crescita di un territorio e sul quale possono contare anche i più piccoli, destinatari di un progetto mirato a prendersi cura di loro.

Il Progetto Media è questo: prevenzione e monitoraggio della salute perché, come nelle scorse edizioni è stato più volte ribadito, «la prevenzione è la migliore cura».

Poco più di 400 sono gli studenti che sono stati visitati dai medici e dal personale sanitario che si è impegnato, in maniera del tutto volontaria, nel progetto. A loro sono stati somministrati screenig cardiologici, visivi e a controlli dietetici.

A differenza degli scorsi anni, quest'anno i medici non si sono imbattuti in casi preoccupanti.

I risultati degli screening sono stati illustrati questa mattina in sala consiliare, alla presenza dei rappresentanti dell'Associazione Salute e Sicurezza Onlus, promotrice dell'iniziativa, dell'assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Corato Tina Leo e della dott.ssa Marina Mastromauro, in rappresentanza del pastificio Granoro, azienda da sempre accanto a questo progetto.

L'attività di screening è stata possibile grazie alla sinergia con l'U.O. di Cardiologia dell'Ospedale Umberto I di Corato diretta dal Dott. Claudio Paolillo, all'U.O. di Pediatria, diretta dal Dott. Felice Spadavecchia, e con la preziosa collaborazione dell'ortottico Dott. Simone Loiodice, che anche quest'anno hanno offerto un'esperienza didattica di elevato spessore in grado di coinvolgere la sensibilità dei docenti, la partecipazione degli alunni e l'interesse dei genitori.Nel corso della mattinata sono stati, inoltre, resi noti i nomi dei vincitori del Concorso proposto agli studenti dal Progetto Media per l'anno scolastico 2017/2018 sul tema della corretta alimentazione e valorizzazione dei prodotti agro-alimentari, con l'obiettivo di educare le nuove generazioni ai corretti stili di vita, introdurre lo studio dei luoghi della produzione dei prodotti a scuola, stimolare l'attenzione sul proprio stato di salute, affermare l'essenzialità della Prevenzione Primaria, diffondere i principi di un'alimentazione sana, equilibrata, corretta.

Gli elaborati in concorso sono stati realizzati da ogni classe con una creazione a base di pasta Granoro sul tema "il corpo umano".

Ecco l'elenco dei premiati:

Scuola Giovanni XXIII
1° posto: Strippoli Michele - 1a
2° posto: Simona Cusmai – 1c
3° posto: Mangano Aurora/Piarulli Giorgia/Lupo Aldo/Di Franco Francesco – 1b

Scuola Imbriani
1° posto: Ilaria Cavuoto – 1a
2° posto: Marco Maldera – 1a
3° posto: Luigi Di Gennaro – 1a

Scuola Santarella
1° posto: Di Bartolomeo Antonella/Ferrara Martina – 1f
2° posto: Selis – 1f
3° posto: Vincent B./Cannillo M. – 1b

Scuola De Gasperi
1° posto: Gruppo 1g
2° posto: Gruppo 1b
3° posto: gruppo 1b

IMGIMGIMG
  • Progetto Media
Altri contenuti a tema
Progetto Media, domani la donazione di due elettrocardiografi portatili Progetto Media, domani la donazione di due elettrocardiografi portatili Al via l'VIII edizione del progetto rivolto agli studenti
Progetto Media, si conclude domani la settima edizione Progetto Media, si conclude domani la settima edizione Saranno illustrati i dati del protocollo
Progetto Media, si parte dalla De Gasperi Progetto Media, si parte dalla De Gasperi Il 15 novembre è la data di avvio del progetto. Scongiurata la sospensione
1 La VII edizione di Progetto Media non ci sarà La VII edizione di Progetto Media non ci sarà Dura la decisione degli organizzatori alla luce del feedback negativo all'evento inaugurale
Progetto Media, parola d'ordine: Prevenzione Progetto Media, parola d'ordine: Prevenzione Venerdì la presentazione del progetto voluto da Salute e Sicurezza e Granoro
Vedere bene aiuta ad apprendere e a lavorare bene Vedere bene aiuta ad apprendere e a lavorare bene L'analisi dei risultati degli screening del Progetto Media curati dal dott. Simone Loiodice
Progetto Media, la prevenzione è la migliore cura Progetto Media, la prevenzione è la migliore cura Ieri la conclusione del progetto che ha coinvolto i ragazzi delle scuole medie cittadine
Progetto Media, domani la cerimonia conclusiva della sesta edizione Progetto Media, domani la cerimonia conclusiva della sesta edizione Granoro, sponsor e sostenitore del progetto, donerà al reparto di Cardiologia dell’Umberto I di Corato nuove strumentazioni mediche
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.