Controlli
Controlli
Politica

Riaperture, Città Nuova: "Scarsi i presidi di controllo, si aumenti la sicurezza"

Il movimento politico solleva le preoccupazioni per le attività commerciali

Con una nota il movimento politico Città Nuova con riferimento alle riaperture si dichiara dalla parte degli esercenti avanzando dubbi e preoccupazioni in merito alla sicurezza, chiedendo un aumento dei presìdi di controllo per le strade. Di seguito la nota integrale.
«Finalmente, sembra che si sia imboccata la strada giusta per uscire dal tunnel lunghissimo creato dalla pandemia da Covid 19 e questo non può che farci gioire. Adesso, però, è il momento che determinate azioni sul territorio vengano rimodulate e meglio adattate alle esigenze delle persone. Noi di Città Nuova vogliamo anticipare e sollecitare, con atteggiamento costruttivo e scevro da inutili polemiche, un tema importantissimo: il presidio del territorio da parte delle Forze dell'Ordine e della Polizia Locale.
Siamo fermamente convinti che tale presidio debba aumentare in proporzione diretta rispetto all'aumento delle relazioni sociali. Già, in questi primi giorni di "riapertura", abbiamo ricevuto molteplici segnalazioni di forte preoccupazione da parte di esercenti che operano nel centro antico di Corato. Se è vero che, finalmente, molte persone, giovani in particolare, sono ritornate a frequentare le strade e le piazze della nostra città, è anche vero che gli stessi luoghi (P.zza Di Vagno, P.zza Sedile, Via Duomo, Corso Garibaldi) sono nuovamente frequentati da soggetti che alterano questo clima sereno e positivo di ripresa creando disturbo, aggressioni e tensioni nei pressi dei locali pubblici.
Scarsissima o del tutto assente la presenza di forza pubblica, tanto che moltissimi operatori economici sono costretti a sollecitare, molto spesso, l'intervento delle Forze dell'Ordine di altre Città vicine. Gli interventi non sempre avvengono e comunque, quando si verificano, sono interventi tardivi e inutili. Questo ci preoccupa molto poiché lo sconforto, la frustrazione e la preoccupazione di questi nostri operatori si tocca, ormai, con mano. È il caso di ricordare che Corato, nella Città Metropolitana di Bari e nel territorio contiguo, è una delle realtà economiche e sociali più importanti e la presenza del Commissariato di Polizia e della Stazione dei Carabinieri ne sono una chiara conferma.
Chiediamo, pertanto, a gran voce, prima che accadano fatti spiacevoli ai nostri concittadini e ai nostri ragazzi, di presidiare quei luoghi nei quali è tornata la vita e ovunque possa essere necessario far sentire tale presenza. L'Amministrazione Comunale, in primis, si faccia carico di chiedere alle Autorità competenti di assicurare maggiore serenità nella nostra Città: più vita in città, più controlli».
  • Città Nuova
Altri contenuti a tema
Città Nuova: «Amministrazione naviga a vista: chieda aiuto o si dimetta» Città Nuova: «Amministrazione naviga a vista: chieda aiuto o si dimetta» Il punto sul mancato inserimento del bilancio consolidato tra i punti del prossimo consiglio comunale
"Perché è aumentata la Tari?" Lo chiede Città Nuova "Perché è aumentata la Tari?" Lo chiede Città Nuova La nota del partito politico
Cambio di socio privato per la SIxT, Città Nuova: "Cosa ci attende per il futuro?" Cambio di socio privato per la SIxT, Città Nuova: "Cosa ci attende per il futuro?" Le domande dell'associazione politica dell'ex sindaco Mazzilli
Città Nuova lancia l'appello agli elettori: «Andate a votare al ballottaggio» Città Nuova lancia l'appello agli elettori: «Andate a votare al ballottaggio» La nota del partito dell'ex sindaco Mazzilli
Città Nuova: «No alleanze col centrodestra. Sì al dialogo con democratici e progressisti» Città Nuova: «No alleanze col centrodestra. Sì al dialogo con democratici e progressisti» Il partito civico prende le distanze da Lega e Fratelli d'Italia
Caduta dell'amministrazione, Città Nuova: «Chi paga è la città» Caduta dell'amministrazione, Città Nuova: «Chi paga è la città» Il partito dell'ex sindaco Mazzilli attacca Direzione Italia
Città nuova: «Corato è sotto assedio» Città nuova: «Corato è sotto assedio» Il movimento guidato da Massimo Mazzilli: «Le minoranze siano chiare e coese. È il momento di presentare la mozione di sfiducia al sindaco»
Città Nuova: "Sindaco omertoso, centrodestra staccato dalla realtà" Città Nuova: "Sindaco omertoso, centrodestra staccato dalla realtà" La nota del movimento politico Città Nuova
© 2016-2021 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.