Affresco Santa Lucia
Affresco Santa Lucia
Vita di Città

Santa Lucia ri-Vista dagli studenti del Liceo Artistico “Federico II Stupor Mundi”

Verrà presentata anche la mappa tattile della città di Corato

Il 13 dicembre, il giorno più corto dell'anno, è festa in molte città. In questa giornata, infatti, si celebra una delle figure di maggiore impatto del Cristianesimo, santa Lucia, la quale è tradizionalmente accostata al ritorno della luce nel mondo dopo il buio dell'inverno. Ovunque il suo culto ha ispirato tradizioni e leggende, come la Jò a jò, un rito che si perde nel tempo, nato come manifestazione pagana per scacciare le tenebre della notte.

In occasione della sua festività, la parrocchia Mater Gratiae di Corato, in collaborazione con la FIDAPA BPW Italy – Sezione di Corato, l'UICI (Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti) di Corato, il Liceo Artistico "Federico II Stupor Mundi" e il Comune di Corato, organizzano la "Festa di Santa Lucia" per promuovere la figura della santa ri-Vista dagli studenti del Liceo Artistico.

Nel corso dell'iniziativa, in programma nella mattina del 13 dicembre, dalle ore 9.30 alle ore 12, presso la Chiesetta di Santa Lucia, verranno presentati i particolari del dipinto della santa realizzati ad affresco dalla classe 5B di arti figurative e la mappa tattile per non vedenti e ipovedenti della città di Corato prodotta dalla classe 5D di design del legno in collaborazione con gli esperti del Laboratorio Urbano Open Space. I lavori eseguiti dagli studenti saranno introdotti da Anna De Palma, socia FIDAPA responsabile del restauro dell'affresco di Santa Lucia – presentato il 28 settembre – e Rosanna Quatela, docente e tutor della classe partecipante al progetto.

Interverranno don Antonio Maldera, rettore della Chiesa di Santa Lucia; Paola Bianca Maria Schettini, Commissario prefettizio del Comune di Corato; Teresa De Meo, Presidente FIDAPA BPW Italy – Sezione di Corato; Savino Gallo, Dirigente del Liceo Artistico "Federico II Stupor Mundi"; Peppino Simone, Dirigente UICI; Luigi D'Onofrio, rappresentante dell'UICI di Corato. Parteciperà all'evento Giorgio De Grecis, maestro d'arte specializzato nella tecnica della scagliola e dell'affresco, che ha seguito gli studenti nella preparazione dei fondi in calce dove sono stati realizzati i particolari ad affresco di Santa Lucia.

  • Santa Lucia
Altri contenuti a tema
La "Jò a jò" tra storia e leggenda La "Jò a jò" tra storia e leggenda Ricostruzione del significato dell'antica tradizione del 12 dicembre
La Jò a Jò riscalda i cuori dei coratini La Jò a Jò riscalda i cuori dei coratini Una tradizione senza tempo che si rinnova ogni anno
La Joajò, il fuoco che saluta il solstizio d'inverno La Joajò, il fuoco che saluta il solstizio d'inverno L'Arcivescovo non ha autorizzato la processione del simulacro della Santa
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.