San Cataldo Argento
San Cataldo Argento
Religione

L'emozione di San Cataldo e le immagini della processione del busto argenteo

Ieri mattina il pontificale nel ricordo delle vittime di Genova

«Partendo dall'episodio del Vangelo in cui Gesù moltiplica i pani e i pesci, potremmo parlare di quanto sia importante il valore della condivisione del cibo tra gli abitanti. È proprio l'atto della distribuzione e del donare e donarsi agli altri che dovrebbe essere la guida principale delle nostre azioni».

Con queste parole ha dato inizio all'omelia durante la messa Pontificale di ieri mattina, il Vescovo D'Ascenso, in onore del Santo Patrono. Come di consueto, ormai, la celebrazione raccoglie tutti i fedeli della città nel Duomo di Città, per celebrare la festività di San Cataldo.

«L'atto del donarsi agli altri come segno di voler condividere con il prossimo ciò che si ha è sinonimo di una crescita sana e cristiana di una comunità; – ha continuato il vescovo nelle sue parole – è importante che una città cresca come una comunità che condivida dei valori e dei beni materiali e non. Solo in questo modo San Cataldo, il nostro Patrono, potrà intercedere con Dio nel suo atto di protezione di noi che siamo i suoi figli».

Una celebrazione che non poteva dimenticare le vittime della tragedia di Genova, cui l'Arcivescovo ha dedicato l'Eucarestia.

La processione delle domenica è tra i momenti più suggestivi del triduo in onore del Santo Patrono.

Il busto d'argento del Santo Patrono è stato portato in processione per le vie del corso cittadino, accompagnato dalle associazioni religiose, dalle confraternite e dal clero cittadino guidato dall'arcivescovo Mons. D'Ascenzo che è ritornato nella nostra città.

La processione è stata seguita da autorità civili e militari. Alto il gonfalone del Comune e forze dell'ordine in alta uniforme a certificare l'importanza di questo momento.

Suggestivo il passaggio del busto dinanzi a Palazzo di Città dov'è attualmente custodita la statua lignea del Santo.

La statua di legno tornerà in Chiesa Matrice questa sera, a conclusione delle celebrazioni. Con il rientro del simulacro ligneo si conclude la festa patronale

Lasciamo alle immagini l'emozionante racconto di una serata di fede e devozione
146 fotoSenso di condivisione e partecipazione religiosa le parole d’ordine della seconda giornata della festività
Senso di condivisione e partecipazione religiosa le parole d’ordine della seconda giornata della festivitàSenso di condivisione e partecipazione religiosa le parole d’ordine della seconda giornata della festivitàSenso di condivisione e partecipazione religiosa le parole d’ordine della seconda giornata della festivitàSenso di condivisione e partecipazione religiosa le parole d’ordine della seconda giornata della festivitàSenso di condivisione e partecipazione religiosa le parole d’ordine della seconda giornata della festivitàSenso di condivisione e partecipazione religiosa le parole d’ordine della seconda giornata della festivitàSenso di condivisione e partecipazione religiosa le parole d’ordine della seconda giornata della festivitàSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPGSan Cataldo JPG
  • San Cataldo
Altri contenuti a tema
In preparazione per la Quaresima e il Santo Patrono In preparazione per la Quaresima e il Santo Patrono La zona Pastorale San Cataldo con vari momenti preghiera si predispone per rendere grazie e per il momento di penitenza
Michele De Lucia nuovo presidente della deputazione maggiore di San Cataldo Michele De Lucia nuovo presidente della deputazione maggiore di San Cataldo Rinnovato il direttivo
Corato al primo raduno delle Terre Cataldiane Corato al primo raduno delle Terre Cataldiane L'incontro si è tenuto sabato a Taranto
Un raduno nel nome di San Cataldo, presente la delegazione di Corato Un raduno nel nome di San Cataldo, presente la delegazione di Corato L'incontro delle"Terre Cataldiane" si terrà a Taranto
San Cataldo ritorna in Chiesa Matrice. Si chiude la Festa patronale San Cataldo ritorna in Chiesa Matrice. Si chiude la Festa patronale Le immagini della processione del rientro
San Cataldo riscalda i cuori dei coratini San Cataldo riscalda i cuori dei coratini Preghiera e cordoglio per le vittime del crollo del ponte Morandi di Genova. Foto
Corato festeggia San Cataldo. Il programma della Festa Patronale Corato festeggia San Cataldo. Il programma della Festa Patronale Grande attesa per il concerto fuori programma di martedì
Domani lutto nazionale. Anche la festa patronale osserva il silenzio per la tragedia di Genova Domani lutto nazionale. Anche la festa patronale osserva il silenzio per la tragedia di Genova Bandiere a mezz'asta negli edifici pubblici. Niente bombe al mattino
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.