Basket Corato
Basket Corato
Basket

Basket Corato, a Ruvo la sfida con Giulianova

Gli uomini di coach Verile alla ricerca del riscatto

Dopo la sconfitta a Chieti, maturata dopo 20' di sostanziale equilibrio, l'Adriatica Industriale Basket Corato torna a giocare in casa contro l'Etomilu Giulianova nella cornice del PalaColombo di Ruvo di Puglia. I neroverdi devono rialzarsi dopo l'opaca prestazione in terra teatina, contro una squadra in crisi di risultati (1-4 nelle ultime 5) ma non di gioco.

QUI CORATO:

San Severo, Bisceglie, Chieti e nel mezzo il turno di riposo: la vittoria da queste parti manca da circa un mese, ma l'impegno profuso in settimana dai ragazzi lascia ben sperare per il proseguo della stagione e la classifica, nonostante i troppi stop, sorride ancora ai neroverdi.
Capitolo roster: Marco Verile deve rinunciare alla grinta di Amendolagine, ma le buone notizie arrivano da Andrea Morresi: il numero 2 marchigiano è tornato sul parquet in quel di Chieti. Per lui 15' di buona difesa, non è ancora in pieno ritmo partita, ma è una pedina fondamentale nello scacchiere coratino, anche per la sua innata grinta.

QUI GIULIANOVA:

Dopo una partenza sprint (6 vittorie nelle prime 8 gare) la Etomilu Giulianova pare aver un po' ridimensionato il suo campionato, con una seconda parte di stagione meno brillante. L'esperienza al timone di coach Cece Ciocca e la bontà di un roster costruito ad inizio stagione per una salvezza tranquilla, con alcune giovani sorprese come De Ros (per info chiedere a San Severo e Catanzaro, contro i quali il classe '98 ha siglato 21 e 20 punti) rende Giulianova una squadra temibilissima. Rapidità nei capovolgimenti di fronte, tanto atletismo e sfrontatezza: queste le doti mostrate dai giuliesi nella prima parte di stagione, con la guardia Antonello Ricci top scorer con 11.3 punti ad allacciata di scarpe. Ottime medie anche per il play Cardellini (10.9 ppg) il già citato De Ros e Azzaro, entrambi a 10,3.

LA GARA D'ANDATA:

Il 14 ottobre al PalaCastrum di Giulianova la spuntarono i giallorossi per 72-65, in una partita quasi mai in discussione. Corato tentò con orgoglio di ribaltarla nell'ultimo periodo (11-19), ma i ragazzi di coach Cece Ciocca riuscirono comunque a portare a casa la posta in palio. Top scorer della gara De Ros con 19 punti, mentre nelle file dell'Adriatica Industriale il miglior realizzatore fu Antrops con 14 punti.

Anche questa domenica Corato sarà costretta a giocare a Ruvo di Puglia la sua partita casalinga. La squadra ha bisogno di sostegno ora più che mai, ha bisogno dei propri tifosi, per tornare subito alla vittoria
  • Basket
Altri contenuti a tema
Niente pagamento delle spese di viaggio, non omologata la gara Scandone - Corato Niente pagamento delle spese di viaggio, non omologata la gara Scandone - Corato I coratini avevano perso il match ad Avellino
Con la NMC il basket entra nelle scuole di Corato Con la NMC il basket entra nelle scuole di Corato Coinvolti migliaia di alunni per oltre 60 classi
NMC, ai nastri di partenza le due formazioni senior NMC, ai nastri di partenza le due formazioni senior Nel roster maschile un nuovo innesto: si tratta del lituano Simonis Zygimantas
Aziz Abdoul Yabre nel roster del Basket Corato Aziz Abdoul Yabre nel roster del Basket Corato L'italo africano alla corte di coach Gesmundo
La Nuova Virtus Corato campione provinciale CSI La Nuova Virtus Corato campione provinciale CSI I ragazzi di coach Camporeale trionfano alle Final Four, si aggiudicano il titolo provinciale e accedono alla fase regionale
NMC, domenica il Memorial ‘Luigi Mastromauro’ NMC, domenica il Memorial ‘Luigi Mastromauro’ La società ricorda l'atleta prematuramente scomparso
Un mercoledì d’oro per gli Under della NMC Un mercoledì d’oro per gli Under della NMC Iieri vittoria sui campi dell’U15 d’Eccellenza, U13 maschile e U18 femminile
Coach Michele Mele è "Allenatore Benemerito" Coach Michele Mele è "Allenatore Benemerito" Portò il Corato Basket alla storica conquista della B2
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.