Cimitero - Messa
Cimitero - Messa

«Grazie, don Giuseppe... ci hai fatto innamorare del Signore»

Le parole dei fedeli della cappella del cimitero

La cappellania del cimitero "Regina di Tutti i Santi" è la chiesa in cui spesso si dà l'ultimo saluto ai defunti prima della loro sepoltura. La chiesa del cimitero, però, da un po' di tempo non è soltanto il luogo del dolore, ma anche il luogo in cui si prega e si conduce la vita cristiana anche se non si è vissuta la recente esperienza del lutto. La Chiesa del Cimitero, retta da don Giuseppe Tarricone, è divenuta punto di riferimento di tanti fedeli che si accostano ai sacramenti proprio in quella struttura, che seguono di seguire la celebrazione della Messa domenicale, che vivono l'esperienza di fede nella sua completezza.

Alcuni di loro hanno voluto esprimere pubblicamente parole di gratitudine al cappellano, ringraziandolo per essere guida della loro esperienza cristiana.

Una parola di gratitudine a don Giuseppe Tarricone

II bene che offri alla cappella cimiteriale di Corato nel tuo esercizio ordinario del ministero è veramente degno di gratitudine. La tua consolazione non dipende dai risultati pastorali, ma attinge alla presenza amica dello Spirito Paraclito e alla partecipazione al calice del Signore, del cui amore ci hai fatto innamorare con le tue omelie domenicali.
La vocazione alla santità ti spinga, anzi, ci spinga a non rassegnarci alle fragilità e al peccato. Essa è un appello accorato di Gesù e un imperativo per tutti: venite a me!... rimanete in me!... seguitemi!
È la strada, caro don Giuseppe, che ci indichi nelle tue prediche asciutte, sintetiche ma essenziali, senza alcun orpello, attinte dalla scuola del Vangelo, dei Padri della Chiesa e dal Catechismo della Chiesa. E, noi fedeli della domenica, accogliamo la tua parola di speranza e verità, desiderosi di lasciarci educare da Gesù.
Davanti a noi sta una promessa: "Ecco sto alla porta e busso. Se qualcuno ascolta la mia voce e mi apre la porta, io verrò da lui, cenerò con lui ed egli con me"(Apoc. 3, 20).
La chiamata che ti ha afferrato ti aiuterà a superare qualunque tribolazione, corrispondendo con rinnovato slancio al mandato che ti è stato dato.
Infine, una parola d'incoraggiamento. Quando il Signore ha inviato i discepoli in missione ha detto loro: "lo sono con voi tutti i giorni fino alla fine del mondo" (Mt 28, 20).
Gratitudine, conversione, incoraggiamento: questo ti diciamo, don Giuseppe, per essere ancora più uniti nel condividere l'impegno e la gioia di essere insieme ogni domenica.
Ti protegga la Vergine Maria e ti benedica Dio che dona senza misura la consolazione di sperimentarlo vivo nella fede.
I tuoi fedeli della Cappella Cimiteriale

  • Chiesa
  • Cimitero
Altri contenuti a tema
Commemorazione defunti, un servizio navetta gratuito per il cimitero Commemorazione defunti, un servizio navetta gratuito per il cimitero Disposto dal Comune di Corato
Commemorazione dei defunti, gli orari di apertura del cimitero Commemorazione dei defunti, gli orari di apertura del cimitero Orario continuato nelle giornate dal 31 ottobre al 3 novembre
Chiesa cittadina, nuovi incarichi per sacerdoti e seminaristi Chiesa cittadina, nuovi incarichi per sacerdoti e seminaristi Lo ha reso noto la diocesi in una nota
Il coratino Salvatore Scaringella sarà ammesso al sacerdozio Il coratino Salvatore Scaringella sarà ammesso al sacerdozio La celebrazione si svolgerà il 20 settembre
Cimitero chiuso nel pomeriggio di Ferragosto Cimitero chiuso nel pomeriggio di Ferragosto Gli orari di apertura di sabato 15 agosto
Celebrazioni religiose, c'è l'accordo: dal 18 maggio possibile la presenza dei fedeli Celebrazioni religiose, c'è l'accordo: dal 18 maggio possibile la presenza dei fedeli Occorrerà però osservare delle precauzioni anticontagio
1 Grave danno al cimitero, rubato ingente quantitativo di cavi elettrici Grave danno al cimitero, rubato ingente quantitativo di cavi elettrici Il furto si è verificato nelle scorse settimane
1 Riapre il cimitero. Le indicazioni dal Comune di Corato Riapre il cimitero. Le indicazioni dal Comune di Corato L'accesso sarà regolamentato
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.