Incontro assessorato all'agricoltura
Incontro assessorato all'agricoltura
Territorio

Agricoltura, chiesto lo stato di calamità per le gelate invernali

Incontro tra assessore Di Gioia, presidente Anci Puglia e sindaco di Ruvo

Ieri mattina, nella sede dell'Assessorato Regionale all'Agricoltura, incontro operativo per verificare lo stato del procedimento amministrativo per la richiesta dello stato di calamità in relazione alle gelate che hanno colpito i comuni del nord barese e della provincia BAT nei primi mesi dell'anno.

All'incontro, richiesto da ANCI Puglia, hanno partecipato l'assessore regionale all'Agricoltura Leonardo di Gioia, Domenico Vitto, presidente di ANCI Puglia e Pasquale Chieco, componente del direttivo regionale dell'ANCI e sindaco di Ruvo di Puglia, uno dei Comuni maggiormente colpiti dalla calamità.

L'assessore ha comunicato che tra maggio e giugno la Regione ha effettuato nuovi controlli in loco per accertare con maggiore dettaglio i danni provocati dal maltempo e a breve la Giunta Regionale approverà la delibera con cui richiederà al Ministero la dichiarazione di stato di calamità per i territori interessati. Dopo l'approvazione della delibera,

ANCI Puglia organizzerà una riunione con gli operatori del settore e le associazioni di categoria per verificare la compatibilità della procedura con il Piano di Assicurazione Nazionale. L'assessore di Gioia si è impegnato a seguire direttamente il dialogo con il Ministero al fine di ottenere la migliore copertura possibile per i danni subiti e per attivare per aziende e operatori meccanismi di vantaggio come la sospensione dei contributi previdenziali e la sospensione dei mutui.

"Tengo a sottolineare - ha detto l'assessore di Gioia - la prontezza con cui, rispondendo alle richieste che pervenivano dal territorio, la Regione Puglia ha effettuato nuovi e più approfonditi controlli nelle zone colpite dalle gelate. Come immaginavamo, i risultati di questi nuovi accertamenti descrivono di una situazione ben più grave di quella inizialmente ipotizzata, poiché in tempo di fioritura le reali dimensioni dei danni provocati dal maltempo possono essere osservate compiutamente. Seguirò con grande attenzione questa questione anche al livello nazionale al fine tutelare l'interesse dell'agricoltura pugliese".

Soddisfazione è stata espressa dal Presidente ANCI e dal Sindaco di Ruvo di Puglia: "Siamo particolarmente contenti - hanno dichiarato Vitto e Chieco al termine dell'incontro - per la celerità con cui l'assessorato regionale ha risposto alla nostra sollecitazione mettendo in campo una procedura che consideriamo formalmente corretta e efficace in prospettiva. Un episodio positivo di collaborazione istituzionale tra ANCI Puglia e Regione che produrrà, ne siamo certi, risultati positivi per il nostro territorio"
  • Agricoltura
Altri contenuti a tema
Peronospora, riconosciuto stato di calamità anche a Corato Peronospora, riconosciuto stato di calamità anche a Corato Secondo il report di Coldiretti Puglia, nel 2023 è stato perso 1/3 delle produzioni
La Puglia si mobilita per l'agricoltura: malcontento anche a Corato La Puglia si mobilita per l'agricoltura: malcontento anche a Corato L'evento si è svolto martedì presso la casa parrocchiale di San Giuseppe
La Rivolta degli Agricoltori in Europa: focus a Corato La Rivolta degli Agricoltori in Europa: focus a Corato Convegno il prossimo 6 febbraio ore 18:30 presso Casa Parrocchiale San Giuseppe, in via Carlo del Prete
Xylella fastidiosa. A che punto siamo? Xylella fastidiosa. A che punto siamo? Nel Chiostro di Palazzo di Città un incontro a cura del Comune di Corato e della Consulta allo Sviluppo Economico
Lavoratori nei campi, in Puglia quasi 1 su 4 è straniero Lavoratori nei campi, in Puglia quasi 1 su 4 è straniero Coldiretti: il 22,4% dei prodotti agricoli è raccolto da uno straniero
Agricoltura 4.0, droni e robot sempre più frequentemente utilizzati Agricoltura 4.0, droni e robot sempre più frequentemente utilizzati Il 64% delle aziende agricole sposa l'agritech
Coldiretti Puglia, richiesta carburante agricolo agevolato e semplificato Coldiretti Puglia, richiesta carburante agricolo agevolato e semplificato Neve e gelo aggravano costi stalle, serre e lavorazioni in campagna
Xylella, persi 60 milioni di euro per espianti e reimpianti Xylella, persi 60 milioni di euro per espianti e reimpianti Nel leccese espiantati tre ulivi su quattro
© 2016-2024 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.