Carabinieri - Immagine di Repertorio
Carabinieri - Immagine di Repertorio
Cronaca

Ai domiciliari i presunti aggressori dei musicisti coratini

Sono accusati di tentato omicidio

I Carabinieri del Comando Provinciale di Potenza hanno eseguito una misura cautelare nei confronti dei due soggetti - padre e figlio - ritenuti presunti responsabili dell'aggressione ai danni dei componenti del gruppo musicale London Dry, compresi due coratini, avvenuta nella notte tra il 23 e il 24 luglio a Lavello, in Basilicata (link all'articolo). I due sono stati posti agli arresti domiciliari con l'accusa di tentato omicidio. L'ordinanza è stata firmata da Salvatore Pignata, giudice per le indagini preliminari della procura lucana. Il pubblico ministero aveva chiesto la carcerazione preventiva.

La violenta aggressione si sarebbe verificata per futili motivi. I due indiziati, in base alle ricostruzioni rese possibili da video, foto e testimonianze dei presenti, si sono scagliato contro i musicisti, sferrando caldi e pugni, fino a distruggere - con una sedia - il parabrezza dell'auto nelle disponibilità del gruppo, in seguito addirittura speronata. Le tre persone aggredite sono state soccorse in ospedale a Melfi: ha avuto la peggio un andriese, costretto ad un ricovero cautelativo al Policlinico di Bari a causa della frattura a uno zigomo. I due coratini se la sono cavata con lividi, graffi ed escoriazioni.
  • Carabinieri
  • Aggressione
Altri contenuti a tema
Spaccio di stupefacenti a Corato, un arresto nel quartiere popolare di Via Aurelia Spaccio di stupefacenti a Corato, un arresto nel quartiere popolare di Via Aurelia Un 48enne, alla vista dei militari, ha tentato di disfarsi di diverse dosi di cocaina pronte per la vendita
A Corato lezioni di legalità con i Carabinieri A Corato lezioni di legalità con i Carabinieri Incontro formativo-educativo sulla cultura della legalità e sul ruolo dell'Arma dei Carabinieri al liceo artistico "Stupor Mundi"
Targhe rubate e arnesi da scasso in un casolare tra Andria e Corato: due arresti Targhe rubate e arnesi da scasso in un casolare tra Andria e Corato: due arresti In azione i carabinieri del nucleo investigativo del Comando Provinciale di Trani con il supporto dei militari dello Squadrone Eliportato "Cacciatori di puglia"
Rapinò tabaccheria a Corato nel 2022, arrestato grazie alla saliva sul passamontagna Rapinò tabaccheria a Corato nel 2022, arrestato grazie alla saliva sul passamontagna Grazie ai profili presenti sulle banche dati delle forze di polizia, si è risalito al rapinatore
Aggressione a Corato: uomo colpito davanti ad un asilo, sotto gli occhi dei passanti Aggressione a Corato: uomo colpito davanti ad un asilo, sotto gli occhi dei passanti L'increscioso episodio sotto gli occhi atterriti di sua figlia
Castrignano del Capo, aggredito un coratino: non sarebbe in gravi condizioni Castrignano del Capo, aggredito un coratino: non sarebbe in gravi condizioni L'uomo aveva accompagnato suo figlio ad un torneo di calcio U14
7 Aggressione in Piazza Vittorio Emanuele, ad avere la peggio un 17enne Aggressione in Piazza Vittorio Emanuele, ad avere la peggio un 17enne Sull'episodio sono in corso ulteriori accertamenti
Aggressione nel centro storico di Andria, ferito un uomo di Corato Aggressione nel centro storico di Andria, ferito un uomo di Corato Sul posto sono intervenuti il personale del 118 e gli agenti della Polizia di Stato
© 2016-2024 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.