Sequestrate due opifici a Corato da parte del NOE
Sequestrate due opifici a Corato da parte del NOE
Cronaca

Sequestrati due opifici a Corato da parte del NOE

L'operazione avvenuta in un oleificio ed un mangimificio: rilevato scarico illecito delle acque industriali

Nella mattinata del 31 maggio 2024 in Corato, i militari del Nucleo Operativo Ecologico Carabinieri di Bari, coadiuvati dal personale della Stazione Carabinieri di Corato, su disposizione del Procura della Repubblica di Trani, hanno proceduto all'esecuzione del decreto di sequestro di due opifici disposto dal Tribunale di Trani su richiesta della stessa Procura, in relazione alla condotta penalmente rilevante attribuita ai due titolari di impresa, fatta salva la valutazione nelle fasi successive con il contributo della difesa, resisi responsabili dell'illecito scarico delle acque reflue industriali, suscettibili di inquinamento derivante dal processo produttivo, senza la prevista autorizzazione dell'autorità competente. Le indagini svolte dai militari del NOE, coordinati dalla Procura di Trani, accertavano che le acque inquinate, seppur parzialmente trattate, venivano indebitamente scaricate nel sottosuolo. Erano impartite delle prescrizioni al fine di interrompere la condotta illecita.

Non avendo i due imprenditori ottemperato a quanto disposto, in considerazione del pericolo di inquinamento dovuto allo scarico delle acque reflue industriali ed al fine di impedire la continuazione del reato, su richiesta della Procura, il GIP del Tribunale di Trani disponeva il sequestro preventivo dei due opifici (un oleificio ed un mangimificio).

È importante sottolineare che il relativo procedimento è nella fase delle indagini preliminari e che l'eventuale colpevolezza, in ordine al reato contestato, dovrà essere accertata in sede di processo nel contraddittorio tra le parti.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Principe, di Tommaso e Catalano: tre coratini nella banda ANC "La Benemerita" Principe, di Tommaso e Catalano: tre coratini nella banda ANC "La Benemerita" La formazione si è esibita in occasione dell'evento "Una Vita per la Legalità"
Gang minorili: aumentano le violenze sessuali mentre diminuisce il numero dei denunciati Gang minorili: aumentano le violenze sessuali mentre diminuisce il numero dei denunciati Reso noto il report della “Criminalità minorile e gang giovanili” in Italia
I consigli dei Carabinieri di Corato contro le truffe agli anziani I consigli dei Carabinieri di Corato contro le truffe agli anziani Venerdì sera, nella Parrocchia Incoronata, un incontro con i rappresentanti della Benemerita
Educazione alla tutela del patrimonio culturale   Educazione alla tutela del patrimonio culturale   Il Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Bari hanno incontrato gli studenti dello Stupor Mundi
Controlli straordinari dei Carabinieri a Corato nella 167 e nel rione “cirasedd” Controlli straordinari dei Carabinieri a Corato nella 167 e nel rione “cirasedd” Impegnati 30 militari in totale: controlli sulla circolazione stradale e su soggetti sottoposti a misure di prevenzione
Spaccio di stupefacenti a Corato, un arresto nel quartiere popolare di Via Aurelia Spaccio di stupefacenti a Corato, un arresto nel quartiere popolare di Via Aurelia Un 48enne, alla vista dei militari, ha tentato di disfarsi di diverse dosi di cocaina pronte per la vendita
A Corato lezioni di legalità con i Carabinieri A Corato lezioni di legalità con i Carabinieri Incontro formativo-educativo sulla cultura della legalità e sul ruolo dell'Arma dei Carabinieri al liceo artistico "Stupor Mundi"
Targhe rubate e arnesi da scasso in un casolare tra Andria e Corato: due arresti Targhe rubate e arnesi da scasso in un casolare tra Andria e Corato: due arresti In azione i carabinieri del nucleo investigativo del Comando Provinciale di Trani con il supporto dei militari dello Squadrone Eliportato "Cacciatori di puglia"
© 2016-2024 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.