Borse di studio Fondazione De Benedittis
Borse di studio Fondazione De Benedittis
Scuola e Lavoro

Fondazione De Benedittis, quattro borse di studio per coronare il futuro

Premiati i migliori quattro studenti delle terze classi delle scuole superiori di Corato

Una tradizione puntuale ed ambiziosa che punta ad alimentare le ambizioni del futuro dei più giovani. Con il tema "Il Coraggio della solidarietà", sono state consegnate il 25 giugno all'interno dell'Auditorium dell'ISS "A. Oriani- L. Tandoi", le borse di studio assegnate dalla Fondazione "Luigi e Maria de Benedittis".

Quattro le consegne per altrettanti quattro studenti del terzo anno delle scuole superiori di Corato, per perseguire lo spirito e la volontà del fondatore Luigi De Benedittis.

Agricoltore capace, pur avendo interrotto gli studi alle scuole medie, Luigi De Benedittis puntò su impegno, passione, forza di volontà ed anche curiosità per il mondo della finanza che studiò in modo attento, andando a leggere in biblioteca giornali specializzati e libri dedicati all'argomento. Il suo acume e la sua intelligenza lo portarono a utilizzare queste nozioni per mettere da parte denaro utile per permettere alla famiglia di aiutare Maria, la sorella malata.

Non avendo ricevuto l'educazione che avrebbe voluto e non avendo figli, decise inoltre di offrire la possibilità di continuare gli studi ai giovani più meritevoli ma in difficoltà economiche dando vita alla fondazione "Luigi e Maria De Benedittis" che oggi ha sede a Corato in via M. R. Imbriani, 35 ed è presieduta da don Gino Tarantini e dal nipote Giuseppe De Benedittis come presidente onorario.

«Un momento di consegna che mira anche ad educare al dono, al saper e sapersi offrire», ha sottolineato Don Gino Tarantini, un invito ad essere solidali verso i più deboli e i compagni in difficoltà ribadito anche dal messaggio trasmesso da Giuseppe De Benedittis che, sia pur assente, ha tenuto a congratularsi con gli studenti invitandoli a rimanere legati alla Fondazione e ai suoi principi di solidarietà.

Letture sensibili e stimolanti e l'emozionante accompagnamento musicale al pianoforte hanno fatto da cornice alla consegna delle borse di studio a: Alessandra Mosca dell'ITET "Padre A.M. Tannoia", Noemi Mastrorillo dell'II.SS. "Federico II Stupor Mundi", Gianluca Pellegrini dell'Istituto professionale "L. Tandoi", Rosamaria Caterina del Liceo Classico "A. Oriani".

A loro l'augurio di continuare a sognare e coronare i loro sogni e ambizioni mostrando sempre tenacia e determinazione e senza perdere mai di vista il valore del dono.
7 fotoBorse di studio Fondazione De Benedittis 2021
WhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image at
  • Fondazione De Benedittis
Altri contenuti a tema
"Coraggio e solidarietà", Fondazione De Benedittis assegna 4 borse di studio "Coraggio e solidarietà", Fondazione De Benedittis assegna 4 borse di studio La cerimonia venerdì nell'auditorium dell'Oriani
Fondazione De Benedittis, sabato la consegna delle borse di studio Fondazione De Benedittis, sabato la consegna delle borse di studio La cerimonia al "Tannoia"
© 2016-2021 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.