gazzella carabinieri
gazzella carabinieri
Cronaca

Furto e ricettazione di medicinali, nei guai un incensurato

Il 20enne è stato denunciato

Nella mattinata Scorsa i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Trani (BT) hanno denunciato un ragazzo coratino per furto aggravato e ricettazione di farmaci.

Si tratta di prodotti farmaceutici asportati ad una farmacia di Corato derubata nella notte tra il 27 e 28 marzo scorso.

Tutto questo è stato possibile grazie ad un approfondito controllo effettuato presso l'abitazione di un arrestato domiciliare, dove, a seguito d'ispezione dell'appartamento, nella camera da letto in uso anche al fratello, è stata rinvenuta una busta contenente svariati medicinali di dubbia provenienza. Non potendo giustificarne il possesso, i medicinali sono stati sequestrati per ulteriori accertamenti.

Alla luce della tipologia dei prodotti, i militari hanno approfondito la vicenda per risalire alla reale provenienza dei medicinali, e per tale ragione sono state visionate numerose telecamere della città, nonché sentite alcune persone che avrebbero potuto riferire al riguardo. Dopo le indagini del caso, alle prime ore del mattino di ieri è scattata una perquisizione domiciliare presso la casa di un 20enne incensurato, il quale, messo alle strette, ha riferito di aver occultato il resto della merce in una zona rurale in località Piano della Torre.

Giunti sul posto, i Carabinieri hanno scovato in un vecchio trullo tutti gli scatoloni oggetto furto, praticamente intatti. Per il giovane è scattata la denuncia in stato di libertà per furto aggravato e ricettazione, mentre le medicine, una volta verificati i lotti di appartenenza, sono state riconsegnate agli aventi diritto.

La posizione dei due fratelli è ancora al vaglio degli inquirenti.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Il bilancio del comandante provinciale dell'Arma: «Controllate 89mila persone». Sul futuro: «Terremo alta l'attenzione sull'usura»
Sparò ai vigilanti dopo l'assalto alla banca, preso pericoloso latitante Sparò ai vigilanti dopo l'assalto alla banca, preso pericoloso latitante Il tentanto colpo nell'aprile 2018. Il piano fu sventato da un coratino in servizio a Ruvo di Puglia
Prepara il pranzo per una famiglia in difficoltà, il gesto trova la solidarietà dei carabinieri Prepara il pranzo per una famiglia in difficoltà, il gesto trova la solidarietà dei carabinieri I militari si offrono per la consegna. Il cibo preparato a Corato raggiunge Trani
Corato e comuni limitrofi blindati per evitare l'esodo: posti di blocco ovunque Corato e comuni limitrofi blindati per evitare l'esodo: posti di blocco ovunque La misura di controlli per evitare spostamenti ingiustificati
La pensione? La ritirano per voi i Carabinieri La pensione? La ritirano per voi i Carabinieri Sottoscritto l'accordo tra l'Arma e Poste Italiane
Furto e smarrimento,  la denuncia si fa on line Furto e smarrimento, la denuncia si fa on line Il servizio “Denuncia Vi@ Web” sul sito dei Carabinieri per limitare i tempi di attesa presso le caserme
Carabinieri setacciano la città, tre persone arrestate Carabinieri setacciano la città, tre persone arrestate Controllo ad ampio raggio. Due patenti ritirate
Furti d'auto, 4 persone in manette. Tre sono donne Furti d'auto, 4 persone in manette. Tre sono donne Le manette dopo un inseguimento ad Andria
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.