Giuseppe Di Zanni
Giuseppe Di Zanni
Cronaca

I figli di Pino Di Zanni a Chi l'ha visto: "Papà ritorna"

Del caso del docente coratino scomparso nella mattinata di oggi si è occupata la trasmissione di Rai3

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Anche la trasmissione televisiva "Chi l'ha visto?" si è occupata della scomparsa del prof. Giuseppe Di Zanni, allontanatosi questa mattina sulla sua bicicletta per andare a scuola. Qui non è mai arrivato.

La rete nazionale ha diffuso un filmato nel quale si intravede il docente del Liceo Artistico passare a bordo della sua bicicletta grigia, coperto con un cappello nero e un giubbotto nero.

Intervistati dal giornalista Gian Vito Cafaro, la figlia Marina e il figlio Cenzio hanno lanciato un appello: «Papà, ritorna. Facendo così non si ottiene nulla» ha detto in lacrime il figlio.

Marina ha ricostruito l'inizio di giornata del padre, uscito intorno alle 7.30 per andare a scuola. Dopo essere stati allertati dalla segreteria della scuola per il mancato arrivo del professore in istituto alla prima ora, i familiari sono scesi in garage e si sono accorti che il docente aveva lasciato le chiavi di casa e il telefono cellulare spento. Aveva portato invece con sé documenti e borsello. Dalle ricerche è risultato, però, che nessun movimento bancario è stato effettuato.

Intanto proseguono serrate le ricerche da parte delle forze dell'ordine. Nel pomeriggio anche il gruppo delle Guardie Ambientali d'Italia si è unito alla ricerca con una unità cinofila. Si prova a ripercorrere il tragitto effettuato dal professore da via Gravina salendo verso l'extramurale.

Giuseppe Di Zanni, per tutti Pino, ha 61 anni ed è uno stimato docente di ebanisteria al Liceo Artistico di Corato oltre che apprezzato artista.

Al momento della scomparsa indossava un giubbotto scuro, jeans, delle scarpe nere in pelle e un berretto scuro con delle bande verdi.
Chiunque abbia sue notizie contatti immediatamente le forze dell'ordine.
Giuseppe Di Zanni, ma che tutto chiamano Pino, 61 anni, vive a Corato (Bari) con la sua famiglia. Mercoledì 29 gennaio, alle 7:25, è uscito di casa in sella alla sua bicicletta, una citybike bianca e grigia con borse laterali nere, per recarsi al liceo artistico della sua città dove insegna design. A sua moglie ha detto che sarebbe tornato a casa verso le 14, ma così non è stato e di lui non si sono più avute notizie. A scuola, però, non è mai arrivato, e nemmeno la sua bicicletta è stata trovata. Ha con sé i documenti ma non il cellulare, che è rimasto a casa.
  • persone scomparse
Altri contenuti a tema
Ritrovato il docente scomparso da Corato Ritrovato il docente scomparso da Corato Sarebbe in buone condizioni di salute
«Aiutateci a ritrovarlo», perse le tracce del prof. Di Zanni «Aiutateci a ritrovarlo», perse le tracce del prof. Di Zanni La famiglia è preoccupata. «Chiunque abbia sue notizie si rivolga alla polizia»
Ritrovato a Corato il 45enne scomparso ieri Ritrovato a Corato il 45enne scomparso ieri Vagava per le campagne. Sta bene
Scomparso dopo litigio col padre, apprensione per un 45enne Scomparso dopo litigio col padre, apprensione per un 45enne L'uomo si è allontanato dall'ospedale di Corato
Ingrid, ragazza scomparsa a Molfetta. Ritrovata nel pomeriggio Ingrid, ragazza scomparsa a Molfetta. Ritrovata nel pomeriggio La 18enne aveva fatto perdere le sue tracce da ieri. Aveva con sé solo uno zaino, senza alcun documento
Chi è l'uomo salvato da un malore a Colonna? L'appello arriva a Chi l'ha visto Chi è l'uomo salvato da un malore a Colonna? L'appello arriva a Chi l'ha visto L'uomo è ricoverato da 10 giorni in stato di incoscienza a Bisceglie. Non si conosce la sua identità
Tornata a casa la ragazza di 16 anni scomparsa da Bisceglie Tornata a casa la ragazza di 16 anni scomparsa da Bisceglie La giovane si era allontanata ieri
Ritrovato a Roma il 37enne scomparso Ritrovato a Roma il 37enne scomparso È in buona salute
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.