Vaccino anti-Covid (repertorio)
Vaccino anti-Covid (repertorio)
Politica

"La Corte Costituzionale e l'obbligo vaccinale", incontro promosso da Italexit

Parte anche la raccolta firme per impegnare il Governo ad istituire una commissione parlamentare d'inchiesta sulla gestione della pandemia

In vista della tanto attesa pronuncia prevista per il prossimo 29 novembre da parte della Corte Costituzionale sulla legittimità o meno dell'obbligo vaccinale Covid-19, il circolo Italexit di Corato ha organizzato, nella sede cittadina di via Ferrari, 17, un incontro pubblico aperto a tutti, che si terrà venerdì 18 novembre dalle ore 19.

«Tale pronuncia interessa in prima persona tutti i non vaccinati over-50 e i lavoratori sospesi poiché non vaccinati; qualora infatti l'obbligo vaccinale venisse dichiarato illegittimo, automaticamente cadrebbe la multa da 100 euro a carico dei non vaccinati over-50 e si aprirebbe agevolmente la strada, per i lavoratori che già furono sospesi, per ottenere la restituzione delle mensilità stipendiali relative ai mesi relativi alla loro sospensione» hanno sottolineato da Italexit.

«La sentenza rappresenterà anche un passaggio importante, destinato a fare comunque chiarezza su un argomento estremamente complesso e controverso. Premesso che fare previsioni sulla decisione che la Consulta assumerà è ovviamente impossibile, durante l'incontro saranno forniti elementi di natura legale e sanitaria, in modo da poter analizzare quali potranno essere i futuri scenari a riguardo; per farlo, in ragione della collaborazione a livello locale con l'Ucdl dell'avvocato Erich Grimaldi, ci avvarremo dell'aiuto di due eminenti ospiti che operano nei rispettivi settori: l'avvocato gfoggiano Stefano Scillitani ed il dottor Gianni Grilli, medico tranese che fa parte del gruppo "Terapie domiciliari Covid-19"» hanno spiegato.

L'incontro pubblico sarà l'occasione per dare il via, anche a Corato, ad una raccolta firme promossa da Italexit su tutto il territorio nazionale per impegnare il Governo ad istituire una Commissione d'inchiesta sulla gestione del periodo pandemico e sull'acquisto e utilizzo dei vaccini, per chiedere l'annullamento delle sanzioni assunte su iniziativa del precedente esecutivo nei confronti di coloro che hanno liberamente scelto di non vaccinarsi e per chiedere la restituzione delle mensilità stipendiali relative al periodo di sospensione dei lavoratori non vaccinati.
  • Vaccino Covid
  • Italexit
  • vaccinazioni
Altri contenuti a tema
Vaccini anti-Covid, l'aggiornamento settimanale della situazione Vaccini anti-Covid, l'aggiornamento settimanale della situazione In crescita il numero delle quarte dosi somministrate
Covid, leggero incremento del numero di casi settimanali a Corato Covid, leggero incremento del numero di casi settimanali a Corato Quasi 4000 cittadini hanno ricevuto la quarta dose
700 dosi booster e antinfluenzali in un giorno nell'area dell'Asl Bari 700 dosi booster e antinfluenzali in un giorno nell'area dell'Asl Bari Protezione garantita agli ospiti, anziani e persone con disabilità, e agli operatori di 14 strutture fra Rsa e centri diurni
Nuove indicazioni in Puglia per i vaccini a M-Rna bivalenti Nuove indicazioni in Puglia per i vaccini a M-Rna bivalenti La Regione ha individuato alcune categorie prioritarie per la somministrazione della quarta dose
Vaccino anti-Covid, disponibile la nuova formula contro tutte le varianti Vaccino anti-Covid, disponibile la nuova formula contro tutte le varianti Non cambia la platea interessata dalle somministrazioni
Campagna vaccinale anti-Covid, 2741 quarte dosi somministrate a Corato Campagna vaccinale anti-Covid, 2741 quarte dosi somministrate a Corato Nuovi casi settimanali ancora in discesa
Campagna vaccinale anti-Covid, la situazione a Corato e nel barese Campagna vaccinale anti-Covid, la situazione a Corato e nel barese Corato la città migliore della provincia per quarte dosi in rapporto alla popolazione residente
Scuola, docenti no vax tornano in classe Scuola, docenti no vax tornano in classe Tutto il personale senza somministrazioni anti-Covid potrà riprendere il servizio
© 2016-2022 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.