Roberto Speranza Ministro della Salute
Roberto Speranza Ministro della Salute
Attualità

La Puglia resta in zona arancione, Speranza firma l'ordinanza

Il provvedimento è valido fino al 3 dicembre, data di scadenza dell’ultimo Dpcm

Tutta la Puglia, come la regione Sicilia, resta in zona arancione fino al prossimo 3 dicembre, senza distinzione per Bat e provincia di Foggia per le quali il presidente Emiliano aveva richiesto la zona rossa.

È quanto comunicato dal ministro della Salute, Roberto Speranza, che ha firmato una nuova ordinanza che rinnova le misure per sei regioni, quelle che erano state inserite in queste fasce subito dopo il Dpcm del 3 novembre. Il ministero comunque sottolinea che resta ferma "la possibilità di nuova classificazione prevista dal decreto del presidente del Consiglio dei ministri del 3 novembre 2020".
Restano in zona rossa Calabria, Lombardia, Piemonte e Valle d'Aosta.

Ogni due settimane la cabina di regia e il ministero della Salute valutano la situazione epidemiologica di ogni regione secondo diversi parametri.
La nuova ordinanza in cui si precisa che la Puglia resta in zona arancione, è valida fino al 3 dicembre, data che coincide con la scadenza dell'ultimo Dpcm che ha istituito le regole tutt'ora in vigore.
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Il Covid arretra in Puglia, solo 6 tamponi su 100 sono positivi Il Covid arretra in Puglia, solo 6 tamponi su 100 sono positivi Meno di 700 i nuovi contagiati su oltre 11mila test effettuati
Covid, a Corato il virus galoppa: 90 casi in 5 giorni Covid, a Corato il virus galoppa: 90 casi in 5 giorni Scende il numero dei positivi totali ma il dato non è confortante
Covid, la domenica in Puglia lascia ben sperare: 247 nuovi positivi su 4700 tamponi Covid, la domenica in Puglia lascia ben sperare: 247 nuovi positivi su 4700 tamponi Si contano 25 morti, in prevalenza nel tarantino
Covid, in Puglia 646 nuovi casi: un terzo nel barese Covid, in Puglia 646 nuovi casi: un terzo nel barese Sono 25 i decessi nella regione
Covid, 979 casi e 21 decessi in Puglia: la metà in provincia di Bari Covid, 979 casi e 21 decessi in Puglia: la metà in provincia di Bari Cala l'incidenza di contagio con 11543 test effettuati
Si torna al bar e al ristorante, riaprono cinema e teatri. Cosa cambia in Puglia da lunedì Si torna al bar e al ristorante, riaprono cinema e teatri. Cosa cambia in Puglia da lunedì Più libertà anche negli spostamenti ma resta il coprifuoco
Puglia in zona gialla, Lopalco: «Non è un liberi tutti» Puglia in zona gialla, Lopalco: «Non è un liberi tutti» Attesa la firma dell'ordinanza, ecco cosa cambia da lunedì 10 maggio
Coronavirus, 870 nuovi casi su 11mila tamponi Coronavirus, 870 nuovi casi su 11mila tamponi Sono 20 i decessi in Puglia
© 2016-2021 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.