Nico Cirasola
Nico Cirasola
Vita di Città

Lutto nel mondo del cinema, è morto il regista Nico Cirasola: gestiva il Cinema Elia

Scomparso a Roma oggi, ha firmato piccoli cult come "Focaccia Blues" e "Albania Blues"



Il cinema italiano e pugliese perde una grande figura di riferimento. È scomparso oggi a Roma il regista Nico Cirasola. Nativo di Gravina, Cirasola ha vissuto a Bari, ma ha trascorso un'importante fetta della sua vita nella città di Corato.

Qui infatti Nico Cirasola ha gestito per anni il Cinema Elia, dandogli un'impronta ben definita nella scelta delle pellicole e nella gestione dello stesso.

LA CARRIERA:

Si approccia da giovane al mondo del cinema e nel 1982 cura il libro "Da Angelo Musco a Massimo Troisi. Il cinema comico meridionale" per Edizioni Dedalo. Il debutto si pellicola avviene a 38 anni, accanto a Renzo Arbore, in Odore di pioggia (1989). Poi continua ad abbinare regia e interpretazione in Corsica (1991) e in Da do da (1994). Recita nel 1995 in due film: in Un altro giorno ancora interpreta un portiere d'albergo e ne L'estate di Bobby Charlton ha il ruolo di cameriere. Nel 2000 è l'interprete di Sangue vivo.


Dopo queste esperienze, torna alla regia con Albania blues (2000), poi con Bell'epoker (2003–2004) ed infine con Focaccia blues (2009). In questi lavori si distingue per lo stile asciutto relativamente a scene, ambienti, personaggi, narrazione e dialoghi. Nel 2010 firma il corto Signor Gi Bi, sulla vita di Gino Boccasile.

La redazione di Coratoviva si associa al cordoglio di comunità e istituzioni, per la sua scomparsa.
  • Cinema
Altri contenuti a tema
Nel centro storico di Corato si gira un corto contro il gioco d'azzardo Nel centro storico di Corato si gira un corto contro il gioco d'azzardo L'iniziativa rientra nell'ambito del progetto “Cambiamo gioco, insieme” promosso dall'ASL Bari e dal Teatro Pubblico Pugliese
Rome Film Awards, vittoria per "Lontane ma vicine" di Massimiliano Tedeschi Rome Film Awards, vittoria per "Lontane ma vicine" di Massimiliano Tedeschi L'opera cinematografica affronta il tema dell'immigrazione
A Corato arriva il "Cine-famiglie" A Corato arriva il "Cine-famiglie" Appuntamento venerdì 23 febbraio nella sede del centro servizi per le famiglie
Nuovo Estramurale, quali criticità? I punti salienti in una conferenza all'Alfieri Nuovo Estramurale, quali criticità? I punti salienti in una conferenza all'Alfieri L'iniziativa a cura delle forze d'opposizione
Cineselvaggi il  festival a Milano  un coratino tra i protagonisti Cineselvaggi il festival a Milano un coratino tra i protagonisti Loris Ladisa studente del Liceo Artistico Federico II Stupor Mundi tra i 33 selezionati in tutt’Italia
Cinebonus: il biglietto del Cinema costa solo 2 euro: Un progetto per i giovani residenti a Corato Cinebonus: il biglietto del Cinema costa solo 2 euro: Un progetto per i giovani residenti a Corato L'iniziativa per coloro che hanno tra i 17 e i 19 anni
Corato, ecco il Cinebonus: dall'8 al 13 dicembre sconti al Cinema per i giovanissimi Corato, ecco il Cinebonus: dall'8 al 13 dicembre sconti al Cinema per i giovanissimi Il progetto sarà presentato mercoledì 6 dicembre alle 9:30 al cinema Alfieri
Film Festival International Tuscany, Miglior Sceneggiatura al coratino Francesco Martinelli Film Festival International Tuscany, Miglior Sceneggiatura al coratino Francesco Martinelli Il riconoscimento nell'ambito del suo lavoro per il cortometraggio "Verde Cenere" di Michele Pinto
© 2016-2024 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.