ospedale Corato
ospedale Corato
Attualità

Pediatri al pronto soccorso anche a Corato

Emiliano: «Il progetto partirà a brevissimo. Approvato nei giorni scorsi dall'Asl Bari»

Partirà a breve, anche all'interno dell'ospedale di Corato, il servizio di consulenza pediatrica ambulatoriale, detto anche Scap. In sostanza all'interno del Pronto soccorso ci saranno i pediatri pronti a garantire assistenza, in assenza di quelli di famiglia, durante il week end e nei giorni festivi, dalle ore 8 alle ore 20.

La conferma è arrivata dal presidente della Regione Puglia Michele Emiliano presente a Molfetta nel corso dell'incontro con i cittadini e il candidato sindaco Tommaso Minervini, svoltosi a Piazza Paradiso mercoledì sera.

«Posso affermarlo: il progetto partirà a brevissimo. L'Asl Bari ha approvato tutto due giorni fa», ha dichiarato. Nella giornata di ieri, poi, la pubblicazione dell'avviso pubblico con il quale si potrà formare la graduatoria dei medici che vorranno prendervi parte.

Il servizio è stato avviato con successo nell'Asl di Barletta; di qui l'idea di estenderlo su tutto il territorio regionale come confermato anche dal direttore del Dipartimento Politiche della salute e benessere sociale della Regione Puglia, Giancarlo Ruscitti, nel corso di una conferenza stampa svoltasi lo scorso febbraio.

Lo Scap, nello specifico, «è un servizio dedicato fondamentalmente ai bambini che giungono negli ospedali con l'ipotesi di un codice bianco e verde», ha spiegato Ruscitti.

Verrà attivato nelle strutture ospedaliere pugliesi, già in possesso dei reparti di pediatria, nonché dei comuni con una popolazione superiore ai 50 mila abitanti. Per l'Asl Bari saranno interessate le strutture ospedaliere di Molfetta, Altamura, Monopoli, Corato, Bitonto mentre nel capoluogo all'interno dell'ospedale San Paolo e nel Giovanni XXIII.
  • Ospedale
Altri contenuti a tema
Furti nell'area dell'ospedale, ladri al medico: «Zitta o ti tagliamo la gola» Furti nell'area dell'ospedale, ladri al medico: «Zitta o ti tagliamo la gola» Lo riferisce il comitato per l'ospedale unico del nord barese. «Dalla carta di Ruvo nulla è stato fatto»
Rocambolesco tentativo di evasione dai domiciliari di un 23enne coratino Rocambolesco tentativo di evasione dai domiciliari di un 23enne coratino Il giovane, rintracciato al pronto soccorso dell'ospedale, ha aggredito i Carabinieri dandosi alla fuga. Riacciuffato, si è scagliato contro altri due militari ma è stato infine bloccato
Ritrovato a Bitonto l'individuo allontanatosi dall'ospedale di Bisceglie Ritrovato a Bitonto l'individuo allontanatosi dall'ospedale di Bisceglie Ricoverato agli infettivi del "Vittorio Emanuele II" per sospetta tubercolosi polmonare, aveva fatto perdere le sue tracce
Licenziato ortopedico dell'ospedale di Corato, faceva visite fuori dall'ospedale Licenziato ortopedico dell'ospedale di Corato, faceva visite fuori dall'ospedale Risponde di truffa al servizio sanitario
1 Ospedale di primo livello: «Molfetta sarebbe dovuta essere la scelta naturale» Ospedale di primo livello: «Molfetta sarebbe dovuta essere la scelta naturale» I sindacati molfettesi si attivano per richiedere la modifica del Piano di riordino
"Aspettando te", la nuova sala di monitoraggio fetale donata dalla Fondazione Cannillo "Aspettando te", la nuova sala di monitoraggio fetale donata dalla Fondazione Cannillo E’ stata inaugurata presso il Reparto di Ginecologia di Corato la nuova Sala di Monitoraggio fetale realizzata in occasione della nascita del piccolo Francesco.
All'ospedale di Corato una festa per tutte le mamme All'ospedale di Corato una festa per tutte le mamme L'iniziativa è dell'U.O di Ostetricia e ginecologia in collaborazione con l'ADISCO
Mancano i medici, il reparto di ortopedia dell'Umberto I chiude alle urgenze Mancano i medici, il reparto di ortopedia dell'Umberto I chiude alle urgenze In una circolare la disposizione del direttore generale
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.