Ferrovia
Ferrovia
Territorio

Raddoppio ferroviario, «manca il permesso di costruire del Comune di Corato»

Lo rivela La Gazzetta del Mezzogiorno. Mazzilli pronto a un chiarimento

La Gazzetta del Mezzogiorno di oggi, con un articolo a firma di Massimiliano Scagliarini, rivela importanti dettagli circa il raddoppio del binario Corato - Andria, chiuso dal 12 luglio 2016, giorno del tragico incidente ferroviario costato la vita a 23 persone.

Secondo Scagliarini «I lavori non possono partire perché manca un permesso di costruire. Quello di competenza del Comune di Corato, che dall' 11 gennaio tiene in ostaggio Ferrotramviaria, pretendendo opere aggiuntive che farebbero lievitare il costo dell'intervento di quasi mezzo milione di euro. Opere che la Regione ritiene però non necessarie».

Stando a quanto riportato da "La Gazzetta del Mezzogiorno", «il progetto ha ottenuto il via libera in conferenza di servizi, anche dalle amministrazioni locali, e la Ferrotramviaria due mesi fa ha chiesto il rilascio dei titoli edilizi ai tre Comuni interessati (Andria, Corato e Trani). Quello di Corato, tuttavia, ha subordinato il permesso di costruire al raddoppio del parcheggio della stazione, alla costruzione di una rotatoria oltre che di un cavalcaferrovia per eliminare un passaggio a livello su via Giappone: intervento, quest'ultimo, del tutto estraneo al progetto in quanto non previsto. Ma il Comune ritiene che si tratti di una promessa da onorare».

Rispondendo a La Gazzetta del Mezzogiorno, il sindaco di Corato Massimo Mazzilli ha dichiarato: «Non si può pensare che una stazione che raddoppia il traffico non abbia un parcheggio raddoppiato: Fnb propose di costruirlo in zona Pip ma nel progetto esecutivo non ce n'è più traccia, è rimasto solo il ponticello di via Lama di Grazia. Per il sovrappasso di via Giappone, capiamo che non rientri nel quadro economico attuale, ma che sono necessari fondi ulteriori per un progetto stralcio. Tutto si può dire tranne che osteggiamo l'opera. Vogliamo quei treni prima degli altri. Non vogliamo ritardare l'opera, ma chiediamo il rispetto degli impegni presi». Intanto si apprende che Comune ha chiesto un incontro alla Regione venerdì sarà ricevuto dall'assessore ai Trasporti, Antonio Nunziante.

Tramite l'ufficio stampa del Comune di Corato si apprende che a breve il sindaco diffonderà delle dichiarazioni a chiarimento rispetto a quanto riportato da La Gazzetta del Mezzogiorno.
  • Ferrovia Bari Nord
Altri contenuti a tema
Ferrovie Bari - Nord, avviate le procedure per l’aggiudicazione dei lavori del "Grande progetto" Ferrovie Bari - Nord, avviate le procedure per l’aggiudicazione dei lavori del "Grande progetto" Proseguono al contempo i lavori di raddoppio della tratta ferroviaria Corato-Andria
Raddoppio ferroviario Ruvo - Corato. Di Bari (M5S): "Lavori terminati, ma le limitazioni dureranno fino al 2020" Raddoppio ferroviario Ruvo - Corato. Di Bari (M5S): "Lavori terminati, ma le limitazioni dureranno fino al 2020" «Nel frattempo continuano i disagi per i pendolari, costretti a fare veri e propri viaggi della speranza»
Lavori doppio binario, prevista deviazione della circolazione stradale Lavori doppio binario, prevista deviazione della circolazione stradale Si lavorerà dal 3 al 31 marzo
Giannini sulla riapertura della tratta Ruvo-Corato: «Tassello per ripristinare la continuità della circolazione» Giannini sulla riapertura della tratta Ruvo-Corato: «Tassello per ripristinare la continuità della circolazione» L'assessore regionale: «Nel 2020 si tornerà alle velocità di percorrenza originarie»
Ufficiale: dal 4 marzo apre la tratta ferroviaria Corato - Ruvo Ufficiale: dal 4 marzo apre la tratta ferroviaria Corato - Ruvo Ecco i nuovi orari
Raddoppio Ferroviario Corato – Andria, il M5S analizza le attività e le relative conseguenze Raddoppio Ferroviario Corato – Andria, il M5S analizza le attività e le relative conseguenze Incontro con parlamentari e consiglieri in biblioteca
Ferrovia: la tratta Corato - Ruvo sarà aperta a marzo Ferrovia: la tratta Corato - Ruvo sarà aperta a marzo L'annuncio nel corso ella conferenza sul "grande progetto Bari - Nord"
Auto ferma sui binari a Bitonto: passeggeri bloccati sul treno per un'ora Auto ferma sui binari a Bitonto: passeggeri bloccati sul treno per un'ora La vettura bloccata tra le sbarre del passaggio a livello di via Santo Spirito
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.