Marrulli
Marrulli
Basket

As Basket Corato, il presidente Marrulli: «Abbiamo un solo risultato possibile, la vittoria»

La delusione del presidente neroverde

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Di seguito le dichiarazioni del Presidente Antonio Marulli a seguito della sconfitta dell'As Basket Corato contro la Pallacanestro Molfetta.

"Sono, insieme a tutta la società, profondamente amareggiato e deluso per la sconfitta di domenica contro la Pallacanestro Molfetta. A ciò si aggiunge un sentimento di rabbia perché in pochi sono a conoscenza di tutti gli enormi sacrifici soprattutto economici che l'AS Basket Corato sta sostenendo per tornare dove penso che meriti.

Un passo falso non previsto (con tutto il rispetto per l'avversario, a cui vanno i miei personali complimenti per aver violato il Pala Losito); una squadra (dalla testa ai piedi) irriconoscibile. Probabilmente avevamo la sensazione di poter rimediare (come è spesso accaduto) ad una prestazione opaca con un finale da vera capolista, ma così non è stato e giustamente il Molfetta ha portato a casa la partita. Quest'anno la società ha dato tanto, tantissimo a staff e giocatori e domenica, ripeto, mi hanno totalmente deluso, tutti.

Ora però non è più il momento di parlare della sconfitta; il calendario ci ha regalato una immediata occasione di riscatto, forse per noi l'ultima spiaggia per rimanere aggrappati al treno della C. La partita di domenica a Lecce, infatti, rappresenta per noi il crocevia dell'intera stagione. Abbiamo solo un risultato possibile: la vittoria. Io sono convinto che i miei ragazzi non saranno mai più neanche lontanamente i giocatori di domenica scorsa; sono convinto che allenatore e giocatori domenica a Lecce entreranno in campo dal primo secondo con quella grinta, voglia e determinazione che ci ha fatti grandi durante la stagione. Solo giocando con il sangue agli occhi, con la voglia di vincere e di portare a casa il risultato possiamo avere la possibilità di ripristinare l'equilibrio perso. Poi, sia chiaro, se nonostante l'aver dato il 101% Lecce porti a casa il risultato merito al più forte.

Faccio un personale appello a tutti i nostri tifosi neroverdi: la sconfitta è stata bruttissima per tutti, noi società in primis. Ma ora è il momento di stringerci tutti attorno alla squadra e sostenerli a Lecce più che mai. I giocatori e la società hanno bisogno del vostro preziosissimo aiuto. Insieme possiamo farcela! Tutti a Lecce!⁠⁠⁠⁠"
  • Basket
Altri contenuti a tema
Adriatica Industriale, domani a Corato arriva il Pozzuoli Adriatica Industriale, domani a Corato arriva il Pozzuoli Partita in casa da prendere con le pinze
Niente pagamento delle spese di viaggio, non omologata la gara Scandone - Corato Niente pagamento delle spese di viaggio, non omologata la gara Scandone - Corato I coratini avevano perso il match ad Avellino
Con la NMC il basket entra nelle scuole di Corato Con la NMC il basket entra nelle scuole di Corato Coinvolti migliaia di alunni per oltre 60 classi
NMC, ai nastri di partenza le due formazioni senior NMC, ai nastri di partenza le due formazioni senior Nel roster maschile un nuovo innesto: si tratta del lituano Simonis Zygimantas
Aziz Abdoul Yabre nel roster del Basket Corato Aziz Abdoul Yabre nel roster del Basket Corato L'italo africano alla corte di coach Gesmundo
La Nuova Virtus Corato campione provinciale CSI La Nuova Virtus Corato campione provinciale CSI I ragazzi di coach Camporeale trionfano alle Final Four, si aggiudicano il titolo provinciale e accedono alla fase regionale
NMC, domenica il Memorial ‘Luigi Mastromauro’ NMC, domenica il Memorial ‘Luigi Mastromauro’ La società ricorda l'atleta prematuramente scomparso
Basket Corato, a Ruvo la sfida con Giulianova Basket Corato, a Ruvo la sfida con Giulianova Gli uomini di coach Verile alla ricerca del riscatto
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.