Rampa
Rampa

Marciapiede a misura di disabile: il plauso ad un privato cittadino

La nota del presidente dell'associazione Vivianus Lorenzo Bucci

Salire o scendere un semplice marciapiede sono azioni ordinarie e normali che ognuno di noi compie quotidianamente, ma gli stessi gesti possono diventare ostacoli insormontabili per un disabile.

Ancora oggi nel 2018 anche se la nostra civiltà e nello specifico la nostra Corato si è evoluta tecnologicamente, pecca ancora di quelle piccole migliorie strutturali che potrebbero aiutare nelle autonomie le persone disabili.

È facile notare passeggiando che la maggior parte dei nostri marciapiedi sono ancora montagne da scalare per i disabili, perché privi di semplici rampe o acces­si. Proprio oggi percorrendo via M.R. Imbriani ho notato che all'altezza tra i civici 26 - 32 civici stavano realizzando la modifica dei marciapiedi adiacenti al fabbri­cato stesso ( da poco ristrutturato), praticando di fatto le rampe, che di per sé non sono un evento eccezionale, ma nello specifico a realizzare le modifiche ai marciapiedi non è stato il Comune che comunque ha autorizzato i lavori, ma la lodevole iniziativa di un privato, al quale va il mio plauso in qualità di semplice cittadino e di rappresentante dell'associazione "Vivianus onlus".

Obbiettivamente sarebbe cosa buona che magari altri cittadini, o comunque im­prenditori, o attività commerciali prendano d'esempio questa iniziativa, oppure che il Comune inserisca una normativa con la quale chi effettua la ristrutturazione di un immobile debba anche praticare la modifica dei marciapiedi attrezzandoli con rampe d'accesso per disabili, dando magari in cambio una riduzione tempo­rale di tasse, rendendo così di fatto la nostra Corato più civile e vivibile per tutti.

Complimenti ancora per il bel dono " Natalizio" messo in atto dal privato che age­vola tutta la nostra comunità
  • Disabilità
Altri contenuti a tema
Il Festival di Sanremo nella lingua dei segni, tra i performer il coratino Davide Falco Il Festival di Sanremo nella lingua dei segni, tra i performer il coratino Davide Falco La kermesse più importante d'Italia fruibile anche dai sordi
Un salvadanaio per aiutare Chiara a combattere la malattia Un salvadanaio per aiutare Chiara a combattere la malattia I genitori della piccola: «I coratini sono stati generosi, li ringraziamo di cuore»
La disabilità che non frena la voglia di vita. Le testimonianze al Galà della De Gasperi La disabilità che non frena la voglia di vita. Le testimonianze al Galà della De Gasperi Le storie di Luca Mazzone, Giuseppe Pinto e Rita di Cugno
“La differenza dei colori crea armonia”: al Liceo Artistico la giornata dedicata all’inclusione “La differenza dei colori crea armonia”: al Liceo Artistico la giornata dedicata all’inclusione «Gli alunni diversamente abili in questa scuola non si sono mai sentiti esclusi»
Disabilità, un convegno sulle "parole che non si dicono" Disabilità, un convegno sulle "parole che non si dicono" L'iniziativa del CSV San Nicola e di CoratoViva.it sarà moderata dal direttore Giuseppe Di Bisceglie
Trasporto extraurbano studenti disabili, a fine mese scadono le istanze Trasporto extraurbano studenti disabili, a fine mese scadono le istanze Tutto ciò che serve per presentare domanda
Il Rotary incontra il Garante dei diritti delle persone con disabilità Il Rotary incontra il Garante dei diritti delle persone con disabilità Giuseppe Tulipani sarà ospite a Corato martedì 29 maggio
VIDEO - Benessere sessuale e disabilità, oltre i tabù VIDEO - Benessere sessuale e disabilità, oltre i tabù Oggi a Bitonto esperti e volontari per discutere e sensibilizzare sull'argomento
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.