Cimitero. <span>Foto Gennaro Di Chiaro</span>
Cimitero. Foto Gennaro Di Chiaro

Tombe tra gli escrementi, un lettore: «Così non va»

Difficile persino portare un fiore ai propri cari

La situazione di precarietà nella quale versa il cimitero comunale è sotto gli occhi di tutti. Occorrono interventi di manutenzione per delle strutture che ormai sono al limite del fatiscente. Se manca però anche la pulizia la situazione non può che peggiorare.

La denuncia arriva da un nostro lettore che negli ultimi giorni si è recato al cimitero per visitare le tombe dei familiari defunti.

«Per riuscire a raggiungere la tomba di mio nonno ho dovuto calpestare guano di uccelli. Una situazione indecorosa, non degna di un paese civile» ci ha riferito il nostro lettore.

Quanto riferito è certificato da un filmato registrato da chi, pur tappandosi il naso, ha voluto a tutti i costi raggiungere la tomba dei cari.

«Ma ho visto alcuni rinunciare ad entrare nella cappella pur di non sentire lo sgradevole odore e di non calpestare il guano»

L'invito agli organi preposti è quello di rendere più decoroso, nei limiti del possibile, il cimitero comunale. Se non è possibile per il momento provvedere ai lavori di manutenzione quanto meno si disponga una pulizia degli ambienti.
Social Video1 minutoGuano nel cimitero
  • Cimitero
Altri contenuti a tema
Al cimitero le fontane non erogano acqua Al cimitero le fontane non erogano acqua La protesta di alcuni nostri concittadini
Un monumento per ricordare le vittime del lavoro Un monumento per ricordare le vittime del lavoro "Perchè la memoria viva"
10 Escrementi nella cappella del cimitero. Il degrado è oltre ogni limite Escrementi nella cappella del cimitero. Il degrado è oltre ogni limite Incredibile atto che non rispetta il decoro e la sacralità del luogo
14 Lasciate in pace i nostri defunti Lasciate in pace i nostri defunti Anche da morti si subiscono furti
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.