immondizia Belvedere
immondizia Belvedere
Ambiente

Al Belvedere una pattumiera a cielo aperto

I residenti: «Vediamo attraversare i topi per la strada»

La periferia non è soltanto un concetto che attiene all'urbanistica. Periferia è tutto ciò che viene relegato ai margini delle priorità, delle attenzioni e quindi abbandonato all'incuria e al degrado. Perché non ci interessa, perché lo consideriamo poco importante. E infatti, se i nostri amministratori, almeno nell'ultimo ventennio, avessero considerato importanti le richieste degli abitanti del rione Belvedere, ora quel rione così popolato, così frequentato, quella importante zona di passaggio verso le arterie stradali più importanti, avrebbe un valore molto più consistente.

Eppure si fa fatica persino a rispondere alla richiesta di dotare la strada di un marciapiedi che possa portare alla chiesa del Sacro Cuore; non è considerata priorità l'installazione di pali della luce che possano illuminare la via dove sorgono palazzi abitati. Si fa fatica a riparare una buca stradale.

Così come fanno fatica incivili personaggi a mantenere il decoro che dovrebbe essere proprio dell'essere umano. Su via Belvedere, a ridosso di quella strada (senza marciapiedi) che porta alla chiesa del Sacro Cuore, vi è un terreno incolto divenuto una vera e propria discarica a cielo aperto. Una "pattumiera sotto le stelle", la definisce una residente del posto, in cui gente incivile deposita di tutto, non curante del grave disagio che quel deposito può creare a chi quella zona la vive.

«Oltre ad essere indecoroso è anche rischioso sul piano igienico» reclama una cittadina. «Non di rado vediamo passare topi mentre camminiamo per tornare a casa, magari dopo aver fatto la spesa. Qualcuno dovrebbe rimediare prima che sia troppo tardi o che qualche male intenzionato dia fuoco a questa discarica».

La paura più grande è proprio che quella spazzatura possa andare a fuoco. A poca distanza da quel terreno vi sono edifici, c'è la chiesa, c'è persino l'asilo nido comunale. E una piccola scintilla potrebbe provocare danni molto seri.
  • Rifiuti
  • Belvedere
Altri contenuti a tema
«Aree rurali pugliesi utilizzate come discariche a cielo aperto» «Aree rurali pugliesi utilizzate come discariche a cielo aperto» La denuncia delle associazioni
Sigilli a una vecchia cava tra Bisceglie e Corato, trovati rifiuti da demolizione Sigilli a una vecchia cava tra Bisceglie e Corato, trovati rifiuti da demolizione Operazione della polizia locale di Bisceglie
Quando la bellezza del paesaggio stride con l'inciviltà degli zozzoni Quando la bellezza del paesaggio stride con l'inciviltà degli zozzoni Rifiuti sul percorso della gara ciclistica: la figuraccia è servita
Una mostra fotografica racconta la "Murgia ferita" Una mostra fotografica racconta la "Murgia ferita" Un'immagine vale più di mille parole con le fotografie di Biagio Stragapede e i versi di Laura Cantatore
Rifiuti: la Regione fissa la tariffa a 100 euro a tonnellata Rifiuti: la Regione fissa la tariffa a 100 euro a tonnellata Stabilita la tariffa riguardante il trattamento della frazione umida dei rifiuti solidi urbani
«Corato è una città sporca» «Corato è una città sporca» Strade invase dai rifiuti che giacciono in terra da settimane
Oltre due tonnellate di spazzatura rimosse da via Tuscolana Oltre due tonnellate di spazzatura rimosse da via Tuscolana I volontari di Puliamo il Mondo hanno ripulito una delle zone più trascurate della città
Rifiuti, "Scatta & Mappa" per segnalare siti degradati e discariche abusive Rifiuti, "Scatta & Mappa" per segnalare siti degradati e discariche abusive Iniziativa congiunta dei circoli di Legambiente dei comuni dell'Aro1
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.