Mamma
Mamma
Associazioni

All'ospedale di Corato una festa per tutte le mamme

L'iniziativa è dell'U.O di Ostetricia e ginecologia in collaborazione con l'ADISCO

L'Unità Operativa Complessa di Ostetricia-Ginecologia, nella persona Dirigente Medico Responsabile Dr Lucio Nichilo, celebrerà la festa delle mamme il giorno 18 Maggio 2019 dalle ore 16 presso il reparto di Ostetricia-Ginecologia dell'Ospedale "Umberto I" di Corato, in collaborazione con ADISCO, Associazione Donatrici Italiane Sangue Cordone Ombelicale Sezione Territoriale di Corato.

L'evento si aprirà con la presentazione delle diverse iniziative concomitanti:

- ADISCO di Corato: la Presidente Prof.ssa Nunzia Bevilacqua e le ostetriche dell'Ospedale "Umberto I" premieranno i piccoli donatori di Sangue Cordonale con le loro mamme.
- Alimentazione e benessere in gravidanza: il cibo come elemento indispensabile e fonte di salute per il feto e per la mamma.
- "Coccoliamoci con l'allattamento": le ostetriche metteranno a disposizione le loro conoscenze relative all'allattamento rispondendo ai bisogni delle neomamme.
- "Il The con l'Ostetrica": l'ostetrica incontrerà le future mamme per soddisfare ogni informazione circa la gravidanza, il parto e l'allattamento e possibilità di iscrizione per le gestanti dalla 34^ settimana agli incontri successivi.

Seguirà l'inaugurazione delle Sala "Aspettando Te" dedicata alle fasi iniziali del Travaglio di Parto e dei nuovi Ambulatori di Cardiotocografia.

La giornata sarà allietata dalla partecipazione dei volontari "Nati Per Leggere" di Corato che dedicheranno uno spazio a letture condivise con mamme e bambini. La musicoterapeuta Teresa Tatoli presenterà lo spazio "InCanti Sonori….Cuore a cuore con mamma e papà gioco con la musica crescendo"

Inoltre, le volontarie del Centro di Aiuto alla Vita "Granello di Senape" di Ruvo di Puglia presenteranno le iniziative del centro e raccoglieranno le adesioni per i laboratori.
  • Ospedale
Altri contenuti a tema
"Aspettando te", la nuova sala di monitoraggio fetale donata dalla Fondazione Cannillo "Aspettando te", la nuova sala di monitoraggio fetale donata dalla Fondazione Cannillo E’ stata inaugurata presso il Reparto di Ginecologia di Corato la nuova Sala di Monitoraggio fetale realizzata in occasione della nascita del piccolo Francesco.
Mancano i medici, il reparto di ortopedia dell'Umberto I chiude alle urgenze Mancano i medici, il reparto di ortopedia dell'Umberto I chiude alle urgenze In una circolare la disposizione del direttore generale
Incidente sul lavoro a Minervino M.: operaio coratino cade dal 1° piano di uno stabile in costruzione Incidente sul lavoro a Minervino M.: operaio coratino cade dal 1° piano di uno stabile in costruzione Le sue condizioni sono gravi. E' accaduto intorno alle ore 14:30 in via Mingone, nella zona Industriale
Pediatria, un reparto che si apre al territorio Pediatria, un reparto che si apre al territorio Il direttore Ciccarone: «Sempre pronti ad intessere uno stretto rapporto con il territorio»
Ospedale, Piarulli (M5S): «Situazione critica dei percorsi assistenziali» Ospedale, Piarulli (M5S): «Situazione critica dei percorsi assistenziali» L'impegno della senatrice pentastellata a confrontarsi con le autorità competenti
2 Cardiologia di Corato verso la chiusura? Mennea lancia l'alternativa Cardiologia di Corato verso la chiusura? Mennea lancia l'alternativa Interrogazione del consigliere regionale del Partito Democratico
Mancano i medici, al pronto soccorso di Corato si lavora in affanno Mancano i medici, al pronto soccorso di Corato si lavora in affanno Dimezzato il numero dei medici. A stento si garantiscono i turni
Radiografo rotto, grandi disagi all'ospedale di Corato Radiografo rotto, grandi disagi all'ospedale di Corato La macchina sarebbe guasta dallo scorso 31 luglio
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.