Vito Montanaro
Vito Montanaro
Cronaca

Arrestato il direttore della ASL Bari Vito Montanaro

Il dirigente coinvolto in una inchiesta a Matera

Arrestato ai domiciliari Vito Montanaro, direttore dell'Asl Bari nell'ambito di un'operazione della Guardia di Finanza a Matera. Trenta misure restrittive sono in corso di esecuzione nell'ambito di un'operazione sul sistema sanitario in Basilicata nei confronti di persone coinvolte "a vario titolo in fatti riconducibili a reati contro la Pubblica amministrazione", si apprende dalle agenzie. Tra le persone coinvolte c'è anche il responsabile dell'anticorruzione della stessa Asl, l'avvocato Luigi Fruscio di Barletta.A quanto si apprende ai due indagati pugliesi, entrambi agli arresti domiciliari, viene contestato un episodio di abuso d'ufficio legato ad un presunto concorso truccato alla Asl di Matera.

L'operazione delle fiamme gialle, che ha portato anche all'arresto ai domiciliari del presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella (Pd), riguarderebbe concorsi e forniture non regolari. Negli ultimi giorni Montanaro, braccio destro di Michele Emiliano per quanto riguarda la sanità, era impegnato tra Molfetta, Terlizzi e Corato per l'attuazione del Piano di riordino ospedaliero. Il sindaco di Terlizzi Ninni Gemmato lo aveva incontrato, il 4 luglio scorso, insieme a Michele Emiliano e al direttore di dipartimento Giancarlo Riuscitti, per chiedergli di fermare la chiusura dell'ospedale di Terlizzi e di procedere subito alla costituzione di una commissione tecnica per 'l'individuazione della sede dell'Ospedale Unico del Nord Barese. Il rischio ora è che questa vicenda possa rallentare il già lento (anzi, di fatto ancora fermo) processo verso la realizzazione di un presidio unico di primo livello sul nostro territorio. L'augurio è che il manager possa chiarire la sua posizione.
  • Guardia di Finanza
  • ASL
Altri contenuti a tema
Fondi neri per finanziare il terrorismo, dieci arresti. Coinvolta donna di Corato Fondi neri per finanziare il terrorismo, dieci arresti. Coinvolta donna di Corato Operazione del GICO nel teramano
Reati tributari e falso in bilancio: guai per una azienda di trasporti. Sequestrati beni per 3,8 milioni Reati tributari e falso in bilancio: guai per una azienda di trasporti. Sequestrati beni per 3,8 milioni Operazione della Guardia di Finanza di Trani
Lotta alla contraffazione, maxi sequestro della Guardia di Finanza Lotta alla contraffazione, maxi sequestro della Guardia di Finanza Diecimila articoli tolti dal mercato nelle province di Bari e BAT
Buco da 100 milioni di euro, nei guai amministratore di una società coratina Buco da 100 milioni di euro, nei guai amministratore di una società coratina Operazione condotta dalle fiamme gialle di Mola di Bari
Maxi sequestro di bombole di gas, sigilli ad una azienda di Corato Maxi sequestro di bombole di gas, sigilli ad una azienda di Corato Sequestrati automezzi e cisterne per il trasporto di gas per un valore di oltre cinque milioni di euro
Evasione tasse universitarie, sottoscritto protocollo tra Politecnico e Guardia di Finanza Evasione tasse universitarie, sottoscritto protocollo tra Politecnico e Guardia di Finanza Le fiamme gialle si interesseranno di individuare eventuali irregolarità e dichiarazioni mendaci
Guardia di Finanza: concorso per il reclutamento di 965 allievi finanzieri Guardia di Finanza: concorso per il reclutamento di 965 allievi finanzieri Le domande dovranno essere inoltrate entro le ore 12:00 del 27 maggio 2019
La Guardia di Finanza sequestra oltre 2700 bombole di gas pericolose La Guardia di Finanza sequestra oltre 2700 bombole di gas pericolose L'operazione ha riguardato i comuni di Corato e di Trani
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.