Vito Montanaro
Vito Montanaro
Territorio

Asl, un concorso per gli studenti dedicato all'autismo

La Regione Puglia prevede l’istituzione dei Centri Territoriali per l’Autismo

"La ASL Bari in collaborazione con la Consulta degli Studenti della Provincia di Bari e con l'Uff. III A. T. di Bari - annuncia il Direttore Generale Dottor Vito Montanaro - intende lanciare, attraverso un bando di partecipazione ad un concorso destinato a tutti gli Studenti delle Scuole Secondarie di II grado, una riflessione sul tema dell'Autismo. L'obiettivo è la realizzazione di un logo che rappresenti l'Autismo e che sarà utilizzato come logo identificativo del Centro Territoriale per l'Autismo della Azienda Sanitaria Locale di Bari. La volontà è di utilizzare per fini sociali la migliore creatività tipica dell'adolescenza offrendo l'occasione per sensibilizzare sul tema i ragazzi, le giovani generazioni nonché le loro famiglie".

"Al fine di creare condizioni favorevoli alla diagnosi e agli interventi in favore delle persone affette da Disturbo dello Spettro Autistico - continua la nota ASL BA - da luglio 2016 la Regione Puglia ha adottato e pubblicato un apposito regolamento prevedendo l'istituzione dei Centri Territoriali per l'Autismo chiamati a svolgere attività riabilitativa e diventare dunque veri e propri punti di riferimento sia in termini di prevenzione che di riabilitazione. L'elemento centrale per la diagnosi e l'impostazione degli interventi a favore delle persone con Disturbo dello Spettro Autistico è proprio il Centro Territoriale per l'Autismo con all'interno personale specializzato, dotato di specifica formazione e pronto per affrontare le condizioni tipiche di pertinenza della Neuropsichiatria Infantile e dei Centri di Salute mentale, sulla diagnosi e sugli interventi per le persone con Disturbo dello Spettro Autistico".

"L'obiettivo del concorso - conclude il Direttore Generale della ASL Bari Dottor Vito Montanaro - oltre alla individuazione del logo che rappresenti l'Autismo e identifichi il primo CAT della ASL Bari è di offrire l'occasione per riflettere sulla condizione autistica stessa individuando percorsi alternativi di accoglienza e condivisione di spazi, pensieri ed azioni. Il tema Autismo riguarda sempre più persone con numeri in grande espansione. Come ASL Bari sentiamo il dovere di dimostrare sensibilità e vicinanza a chi convive quotidianamente col tema dell'Autismo. Il concorso è un piccolo gesto con cui dunque dare centralità e attenzione all'argomento. Il nostro compito è anche quello di promuovere gesti e iniziative che oltre all'assistenza sanitaria riguardino e sviluppino i guardanotemi e ambiti sociali".
  • ASL
Altri contenuti a tema
Fase 2, riprendono le visite dei medici di base e dei pediatri Fase 2, riprendono le visite dei medici di base e dei pediatri I medici ricevono in ambulatorio su appuntamento, ricette mediche tramite fascicolo elettronico
Visite ed esami sospesi: la ASL a lavoro per recuperare a tempo record Visite ed esami sospesi: la ASL a lavoro per recuperare a tempo record I servizi Cup garantiti per via telefonica e telematica: attivato anche il pagamento del ticket in tabaccai, ricevitorie e supermercati
USCA, solo 26 medici di continuità assistenziale hanno aderito al bando USCA, solo 26 medici di continuità assistenziale hanno aderito al bando Solo 9 nel barese. Montanaro: «Sono pochi, dovremo integrare gli organici con strategie alternative»
Ostetriche online, webcam nei Consultori per assistenza alle neo-mamme Ostetriche online, webcam nei Consultori per assistenza alle neo-mamme Fondamentale l’esperienza già maturata nel Distretto 2 di Ruvo di Puglia-Terlizzi-Corato
Test rapidi e POCT per il personale Asl, in arrivo anche a Corato Test rapidi e POCT per il personale Asl, in arrivo anche a Corato Pronti i primi 5mila kit e 8 postazioni POCT per l’indagine epidemiologica anti-Sars Cov2 nella ASL Bari
Coronavirus e disabilità, terapie di Neuropsichiatria infantile a distanza Coronavirus e disabilità, terapie di Neuropsichiatria infantile a distanza Circa 100 operatori per il supporto ambulatoriale telefonico e via Skype. Il numero riservato a Corato
Sospese le attività sanitarie e chiusi i CUP Sospese le attività sanitarie e chiusi i CUP Fino al 13 aprile sono ammessi solo ricoveri e piani terapici urgenti
Dalla Asl farmaci a domicilio per soggetti fragili presto in tutta la Puglia Dalla Asl farmaci a domicilio per soggetti fragili presto in tutta la Puglia Partita la sperimentazione dalla città di Bari
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.