Temporale
Temporale
Ambiente

Coldiretti su Maltempo: a giugno +1015% di pioggia; danni e disagi

“Tropicalizzazione del clima con temperature più alte della media stagionale e diminuzioni repentine che causano shock termici alle piante"

In Puglia a giugno 2018 è piovuto 10 volte in più rispetto a giugno 2017 con un aumento percentuale del 1.015% dei millimetri di pioggia caduti, secondo le elaborazioni di Coldiretti Puglia su dati Assocodipuglia.

"Notevoli danni e disagi per la tropicalizzazione del clima con temperature spesso più alte della media stagionale e diminuzioni repentine che causano shock termici a danno delle piante e violenti nubifragi con un aumento esponenziale dei millimetri di acqua caduti che per esempio in provincia di Lecce sono cresciuti di 3419% a giugno 2018 rispetto a giugno 2017", commenta il Presidente di Coldiretti Puglia, Gianni Cantele.

Anche gli invasi del foggiano Occhito, Capaccio, Osento e Capacciotti ad oggi contengo 14,7 milioni di metri cubi d'acqua in più rispetto al 26 giugno 2017, aggiunge Coldiretti Puglia, dove il deficit idrico dei mesi precedenti è stato compensato evidentemente dalle piogge, divenute improvvise e violente.

"In alcuni comuni i dati pluviometrici sono particolarmente alti – aggiunge Angelo Corsetti, Direttore di Coldiretti Puglia - come ad esempio a Lucera a giugno 2018 sono caduti 136,4 millimetri di pioggia contro 0,2 di giugno 2017, a Fasano 89,8 millimetri mentre nel 2017 neppure una goccia di pioggia, a Squinzano 115,2 millimetri del 2018 contro 0,6 del 2017 e a Castellaneta 61,8 millimetri contro 1,4 millimetri di giugno 2017. La pioggia è manna per una regione a rischio desertificazione per il 57% del territorio, sempre che i fenomeni non siano così violenti da danneggiare pesantemente le colture orticole e arboree, così come sta accadendo negli ultimi mesi".

Tra l'altro, la pioggia non va dispersa e per questo va avviato un Programma di azione regionale, in linea con il Programma Nazionale, tenendo sotto costante monitoraggio i tradizionali ed usuali mezzi di approvvigionamento (pozzi ed invasi) e di vettoriamento (condotte), ma anche misurando i flussi d'acqua che vanno all'industria, al potabile e all'uso irriguo, quelli che in emergenza possono essere prelevati ancora da falde e sorgenti, l'acqua che può essere resa disponibile dai dissalatori e dai depuratori urbani.
  • Maltempo
  • Agricoltura
  • Coldiretti
Altri contenuti a tema
Tornano le temperature primaverili, sui banchi dei mercati le primizie arrivano in anticipo Tornano le temperature primaverili, sui banchi dei mercati le primizie arrivano in anticipo E' l'effetto di un inverno anomalo segnato da temperature bollenti
Agricoltura, al Sottosegretario Giuseppe L'Abbate le deleghe di competenza Agricoltura, al Sottosegretario Giuseppe L'Abbate le deleghe di competenza L’Abbate rappresenterà la ministra Bellanova anche nei lavori di Camera e Senato
Pasta pugliese, l'export sfiora il +10% Pasta pugliese, l'export sfiora il +10% Le dichiarazioni del presidente di Coldiretti Puglia Savino Muraglia
Coldiretti: «Calo del 30% dei prezzi di olio e ortofrutta» Coldiretti: «Calo del 30% dei prezzi di olio e ortofrutta» L'associazione di categoria denuncia: «Prezzi stracciati in campagna»
Epifania, i turisti preferiscono gli agriturismi Epifania, i turisti preferiscono gli agriturismi Incremento del 15% delle prenotazioni
I pugliesi mangiano troppo, obese 4 persone su 10 I pugliesi mangiano troppo, obese 4 persone su 10 Il dato della ricerca di Coldiretti
Pesce sulla tavola del Capodanno, occhio al baccalà taroccato Pesce sulla tavola del Capodanno, occhio al baccalà taroccato La nota di Coldiretti Puglia
Il vento sradica una copertura che vola dal sesto piano, tragedia sfiorata Il vento sradica una copertura che vola dal sesto piano, tragedia sfiorata È accaduto in via Picca, nei pressi di via Ruvo
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.