San Francesco
San Francesco
Religione

Corato si prepara a celebrare la festa di San Francesco

Musica e preghiera in onore del Patrono d'Italia

La città di Corato si prepara a celebrare la festa di San Francesco d'Assisi. Presso la Parrocchia di San Francesco d'Assisi di Corato, infatti, inizia oggi e si concluderà il 3 ottobre il triduo in preparazione alla Festa del prossimo 4 ottobre.

In questi giorni, nell'atrio della chiesa, sarà allestita un'area con i segni di San Francesco d'Assisi, ai quali si ispirerà un'infiorata, tipica del centro Italia che di solito viene realizzata in occasione della giornata del Corpus Domini.
Infiorata San francesco
Il 2 ottobre, giornata nella quale la Chiesa Cattolica celebra gli Angeli Custodi, divenuta a partire dal 2005 la giornata dedicata ai nonni, per celebrare l'importanza del ruolo svolto dai nonni all'interno delle famiglie e della società in generale, sarà celebrata una messa nel corso della quale impartita una benedizione speciale per i nonni.

Al termine della celebrazione, alle ore 20, si terrà il concerto "Cos'è l'amore per te" dei Medison.

Cos'è l'Amore per te è la proposta artistica dei Medison che risponde alle domande di un pubblico esigente dal punto di vista dei contenuti. Oltre a presentare un concerto di brani inediti, i Medison raccontano piccole storie personali su come si può cambiare in maniera concreta il mondo partendo proprio da sè stessi. Cos'è l'Amore per te è un piccolo viaggio nella giornata di chiunque, a partire dal risveglio. E' una proposta di uno stile di vita controcorrente. La vita, il dolore, il viaggio, la delusione, il coraggio, legati insieme dalla centralità dell'uomo che è identico nella dignità all'intera umanità. L'Amore non è solo un sentimento, ma l'atto di volontà di prendersi cura dell'altro, come ci si prende cura di un fiore che ha bisogno di acqua tutti i giorni per sopravvivere. Cos'è l'Amore per te è uno spettacolo rivolto ai giovani in cerca di un senso da dare alla propria vita, alle famiglie che preferiscono i rapporti sociali alla tv accesa durante la cena, a chiunque abbia voglia di sperare ancora in un mondo migliore.

Il 3 ottobre sarà dedicato alla preghiera e alla memoria del transito di San Francesco.

Il culmine delle celebrazioni si registrerà il 4 ottobre, giorno in cui si celebra la Festa di San Francesco: la statua del Santo Patrono d'Italia sarà portata in processione per le vie parrocchiali, per poi ritornare nel cortile della parrocchia per i festeggiamenti con fuochi pirotecnici finali.

Nella foto allegata il programma dettagliato delle celebrazioni.
  • Parrocchia San Francesco
Altri contenuti a tema
Nuova chiesa di San Francesco, 711 firme per chiedere certezza del futuro Nuova chiesa di San Francesco, 711 firme per chiedere certezza del futuro Ieri la consegna della petizione
Parrocchiani in piazza: «Vogliamo certezze sulla nuova chiesa di San Francesco» Parrocchiani in piazza: «Vogliamo certezze sulla nuova chiesa di San Francesco» Al via domani una petizione da sottoporre all'amministrazione comunale
La chiesa è troppo piccola, la messa del Natale si celebra in palestra La chiesa è troppo piccola, la messa del Natale si celebra in palestra La parrocchia di San Francesco celebra il Natale nell'Istituto Piccarreta
A Corato è festa in onore di San Francesco A Corato è festa in onore di San Francesco Momenti di spiritualità e conclusione con la benedizione degli animali
La Parrocchia di San Francesco festeggia il Patrono d'Italia La Parrocchia di San Francesco festeggia il Patrono d'Italia La comunità parrocchiale celebra il titolare della chiesa
© 2016-2021 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.