Comune di Corato - Palazzo di Città. <span>Foto Giuseppe Di Bisceglie</span>
Comune di Corato - Palazzo di Città. Foto Giuseppe Di Bisceglie
Politica

Direzione Corato rimbrotta la maggioranza su metodi e provvedimenti assunti

«È sempre più notte per una città in declino»

Dura presa di posizione del movimento Direzione Corato in merito agli ultimi sviluppi politico-amministrativi in città.

«Ormai è diventata una consuetudine. Ancora una volta vengono calpestati i diritti dei consiglieri comunali, chiamati all'esame di atti fondamentali, perlopiù collegati al bilancio di previsione, dopo un solo veloce passaggio in commissione, e con l'impossibilità di proporre modifiche, visti i tempi strettissimi per il bilancio di previsione» hanno rimarcato i referenti del gruppo di minoranza.

«Il termine approvazione del bilancio di previsione è scaduto il 31 maggio ma l'amministrazione è stata salvata dalla proroga, arrivata quando i suoi componenti avevano già deliberatamente deciso di non rispettare i termini. E questi sarebbero quelli del cambiamento?» hanno tuonato da Direzione Corato.

«E che dire della partecipazione, della condivisione, della trasparenza? Zero! Tutto si svolge "tra loro e loro" nella Casa comunale, di vetro come avevano promesso…ma un vetro blindato ed oscurato».

Gli esponenti della principale forza di opposizione nella massima assise hanno evidenziato: «È stato approvato l'aumento dell'addizionale Irpef oltre che quello della Tari, che graverà per un 18% in più sulle utenze non domestiche, e quindi sul mondo del commercio, dell'artigianato, della piccola impresa. Chi lo ha deciso? Quali criteri sono stati adottati? Inoltre, si badi bene che riguardo al Pef (piano economico finanziario) il consiglio comunale è chiamato ad una semplice presa d'atto. . Quindi, senza aver mai partecipato a nessuna preventiva discussione, dovrà solo ratificare scelte fatte altrove. Uno strano modo di amministrare, soprattutto per chi aveva promesso l'arrivo del mattino. E invece è sempre più notte per una città ormai in declino, ingannata da false promesse. Ce ne dispiace».
  • Comune di Corato
  • Corrado De Benedittis
  • Direzione Corato
Altri contenuti a tema
Direzione Corato: «È stata scritta una pagina tristissima della storia del nostro consiglio comunale» Direzione Corato: «È stata scritta una pagina tristissima della storia del nostro consiglio comunale» «Condanniamo fermamente il comportamento del consigliere D’Imperio»
Nuovo piano urbano della mobilità sostenibile e del traffico Nuovo piano urbano della mobilità sostenibile e del traffico L'Amministrazione Comunale ha affidato lo studio per intervenire sulle criticità presenti
Ecoestramurale a Corato: la presentazione del progetto Ecoestramurale a Corato: la presentazione del progetto L'evento si terrà giovedì 29 febbraio, alle ore 19.00, al teatro comunale di Corato
Anche a Corato il bonus energia elettrica per cittadini con disagio fisico Anche a Corato il bonus energia elettrica per cittadini con disagio fisico L'avviso pubblico è rivolto ai centri di assistenza fiscale CAF e CAAF
Eco-estramurale a Corato: le ultime novità secondo l'opposizione Eco-estramurale a Corato: le ultime novità secondo l'opposizione «Il rischio è che resti per molto tempo un'"opera incompiuta"»
Progetto “ECO” estramurale: ne sapete qualcosa?  Ve lo diciamo noi… Progetto “ECO” estramurale: ne sapete qualcosa?  Ve lo diciamo noi… I Partiti e Movimenti di opposizione  invitano tutti i cittadiniDomenica 28 gennaio, alle ore 10.00,  presso il Cinema Alfieri
Progetto PIPPI, giovedì primo incontro a Terlizzi Progetto PIPPI, giovedì primo incontro a Terlizzi Nel progetto coinvolte anche le città di Corato e Ruvo
Direzione Corato, l'accusa di plagio: "La Coratina in Festa" copiata da vecchia iniziativa del centrodestra" Direzione Corato, l'accusa di plagio: "La Coratina in Festa" copiata da vecchia iniziativa del centrodestra" «In questi giorni Via Duomo sembrava un ospedale da campo» l'accusa al vetriolo
© 2016-2024 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.