Sala Consiliare Comune di Corato
Sala Consiliare Comune di Corato
Politica

Direzione Corato: «È urgente aggiornare la mappa del rischio idrogeologico»

Presentata un'interrogazione consiliare: «È trascorso oltre un anno dall'attivazione della vasca di laminazione di contrada Maccarone»

Il gruppo consiliare di "Direzione Corato" ha depositato, venerdì 11 novembre, un'interrogazione avente ad oggetto l'aggiornamento della mappa del rischio idrogeologico conseguente all'attivazione della vasca di laminazione di contrada Maccarone.

«L'opera, progettata e finanziata dalle precedenti amministrazioni di centrodestra nell'ambito di un più ampio programma di riduzione del rischio idro-geologico, è stata completata già nel 2021, e consegnata al Comune, previo collaudo» hanno osservato gli esponenti di opposizione. «Occorreva però procedere con l'aggiornamento della mappa del rischio per consentire a molte aziende di espandersi con la costruzione di nuovi capannoni e/o con l'ampliamento di quelli esistenti.
Nel dicembre 2021, con determina n° 58 del servizio urbanistica, fu affidato un primo incarico per la preparazione della documentazione necessaria da inviare all'Autorità di Bacino; da allora non è accaduto più nulla» hanno osservato.

«Nel denunciare questo grave e colpevole ritardo, vogliamo conoscerne le ragioni. Il mancato aggiornamento della mappa di rischio impedisce alla nostra imprenditoria di crescere e produrre ricchezza ed occupazione, tanto da indurre qualcuno a pensare di trasferire le proprie attività altrove. È ora che l'amministrazione comunale si dia finalmente una mossa» hanno concluso da Direzione Corato.
  • Direzione Corato
  • rischio idrogeologico
  • contrada Maccarone
Altri contenuti a tema
Direzione Corato: «È stata scritta una pagina tristissima della storia del nostro consiglio comunale» Direzione Corato: «È stata scritta una pagina tristissima della storia del nostro consiglio comunale» «Condanniamo fermamente il comportamento del consigliere D’Imperio»
Eco-estramurale a Corato: le ultime novità secondo l'opposizione Eco-estramurale a Corato: le ultime novità secondo l'opposizione «Il rischio è che resti per molto tempo un'"opera incompiuta"»
Progetto “ECO” estramurale: ne sapete qualcosa?  Ve lo diciamo noi… Progetto “ECO” estramurale: ne sapete qualcosa?  Ve lo diciamo noi… I Partiti e Movimenti di opposizione  invitano tutti i cittadiniDomenica 28 gennaio, alle ore 10.00,  presso il Cinema Alfieri
Direzione Corato, l'accusa di plagio: "La Coratina in Festa" copiata da vecchia iniziativa del centrodestra" Direzione Corato, l'accusa di plagio: "La Coratina in Festa" copiata da vecchia iniziativa del centrodestra" «In questi giorni Via Duomo sembrava un ospedale da campo» l'accusa al vetriolo
Estate Coratina, Direzione Corato: Cultura nelle periferie, idea dell'amministrazione Perrone nel 2003 Estate Coratina, Direzione Corato: Cultura nelle periferie, idea dell'amministrazione Perrone nel 2003 «Questa è l'età dell'apparire, all'epoca vi era quella del fare»
Direzione Corato replica al Sindaco De Benedittis meno video e più provvedimenti Direzione Corato replica al Sindaco De Benedittis meno video e più provvedimenti La nota in risposta al video social del Sindaco sulla questione sicurezza in città
Direzione Corato il Rendiconto di Esercizio è errato Direzione Corato il Rendiconto di Esercizio è errato "Ancora una volta questa Amministrazione si dimostra ciuccia e presuntuosa"
Direzione Corato attacca: «l'amministrazione De Benedittis, per i coratini, è una calamità più disastrosa delle bombe d'acqua» Direzione Corato attacca: «l'amministrazione De Benedittis, per i coratini, è una calamità più disastrosa delle bombe d'acqua» Secondo il partito d'opposizione, l'amministrazione non avrebbe sfruttato i fondi PNRR preposti alla riduzione del rischio idrogeologico
© 2016-2024 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.