Discarica Corato -  Molfetta
Discarica Corato - Molfetta
Ambiente

Discarica di rifiuti sulla vecchia provinciale Corato - Molfetta

Servizio congiunto GADIT - GEPA Molfetta

Poltrone, televisori e una enorme quantità di bustoni neri, contenenti rifiuti di diversa natura, probabilmente abbandonati da poco tempo. È quanto è stato rinvenuto questa mattina dagli operatori della Guardie Ambientali d'Italia della sezione di Corato in un servizio di perlustrazione con i volontari dell'associazione GEPA di Molfetta sulla vecchia provinciale che collega Corato a Molfetta.

Nel giro di perlustrazione, i volontari si sono imbattuti in un autentico scempio ambientale: a ridosso di un fondo agricoli ignoti hanno lasciato rifiuti di ogni genere, non curanti del grave danno cagionato all'ambiente.

Come spesso accade, però, gli sporcaccioni non tengono conto del fatto che i rifiuti nascondono delle tracce sull'identità di chi li abbandona.

Come da prassi la segnalazione sarà inoltrata al Comando di Polizia Locale del comune di Molfetta che attiverà gli accertamenti utili a risalire all'identità degli sporcaccioni. Una volta individuati dovranno provvedere a rimuovere la discarica e a smaltire correttamente i rifiuti. Inoltre è prevista anche una multa fino a 3000 euro.

I responsabili di tale scempio potrebbero essere presto individuati.
nnnnnnnnnn
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
Puliamo Scannagatta, residenti a caccia di rifiuti per mantenere la bellezza Puliamo Scannagatta, residenti a caccia di rifiuti per mantenere la bellezza In collaborazione con la Sanb
1 Corato contagiata dal virus del rifiuto Corato contagiata dal virus del rifiuto Inciviltà diffusa da curare col vaccino del rispetto
E se il sacchetto si rompe? Abbandonalo e scappa E se il sacchetto si rompe? Abbandonalo e scappa L'inciviltà che lede all'intera comunità
Runners tra la spazzatura: «Indecenti atti di inciviltà» Runners tra la spazzatura: «Indecenti atti di inciviltà» Una gallery testimonia l'azione sconsiderata degli sporcaccioni
1 Chi inquina paga, dalla Regione fondi per contrastare danni causati all’ambiente Chi inquina paga, dalla Regione fondi per contrastare danni causati all’ambiente Una misura tesa a favorire minore produzione di rifiuti e attività di indagine per individuare soggetti responsabili di danni
Strade provinciali pulite, 4 milioni di euro a Comuni e Province Strade provinciali pulite, 4 milioni di euro a Comuni e Province Interventi straordinari e fototrappole per pulizia, controllo e contrasto all'abbandono illecito ed incivile di rifiuti
«I rifiuti? Sono una opportunità» «I rifiuti? Sono una opportunità» Un nuovo approccio per una soluzione del problema
Via i rifiuti da vicino alla scuola, individuati gli sporcaccioni Via i rifiuti da vicino alla scuola, individuati gli sporcaccioni Solo alcuni giorni fa la nostra segnalazione
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.