Michelangelo De Benedittis
Michelangelo De Benedittis
Associazioni

GAL "Castel del Monte", quattro i coratini nel consiglio di amministrazione. De Benedittis confermato presidente

Entrano nel CDA il sindaco De Benedittis, il presidente del Parco Tarantini. Conferma per Tommaso Loiodice

È stato rinnovato ieri 16 novembre, nel corso dell'Assemblea dei soci per l'approvazione del Bilancio, il Consiglio di amministrazione del Gruppo di Azione Locale "Le Città di Castel del Monte", società cooperativa a responsabilità limitata attiva nelle azioni di sviluppo dell'economia locale dei comuni di Andria e Corato, territori sotto l'emblema architettonico del castello svevo effigiato sull'eurocent.

Tra le novità, il rientro nel CDA dei sindaci in carica dei rispettivi comuni, Giovanna Bruno per Andria e Corrado de Benedittis per Corato.

Riconfermata all'unanimità la scelta per la guida dell'organismo, affidata ancora a Michelangelo de Benedittis, presidente uscente e storico rappresentante di Confagricoltura.

Riconfermati anche i consiglieri uscenti Salvatore Liso, Claudio Sinisi e Tommaso Loiodice, con i nuovi ingressi di Francesco Tarantini (presidente del Parco nazionale dell'Alta Murgia), Giovanni Selano, Giovanni Tannoja e Francesco Guglielmi.

Confermato, ma non più come espressione del Comune di Andria, essendo stato espresso dalla gestione commissariale, anche l'architetto Giuseppe Pinto come consigliere di amministrazione.

«Sono particolarmente contento dell'accaduto – ha commentato il riconfermato presidente – poiché questo CDA si rafforza istituzionalmente con l'ingresso di due sindaci che trovano un'ottima corrispondenza di allineamento. Sono certo anche che il contributo di tutti i consiglieri sarà decisivo per pensare ad una nuova programmazione ancora più incisiva e per concludere degnamente questo ultimo tratto, consentendo di dotare il territorio di ulteriori opportunità di sviluppo».

Il sindaco di Corato, Corrado De Benedittis, ha espresso «viva soddisfazione per l'elezione, all'unanimità, dell'avvocato Michelangelo De Benedittis a presidente del GAL "Le città di Castel del Monte"».

«Ottima l'intesa con la neosindaca di Andria, Giovanna Bruno. Il proposito reciproco è quello di lavorare in modo congiunto al rilancio dei rispettivi territori nell'ottica della crescita economica, culturale e della tutela ambientale» ha riferito il primo cittadino in una nota stampa.

  • GAL
Altri contenuti a tema
Droni sentinella per la sicurezza dell'agro di Corato con il bando GAL Droni sentinella per la sicurezza dell'agro di Corato con il bando GAL Effettuato anche risanamento dell'arteria nevralgica della II Strada mediana della Murgia
Ottobre a Castel del Monte: visite, aneddoti e quiz per turisti e famiglie Ottobre a Castel del Monte: visite, aneddoti e quiz per turisti e famiglie Il calendario di appuntamenti proposti da Turisti in Puglia e “Gal Le città di Castel del Monte”
Accoglienza turistica a Castel del Monte, dal GAL nuovi servizi di assistenza integrata Accoglienza turistica a Castel del Monte, dal GAL nuovi servizi di assistenza integrata In collaborazione con "Turisti in Puglia", per implementare attività in loco e dolce destagionalizzazione turistica
Innovazione e reti d’impresa: dal GAL un bando per lo sviluppo del turismo Innovazione e reti d’impresa: dal GAL un bando per lo sviluppo del turismo De Benedittis: «Parola d'ordine: fare rete»
Castel del Monte riapre ma lascia fuori le guide turistiche Castel del Monte riapre ma lascia fuori le guide turistiche Dal GAL: «Misura inadeguata che mortifica i lavoratori del settore»
Dal GAL “Le Città di Castel del Monte” un’idea di interconnessione strategica tra Enti Dal GAL “Le Città di Castel del Monte” un’idea di interconnessione strategica tra Enti Un patto per lo sviluppo territoriale
Riparte il GAL "Castel del Monte", un milione e 680mila euro per l'economia locale Riparte il GAL "Castel del Monte", un milione e 680mila euro per l'economia locale Cinque bandi per potenziare il settore turistico e del tempo libero per lo sviluppo del territorio di Castel del Monte
Campagne sotto scacco dei ladri, il GAL: «Prossimamente un bando per la sicurezza» Campagne sotto scacco dei ladri, il GAL: «Prossimamente un bando per la sicurezza» Servirà a dotare le zone rurali di sistemi di allarme e di protezione
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.