Spazzatura
Spazzatura
Ambiente

Incastrati dalla loro spazzatura, multati gli zozzoni

Individuati i responsabili dell'abbandono illecito di rifiuti in contrada Corciumi

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
La spazzatura parla. Lo abbiamo detto più volte sulle nostre pagine, prendendo in prestito le parole del vice comandante della Polizia Locale di Corato, il dott. Loiodice.

La spazzatura, nella gran parte dei casi, dà indicazioni certe circa l'identità degli zozzoni che, non curanti di commettere un illecito e disinteressandosi del danno ambientale che producono, credono di poter abbandonare i rifiuti dove pare a loro.

E non sono rari i casi di rinvenimento di vere e proprie discariche a cielo aperto con rifiuti di ogni tipo abbandonati sulle strade e nelle campagne.

Questa volta, però, ad alcuni zozzoni, non è andata bene.

In un giro di perlustrazione, in contrada Corciumi, gli agenti della Polizia locale e le Guardie Ambientali d'Italia hanno rinvenuto un cumulo di rifiuti illecitamente scaricati. Scarti di qualche ristrutturazione, tra materiale elettrico ed edilizio.

Dall'esame della spazzatura è stato possibile rinvenire all'identità di coloro che l'avevano abbandonata. I responsabili, della città di Andria, sono stati individuati e multati.

Avrebbero potuto salvaguardare il territorio, l'ambiente e risparmiare qualche soldino se soltanto si fossero presi la briga di conferire regolarmente i rifiuti nei centri appositi.
WhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image at
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
E se il sacchetto si rompe? Abbandonalo e scappa E se il sacchetto si rompe? Abbandonalo e scappa L'inciviltà che lede all'intera comunità
Runners tra la spazzatura: «Indecenti atti di inciviltà» Runners tra la spazzatura: «Indecenti atti di inciviltà» Una gallery testimonia l'azione sconsiderata degli sporcaccioni
1 Chi inquina paga, dalla Regione fondi per contrastare danni causati all’ambiente Chi inquina paga, dalla Regione fondi per contrastare danni causati all’ambiente Una misura tesa a favorire minore produzione di rifiuti e attività di indagine per individuare soggetti responsabili di danni
Strade provinciali pulite, 4 milioni di euro a Comuni e Province Strade provinciali pulite, 4 milioni di euro a Comuni e Province Interventi straordinari e fototrappole per pulizia, controllo e contrasto all'abbandono illecito ed incivile di rifiuti
«I rifiuti? Sono una opportunità» «I rifiuti? Sono una opportunità» Un nuovo approccio per una soluzione del problema
Discarica di rifiuti sulla vecchia provinciale Corato - Molfetta Discarica di rifiuti sulla vecchia provinciale Corato - Molfetta Servizio congiunto GADIT - GEPA Molfetta
Via i rifiuti da vicino alla scuola, individuati gli sporcaccioni Via i rifiuti da vicino alla scuola, individuati gli sporcaccioni Solo alcuni giorni fa la nostra segnalazione
Discarica a due passi dalla scuola: «Ormai non scendono neanche dall'auto» Discarica a due passi dalla scuola: «Ormai non scendono neanche dall'auto» Sotto il traliccio spazzatura di ogni tipo
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.