Toga magistrato
Toga magistrato
Cronaca

Inchiesta sui giudici corrotti, il PM: «Rimangano agli arresti per altri 3 mesi»

Attesa la decisione del giudice per le indagini preliminari

La procura di Lecce ha chiesto che vengano prorogate di tre mesi le misure cautelari nei confronti dei magistrati Michele Nardi e Antonio Savasta e dell'ispettore di polizia Vincenzo Di Chiaro, coinvolti nell'inchiesta su presunti procedimenti giudiziari pilotati in cambio di favori.

La decisione spetterà al giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Lecce.

Intanto prosegue l'incidente probatorio che da settimane si sta svolgendo nel Palazzo di Giustizia di Lecce per cristallizzare le dichiarazioni degli indagati fornite durante gli interrogatori.



  • Giustizia
Altri contenuti a tema
Indagini Procura di Lecce, «Messi del Comune di Corato assolti da ogni accusa» Indagini Procura di Lecce, «Messi del Comune di Corato assolti da ogni accusa» Le precisazioni del legale dei due messi del Comune di Corato
Fallimento Ferri, la Cassazione annulla le condanne per prescrizione Fallimento Ferri, la Cassazione annulla le condanne per prescrizione La vicenda si chiude dopo 16 anni di battaglie giudiziarie
1 Incidente mortale sul lavoro, due condanne Incidente mortale sul lavoro, due condanne Si è chiuso il processo di primo grado sulla morte dell'operaio Cataldo Piccininni
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.