Spesa
Spesa
Territorio

Innovation day, il futuro del cibo made in Italy

Oggi pomeriggio forum on line organizzato da Coldiretti, Bonifiche Ferraresi e Filiera Italia

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
I cambiamenti climatici e la nuova organizzazione del lavoro imposta dall'emergenza coronavirus stanno cambiando il modo di fare agricoltura con l'ingresso in campo della tecnologia, dai droni all'informatica, dai rilevamenti satellitari alla blockchain per la tracciabilità dei prodotti e per la garanzia della qualità e dell'origine.

L'agroalimentare 4.0 è al centro del forum on line organizzato da Coldiretti, Bonifiche Ferraresi e Filiera Italia per spiegare il nuovo approccio delle imprese ai temi della sostenibilità ambientale, economica e sociale. A partire dalle ore 17.00 oggi pomeriggio su www.tokenfarm.it/innovationday parleranno Ettore Prandini, presidente di Coldiretti, Stefano Patuanelli ministro dello Sviluppo economico, Vincenzo Gesmundo Segretario generale della Coldiretti, Antonio Samaritani amministratore delegato di Abaco Group, Luigi Scordamiglia consigliere delegato di Filiera Italia e Federico Vecchioni amministratore delegato di Bonifiche Ferraresi.

Al centro dell'incontro la firma del manifesto per la nascita del primo polo italiano per l'agroalimentare 4.0 che impegna la filiera tutta italiana dell'innovazione a collaborare per creare un ecosistema nazionale competitivo con il resto del mondo. Per l'occasione verranno presentate alcune innovazioni già pronte per essere utilizzate e che permetteranno fare un salto in avanti al settore agroalimentare per garantire al Made in Italy un futuro già presente all'insegna del "mangia italiano".
  • Coldiretti
Altri contenuti a tema
Coltivatori di frutta in crisi, «I prezzi di vendita non coprono i costi di produzione» Coltivatori di frutta in crisi, «I prezzi di vendita non coprono i costi di produzione» Coldiretti: «Necessario investire sulla competitività del Made in Italy e in nuovi mercati»
Gli italiani scelgono le vacanze nei borghi. In Puglia i più belli d'Italia Gli italiani scelgono le vacanze nei borghi. In Puglia i più belli d'Italia Enogastronomia, tradizioni e patrimonio paesaggistico protagonisti del turismo post covid
Alte temperature e clima estremo, Coldiretti: «Allarme siccità in Puglia» Alte temperature e clima estremo, Coldiretti: «Allarme siccità in Puglia» Persi 100 milioni di metri cubi di acqua, si aggrava il rischio desertificazione
Allarme invasione di parassiti e insetti "alieni" in Puglia. Coldiretti: «Strage nei campi» Allarme invasione di parassiti e insetti "alieni" in Puglia. Coldiretti: «Strage nei campi» Conseguenza dei cambiamenti climatici in atto, il surriscaldamento e le barriere comunitarie colabrodo
Annata da dimenticare per le mandorle pugliesi, manca il 90% del raccolto Annata da dimenticare per le mandorle pugliesi, manca il 90% del raccolto Disastrose le gelate di marzo. Attivate le procedure per dichiarare lo stato di calamità
Effetto Covid, oltre 60 milioni di litri di olio EVO pugliese invenduto Effetto Covid, oltre 60 milioni di litri di olio EVO pugliese invenduto Coldiretti: «Il settore ha bisogno di liquidità e sostegno senza burocrazia»
Crollo attività ristoranti, persi 150 milioni in cibo e vino di fatturato Crollo attività ristoranti, persi 150 milioni in cibo e vino di fatturato A pesare le difficoltà economiche post-covid e l'assenza di circa 800mila vacanzieri stranieri in Puglia
La birra di grano ‘Cappelli’ di Corato fra le più amate birre pugliesi La birra di grano ‘Cappelli’ di Corato fra le più amate birre pugliesi Il 44% dei pugliesi preferisce la birra, privilegiata quella agricola
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.