San Giuseppe. <span>Foto Giuseppe D'Introno</span>
San Giuseppe. Foto Giuseppe D'Introno
Cultura

«Intitolare alla memoria di don Peppino il piazzale di San Giuseppe». La petizione parte dal web

L'iniziativa è di alcuni parrocchiani

Dopo un lungo periodo di restauro, la facciata dell'antica chiesa di San Giuseppe è stata finalmente liberata dall'impalcatura che ne occludeva la visuale.

È il segno che i lavori ai quali la chiesa è stata sottoposta sono i fase di conclusione e che presto i fedeli potranno tornare a riunirsi nell'antica chiesa, usufruendo di tutti gli spazi.

Certamente una buona notizia per tutta la città. atteso che i lavori hanno riservato importanti sorprese anche dal punto di vista storico artistico, con la scoperta di antiche pitture e di testimonianze risalenti al periodo della fondazione della chiesa. Scoperte che hanno fatto anche lievitare i costi di restauro, rallentando di conseguenza i lavori.

Di recente, inoltre, era stato rimesso a nuovo il piazzale antistante la Chiesa. Un luogo che, però, non ha un suo nome.

Ed è per questo che alcuni parrocchiani, alcuni componenti dell'associazione cattolica e della confraternita di San Giuseppe, attraverso Facebook, hanno lanciato l'idea di intitolare alla memoria dello storico parroco Mons. Giuseppe Mintrone, proprio quel piazzale.

È nato, dunque, un gruppo di Facebook che in poche ore ha raggiunto un migliaio di utenti. L'obiettivo è quello di lanciare una petizione da sottoporre alla commissione comunale preposta affinchè quello spiazzo anonimo sia intitolato al compianto "Don Peppino". Tra i promotori dell'iniziativa vi è il consigliere comunale Giuseppe D'Introno che, nel gruppo, ha invitato tutti coloro che hanno conosciuto don Peppino a sottoscrivere la petizione.

Gli aggiornamenti circa le modalità di sottoscrizione saranno forniti all'interno del gruppo facebook rintracciabiule qui: https://www.facebook.com/groups/244269642684514/
  • San Giuseppe
Altri contenuti a tema
Festeggiamenti in onore di San Giuseppe, il programma Festeggiamenti in onore di San Giuseppe, il programma Sabato 19 la solenne celebrazione presieduta dall'arcivescovo
Solennità dell'Addolorata, sette giorni di preghiera in preparazione Solennità dell'Addolorata, sette giorni di preghiera in preparazione L'iniziativa della parrocchia e della Confraternita di San Giuseppe
A Corato la “Festa diocesana degli Oratori Anspi” A Corato la “Festa diocesana degli Oratori Anspi” Una giornata di festa per tutti i bambini, ragazzi, giovani, educatori e famiglie dell’oratorio
Chiesa dei Cappuccini in restauro, la novena di Santa Rita si sposta a San Giuseppe Chiesa dei Cappuccini in restauro, la novena di Santa Rita si sposta a San Giuseppe Da domenica inizia la novena in onore della Santa di Cascia
Un falò per celebrare San Giuseppe Un falò per celebrare San Giuseppe Questa sera nei pressi della parrocchia
1 Riapre al culto l'antica chiesa di San Giuseppe Riapre al culto l'antica chiesa di San Giuseppe Dopo un lungo restauro torna a splendere il seicentesco tempio
Operazione San Giuseppe, una raccolta fondi per salvare l'antico affresco della storica chiesa coratina Operazione San Giuseppe, una raccolta fondi per salvare l'antico affresco della storica chiesa coratina Testimonial della campagna il tenore coratino Aldo Caputo
© 2016-2023 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.