DSC JPG
DSC JPG
Cultura

IX edizione del concorso letterario "Cataldo Leone": novità, giuria e premi

Quest'oggi c'è stata la conferenza stampa di presentazione

"La cultura si crea all'interno del sociale", con queste parole la professoressa Monica Tommasicchio ha esordito nella conferenza di presentazione della IX edizione del concorso letterario "Cataldo Leone" organizzato dall'omonima associazione in collaborazione con la Pro Loco Quadratum e con il patrocinio del Comune di Corato.

La nona edizione per un concorso che gode di un'escalation di successi da quando ha cominciato a muovere i suoi primi passi nove anni fa nascendo dall'idea dei soci dell'associazione intitolata a Cataldo Leone, docente liceale e uomo di elevata cultura umanistica. L'idea alla base del concorso è proprio quella di riprendere il percorso intrapreso dall'illustre professore, un percorso volto a fare della letteratura uno strumento per elevarsi e migliorarsi spiritualmente. È attraverso la scrittura che si cerca di far avvicinare i ragazzi alla poesia e alla prosa, mettendoli alla prova e cercando di far nascere in loro o coltivare quella curiosità e quell'amore per la cultura in ottica di una società migliore, di una società civile.

Alla conferenza tenutasi questo pomeriggio nella sala verde di Palazzo di Città, oltre alla professoressa Tommasicchio, hanno preso parte Massimo Martinelli presidente dell'associazione "Cataldo Leone", Aldo Mazzilli di Adriatica Industriale s.r.l., Gerardo Giuseppe Strippoli presidente della Pro Loco Quadratum e il sindaco Massimo Mazzilli.

È proprio il presidente Martinelli a sottolineare la soddisfazione della sua associazione nel portare avanti un progetto di tale portata che anno dopo anno riesce a coinvolgere un numero sempre più elevato di studenti. "Se i primi anni pervenivano dai cinquanta ai sessanta elaborati, l'anno scorso ne siamo arrivati a contare circa trecento" dichiara Martinelli ringraziando il comune di Corato, la Pro Loco e gli sponsor che grazie alle borse di studio elargite hanno contribuito alla crescita di questa iniziativa.

Quest'anno in particolare, Adriatica Industriale di Aldo Mazzilli ha dato un contributo notevole, essendo di fatto l'unico sponsor del concorso che si propone anche di conservare il ricordo illustri concittadini o personaggi che hanno segnato la vita culturale della città. Quest'anno l'Associazione ha voluto ricordare due figure emblematiche del mondo culturale coratino e italiano: Mattero Renato Imbriani e Vinci Virginelli.

SEZIONI E PREMI DELLA IX EDIZIONE
Per la IX edizione, come per le altre precedenti, sono previste due sezioni: la sezione Prosa riservata alle scuole medie superiori con borse di studio del valore di 500€ per il primo classificato, 250€ per il secondo e 150€ per il terzo. Stessa ripartizione per i primi tre classificati della sezione Prosa dedicata alle scuole medie inferiori. Per questa sezione le borse di studio sono elargite da Adriatica Industriale s.r.l. La seconda sezione invece è riservata alla Poesia: in questo caso, le borse di studio saranno assegnate dal Comune di Corato: 250€ per il primo classificato delle scuole medie superiori e 250€ per il primo classificato delle scuole medie inferiori. Un premio speciale del valore di 200€ intitolato al prof. Domenico Calvi sarà assegnato all'elaborato delle scuole medie superiori, non risultato tra i vincenti, che ha come tema uno dei personaggi a cui è dedicato il concorso. Un secondo premio speciale del valore di 100€, concesso dalla Pro Loco Quadratum, andrà all'elaborato delle scuole medie inferiori, non risultato tra i vincenti, che ha come tema sempre uno dei personaggi scelti. Alla scuola che invierà il maggior numero dei componimenti, sarà assegnato un premio di 200€, offerto direttamente dall'associazione "Cataldo Leone".

GIURIA
Quest'anno i giudici per la sezione prosa riservata alle scuole medie inferiori saranno: Lucia De Savino docente del liceo Oriani di Corato, Santa Porro del liceo scientifico Nuzzi di Andria e Alessandra Lopieno. Per le scuole medie superiori invece tra i giurati ci saranno Giusi Quinto della Santarella, Antonella De Benedittis dell'Imbriani e Cinzia Strippoli della Giovanni XXIII.
Per la sezione Poesia invece, la giuria sarà composta da Nunzia Bevilacqua della scuola Cesare Battisti, Alberto Tarantini medico nella città di Andria e il professore e poeta Vito Di Chio il quale ha scritto di persona un libro su Vinci Verginelli.

PREMIAZIONE
La premiazione è prevista per il 26 maggio presso Palazzo di Citta.
  • Concorso Letterario Cataldo Leone
Altri contenuti a tema
Concorso letterario "Cataldo Leone", partecipazione in massa degli studenti Concorso letterario "Cataldo Leone", partecipazione in massa degli studenti Sono ben 466 gli elaborati consegnati alla commissione
1 "D'Annunzio e il Vittoriale degli italiani", a Corato  Giordano Bruno Guerri "D'Annunzio e il Vittoriale degli italiani", a Corato Giordano Bruno Guerri L'iniziativa è dell'associazione Cataldo Leone
Concorso letterario Cataldo Leone, al via la decima edizione Concorso letterario Cataldo Leone, al via la decima edizione La manifestazione sarà dedicata ancora una volta al compianto professore
Il Concorso Letterario "Cataldo Leone" compie 10 anni Il Concorso Letterario "Cataldo Leone" compie 10 anni A breve la pubblicazione del bando per il decennale
Concorso Cataldo Leone, le emozioni di Monica Concorso Cataldo Leone, le emozioni di Monica Monica Patrizia Pistilli racconta l'emozionante esperienza
Concorso Letterario "Cataldo Leone", verso la X edizione Concorso Letterario "Cataldo Leone", verso la X edizione Premiati gli elaborati vincitori. Grande la partecipazione degli studenti
Concorso letterario "Cataldo Leone", sabato la cerimonia di premiazione Concorso letterario "Cataldo Leone", sabato la cerimonia di premiazione Le personalità affrontate quest'anno sono quelle di Matteo Renato Imbriani e Vinci Virginelli
1 La letteratura conquista i ragazzi: la premiazione del concorso "Cataldo Leone" La letteratura conquista i ragazzi: la premiazione del concorso "Cataldo Leone" Circa 350 gli elaborati valutati dalla giuria che ha assegnato i riconoscimenti
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.