P Copia JPG. <span>Foto Aldo Diaferia</span>
P Copia JPG. Foto Aldo Diaferia
Cultura

La letteratura conquista i ragazzi: la premiazione del concorso "Cataldo Leone"

Circa 350 gli elaborati valutati dalla giuria che ha assegnato i riconoscimenti

Letteratura e società da sempre e per sempre devono vivere di uno stretto rapporto di simbiosi tale da sostenere quel progresso etico che necessariamente deve essere ricercato all'interno di una comunità. Perché in fondo si sa, l'importanza della letteratura al di là del suo valore estetico intrinseco, risiede nella sua potenza civilizzatrice, a lei spetta il compito di guidare gli individui durante le varie fasi della vita influenzandone gli atteggiamenti, i modi di pensare alle cose, gli stessi modi di vivere.

Letteratura che va cercata, ricercata se non addirittura vissuta, perché è vivendo di letteratura che si comincia a vedere con occhi diversi, con occhi che sanno osservare, occhi critici che provano a sviscerare la realtà mai banale, mai scontata.

Un rapporto particolare, quello con la letteratura, che va coltivato con gli anni e al quale bisogna dare la giusta attenzione già dalle prime fasi della crescita. Ed è proprio questa la mission che l'associazione Prof. Cataldo Leone guidata dal presidente Massimo Martinelli, cerca di portare avanti già da otto anni con l'iniziativa "Concorso letterario prof. Cataldo Leone città di Corato" del quale questa mattina si è festeggiata l'ottava edizione nella cornice del chiostro di Palazzo di città.

Edizione ispirata alle figure di due importanti personalità della letteratura coratina, Orazio Caputo e Antonietta di Bari Bruno, che hanno saputo a loro volta attrarre e spronare alla composizione in prosa e poesia numerosi ragazzi delle scuole medie superiori e inferiori. Numerose sono state infatti le partecipazioni dei ragazzi a quest'ottava edizione tant'è che orgoglioso del successo, il presidente dell'associazione Martinelli non ha potuto che complimentarsi con i docenti delle varie scuole partecipanti,

"Siamo arrivati a 350 elaborati di cui molti su Antonietta di Bari Bruno e Orazio Caputo, segno che i docenti hanno saputo far luce su queste figure che meritano un riconoscimento importante" spiegano gli organizzatori.

Ringraziamenti doverosi anche nei confronti degli sponsor da parte del presidente: "Senza di essi e senza il prezioso aiuto dell'amministrazione comunale tutto ciò non sarebbe stato possibile". Infatti i vincitori delle varie sezioni di cui si articola il concorso letterario, si sono aggiudicati delle importati borse di studio finanziate dall'associazione Pro Loco Corato, dall'associazione Domenico Calvi, Chiara Clemente, dalla Universal Dental, Adriatica industriale, dall'azienda Attilio Mastromauro, dall'associazione Lucrezia e Vincenzo Falco e dal comune di Corato.

Quattro erano le sezioni nelle quali i ragazzi potevano cimentarsi nella composizione di elaborati: la sezione Prosa dedicata alle scuole medie inferiori esaminata dalla giuria composta dalle professoresse Angela Di Franco, Concetta Leo e Giuseppina Stolfa. La sezione Prosa per le scuole medie superiori il cui giudizio è stato affidato alle professoresse Concetta Strippoli, Arcangela Colella e Milena Ferrante. Per quanto riguarda la sezione Poesia la giuria era composta dal dott. Franco Leone, Gerardo Strippoli e Franco Tempesta. Ultima ma non per importanza la sezione ambiente, territorio e salute dal tema "Tutti abbiamo piacere di stare in un ambiente pulito, sereno, culturalmente ricco e stimolante" tema molto caro al comitato interassociativo e associazione Tradizione e progresso rappresentata per l'occasione dal presidente Aldo Fiore. Per questa sezione la giuria era composta dalla professoressa Luisa Varesano e dai professori Corrado De Benedittis e Vito Di Chio.

Importante per questa edizione del concorso letterario, la presenza del professore Daniele Giancane docente di Scienza della formazione presso l'Università degli studi di Bari Aldo Moro, il quale non ha lesinato apprezzamenti nei confronti di tale iniziativa tenendo a precisare che "In Puglia ci sono diversi premi di letteratura per ragazzi ma non DEI ragazzi, per questo il premio Cataldo Leone è importante per l'itinerario che ha voluto intraprendere. Non sono mancate parole colme di significato nei confronti della poesia da parte del professore che brillantemente ha evidenziato la stretta correlazione che lega l'arte poetica alla riflessione: "Le nuove tecnologie sempre più alla nostra portata di mano ci spingono a vivere all'esterno consentendo pochi spazi alla meditazione sulla propria interiorità e la poesia può essere il giusto mezzo per spingerci alla riflessione. Scrivere è importante ma anche leggere e l'Italia sta vivendo un brutto momento da questo punto di vista posizionandosi agli ultimi posti in Europa per il numero di letture".

Durante la mattinata si è proceduto alla consegna dei premi ai ragazzi che hanno raggiunto le prime tre posizioni all'interno di ogni sezione prevista dal concorso. Per la sezione Ambiente il terzo posto è stato raggiunto da Cialdella Niccolò Gianmaria della scuola media Giovanni XXIII preceduto al secondo posto da Patruno Sara della scuola media Santarella. Primo posto per Tempesta Vincenzo della scuola media Imbriani. Per la sezione Prosa scuola media inferiore il primo posto è di Maggiulli Luisa Fernanda scuola media Giovanni XXIII, seguita da Varesano Albachiara scuola media Giovanni XXIII e da Iannone Giada della scuola media Imbriani. La sezione Prosa scuola media superiore ha visto aggiudicarsi il primo premio a Calò Rosanna, secondo posto per Marcone Manuela e terzo posto per Mariano Stefano, tutti e tre provenienti dal liceo classico Oriani. Per la sezione Poesia sono stati premiati De Candia Matilde della scuola media Santarella e Ambrosino Alessia del liceo classico Oriani.

Una grande festa quella di questa mattina caratterizzata da un forte entusiasmo dei ragazzi e degli organizzatori che hanno voluto premiare anche la scuola media De Gasperi per essere stata la scuola che ha inviato più componimenti.

"Già da subito ci metteremo all'opera per i preparativi della prossima edizione del concorso letterario Cataldo Leone" Massimo Martinelli presidente dell'associazione ideatrice del concorso con gioia ha dichiarato di voler portare avanti questa iniziativa finché ci sarà il supporto come quest'anno, degli altri partner che di concerto hanno collaborato alla realizzazione di questa grande festa all'insegna della cultura e della letteratura.

Entusiasmo e voglia di continuare a percorrere questa strada hanno dunque hanno contraddistinto le parole di chi ha voluto intervenire questa mattina esortando i ragazzi a coltivare quel rapporto con la letteratura così prezioso e nello stesso tempo necessario. Così il sindaco Massimo Mazzilli ha tenuto a ribadire la "Volontà di quest'amministrazione di consolidare quegli eventi che vedono protagonisti i nostri ragazzi, ragazzi per i quali dobbiamo lavorare affinchè un domani non siano più costretti ad inseguire il proprio futuro altrove".
48 fotoConcorso Letterario Cataldo Leone
P Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPGP Copia JPG
  • Concorso Letterario Cataldo Leone
Altri contenuti a tema
Concorso letterario "Cataldo Leone", partecipazione in massa degli studenti Concorso letterario "Cataldo Leone", partecipazione in massa degli studenti Sono ben 466 gli elaborati consegnati alla commissione
1 "D'Annunzio e il Vittoriale degli italiani", a Corato  Giordano Bruno Guerri "D'Annunzio e il Vittoriale degli italiani", a Corato Giordano Bruno Guerri L'iniziativa è dell'associazione Cataldo Leone
Concorso letterario Cataldo Leone, al via la decima edizione Concorso letterario Cataldo Leone, al via la decima edizione La manifestazione sarà dedicata ancora una volta al compianto professore
Il Concorso Letterario "Cataldo Leone" compie 10 anni Il Concorso Letterario "Cataldo Leone" compie 10 anni A breve la pubblicazione del bando per il decennale
Concorso Cataldo Leone, le emozioni di Monica Concorso Cataldo Leone, le emozioni di Monica Monica Patrizia Pistilli racconta l'emozionante esperienza
Concorso Letterario "Cataldo Leone", verso la X edizione Concorso Letterario "Cataldo Leone", verso la X edizione Premiati gli elaborati vincitori. Grande la partecipazione degli studenti
Concorso letterario "Cataldo Leone", sabato la cerimonia di premiazione Concorso letterario "Cataldo Leone", sabato la cerimonia di premiazione Le personalità affrontate quest'anno sono quelle di Matteo Renato Imbriani e Vinci Virginelli
IX edizione del concorso letterario "Cataldo Leone": novità, giuria e premi IX edizione del concorso letterario "Cataldo Leone": novità, giuria e premi Quest'oggi c'è stata la conferenza stampa di presentazione
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.