Spesa sospesa
Spesa sospesa
Vita di Città

Legambiente Corato lancia la proposta della Spesa Sospesa

L'invito ad esercenti e cittadini per dare aiuto concreto alle fasce più deboli della città

Il Circolo "Angelo Vassallo" di Legambiente Corato lancia la proposta di realizzare un servizio di Spesa Sospesa per fare qualcosa di concreto alle persone in difficoltà economica in questo periodo di emergenza pandemica del Coronavirus che ha evidenziato uno stato di fragilità delle fasce più deboli della popolazione della nostra città.

«Proponiamo a tutti gli esercenti di generi alimentari di attivare un'area dal nome #spesasospesa per raccogliere generi alimentari da distribuire alle famiglie che non hanno più un reddito a causa della chiusura di tutte le attività per la pandemia di Coronavirus mediante la Caritas cittadina. - la proposta di Legambiente.

Aziende e privati possono contribuire in maniera fattiva al momento dell'acquisto. Pertanto, proponiamo che i volontari della Caritas cittadina possano passare per ritirare quanto raccolto per distribuirlo a chi ha bisogno. Per questo motivo, li ringraziamo tutti per il bene che stanno facendo a tutta la comunità.

Tutti noi abbiamo la possibilità di dare un aiuto concreto in questo momento di crisi. Corato ha un cuore grande e lo ha istoriato nel suo stemma comunale. Sempre con la raccomandazione di restare a casa, chi può e vuole collabori a questa campagna, partendo dalle aziende della grande distribuzione alimentare che ha, nella nostra città, dei vertici veramente importanti a livello nazionale e ai cittadini per costruire una rete solidale attiva e fattiva ai bisogni primari dei cittadini in difficoltà».

Latte a lunga conservazione, farina, zucchero, sale, alimenti da banco, pasta e pastine per neonati, legumi in scatola, riso, tonno, pelati, salsa di pomodoro, biscotti per bambini, prodotti per l'infanzia (pannolini, omogeneizzati) e cibo in scatola sono i prodotti con cui rifornire il carrello della Spesa Sospesa.

«Facciamo appello a tutte le forze sociali della nostra città perché dalle crisi si esce insieme nel modo migliore cercando di fare qualcosa di utile» - concludono da Legambiente.
  • Legambiente
Altri contenuti a tema
L'appello di Legambiente: "Liberate padre Gigi Maccalli" L'appello di Legambiente: "Liberate padre Gigi Maccalli" Il presbitero cremasco è stato sequestrato nel settembre del 2018
Legambiente compie 40 anni, a Corato da oltre un trentennio Legambiente compie 40 anni, a Corato da oltre un trentennio I vari traguardi dell'associazione ambientalista presente da più tempo sul territorio cittadino
5G, Legambiente fa chiarezza. «Si applichi il principio di cautela nella tutela della salute» 5G, Legambiente fa chiarezza. «Si applichi il principio di cautela nella tutela della salute» Le precisazioni del circolo Angelo Vassallo in merito alla nota ARPA Puglia
Mascherine e guanti buttati per strada, Legambiente teme ripercussioni sull'ambiente Mascherine e guanti buttati per strada, Legambiente teme ripercussioni sull'ambiente La nota del circolo Angelo Vassallo
Gli auguri di Legambiente: «Sperando che arrivi una nuova primavera» Gli auguri di Legambiente: «Sperando che arrivi una nuova primavera» «A Pasqua e Pasquetta restiamo a casa, può essere un momento per riflettere sugli stili di vita»
Nuova sede per Legambiente Corato. Saltarelli: «luogo per aprirsi agli altri» Nuova sede per Legambiente Corato. Saltarelli: «luogo per aprirsi agli altri» Il circolo si trova in piazza Vittorio Emanuele,  23
Gli auguri di Legambiente per una nuova cittadinanza Gli auguri di Legambiente per una nuova cittadinanza L’ambientalismo ha prospettive e orizzonti
Corato si conferma "Comune Riciclone" Corato si conferma "Comune Riciclone" L'annuncio del commissario prefettizio dott.ssa Schettini
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.